Frullati proteici naturali: ricette per farli in casa

26 Luglio 2019
Ci sono molte scelte “naturali” per preparare degli ottimi frullati proteici. Vi consigliamo di mettere da parte gli integratori e scegliere un'alternativa più sana senza effetti negativi per l'organismo.

I frullati proteici rappresentano un’ottima scelta per la colazione, per uno spuntino prima dell’allenamento pomeridiano o per la sera magari mentre guardiamo un film.

Sfortunatamente la maggior parte dei frullati che compriamo di solito sono ricchi di grassi e zuccheri. In questo articolo vi presenteremo diversi tipi di frullati proteici naturali. Non c’è niente di meglio che nutrire il nostro corpo in modo sano!

I frullati proteici sono generalmente usati dagli sportivi e dagli atleti per aumentare la massa muscolare e avere più energia. Di solito questi frullati contengono proteine in polvere utili ed efficaci, ma anche piene di sostanze chimiche, conservanti, zuccheri e ingredienti lavorati che danneggiano il nostro corpo.

In questo articolo vi proponiamo alcune ricette per preparare degli ottimi frullati proteici naturali. Prendete nota e iniziate ad usarli come complemento dei vostri allenamenti.

Ricette per frullati proteici naturali

Frullati proteici banana e spinaci

Questo frullato è perfetto da consumare al mattino e vi darà energia per il resto della giornata. È dolce e semplice da preparare. Una porzione contiene circa 18 grammi di proteine e per prepararlo avrete bisogno dei seguenti ingredienti:

  • Una banana grande, se possibile congelata.
  • Mezza tazza di yogurt greco.
  • Una tazza di latte di mandorla.
  • Una tazza di spinaci.
  • Un cucchiaino di estratto di vaniglia.
  • Un cucchiaio di burro di mandorle (o burro di arachidi).
frullato spinaci e banana

Unite tutti gli ingredienti nel frullatore e frullate per 30 secondi. La banana congelata darà quella consistenza densa e fredda per godervi il frullato. Inoltre, la banana e la vaniglia daranno un tocco dolce e gli spinaci vi forniranno le proteine di cui avete bisogno.

Chia e lamponi

Questo frullato è delizioso. Contiene proteine, calcio, fibre e omega 3. Potete consumarlo nel pomeriggio come spuntino e apporta circa 15 grammi di proteine. È molto facile da preparare. Gli ingredienti necessari sono:

  • Una tazza di yogurt.
  • Mezza tazza di latte a vostra scelta.
  • Due tazze di lamponi congelati.
  • Una tazza di mandorle tritate.
  • Un cucchiaio di miele.
  • Tre cucchiai di semi di chia.
frullato al lampone

Mettete tutti gli ingredienti nel frullatore e frullate fino a ottenere una miscela omogenea. Grazie ai lamponi otterrete un composto di colore rosa a cui potrete aggiungere delle mandorle.

Ananas, cocco e avena

Praticamente è una versione proteica e senza alcol di una Piña Colada. Contiene circa 6-8 grammi di proteine e il suo gusto tropicale è ottimo durante un picnic o una sessione di allenamento all’aperto. Gli ingredienti sono:

  • Un quarto di tazza di fiocchi d’avena.
  • Due cucchiai di semi di chia.
  • Una tazza di latte di cocco.
  • Un quarto di tazza di yogurt greco.
  • Una tazza di ananas a pezzi (se congelata molto meglio).
  • Miele (facoltativo).
frullato di frutta proteico

Frullate prima i fiocchi d’avena, l’ananas e la chia nel frullatore. Dopo aggiungete lo yogurt, il latte di cocco e il miele (se volete dare un tocco più dolce). Mescolate ulteriormente e servite.

Pesca, banana e ricotta

Sicuramente avrete pensato: “cosa centra la ricotta in un frullato?”. Non preoccupatevi si amalgama bene con il resto degli ingredienti ed i sapori predominanti saranno quelli della banana e del miele. Questo frullato apporta circa 18 grammi di proteine e prepararlo è molto semplice. Questi gli ingredienti:

  • Una banana.
  • Due tazze di pesche tagliate e congelate.
  • Una tazza di ricotta a basso contenuto di grassi.
  • Una tazza di latte.
  • Due cucchiai di miele (possono essere di più o di meno a seconda dei vostri gusti).

Mettete tutto nel frullatore e frullate fino a quando tutti gli ingredienti sono ben amalgamati. Questo frullato proteico è molto nutriente e potete consumarlo a colazione o a pranzo.

Mela verde e tofu

Grazie al tofu questo frullato apporta circa 19 grammi di proteine. Il tofu non ha gusto quindi questo frullato avrà il sapore della mela verde e della cannella. È molto rinfrescante, il che lo rende perfetto per una giornata calda o quando finite di allenarvi. Gli ingredienti sono:

  • Una mela verde tagliata a cubetti.
  • Una tazza di spinaci.
  • 350 grammi di tofu precedentemente raffreddato.
  • Un cucchiaio di sciroppo d’acero (potete usare anche il miele).
  • Un cucchiaino di estratto di vaniglia.
  • Un cucchiaino di cannella in polvere.
  • Un pizzico di cardamomo.
frullati proteici naturali

Frullate tutti gli ingredienti per ottenere un frullato abbastanza cremoso. Se lo volete più liquido potete aggiungere un po’ d’acqua. Come avrete notato non viene usato latte in questa ricetta, rappresenta quindi un’ottima scelta per le persone intolleranti al lattosio.

I frullati proteici rappresentano un’alternativa deliziosa per fare merenda, possono accompagnare un pasto e contengono nutrienti come proteine, fibre, potassio. Inseriteli nella vostra dieta quotidiana e noterete dei cambiamenti positivi nel vostro corpo. È giunta l’ora di cercare alternative naturali per il vostro benessere.