5 alimenti che sottraggono energia

29 giugno 2018
Esistono alimenti che sottraggono energia e che sono da evitare prima di fare sport. Vi spieghiamo quali sono.

Vi sentite stanchi quando tornate a casa? Vi capita di avere dei cali di zuccheri mentre praticate sport? Questi problemi possono verificarsi per molte ragioni e una di queste può essere il consumo di alimenti che sottraggono energia.

Forse consumate cibi che vi fanno sentire stanchi e che non vi forniscono energie sufficienti. Infatti alcuni cibi tolgono energia all’organismo anziché fornirglile.

Pertanto, per sentirvi nuovamente attivi e pieni di energie, dovrete eliminarli dalla vostra alimentazione: noterete subito la differenza e vi sentirete meno stanchi.

Poiché non tutti sanno quali sono i cibi che è bene smettere di consumare con regolarità, ecco un elenco degli alimenti che sottraggono energia (bevande incluse).

Elenco di alimenti che sottraggono energia

Le ciliegie

Cesto di ciliegie

Sicuramente leggerlo vi avrà lasciato di stucco: l’idea che un frutto sottragga energia è davvero sorprendente! In genere la frutta è ricca di vitamine ed è un alimento altamente energetico. Per questo motivo è un cibo adatto da consumare a qualsiasi ora nel corso della giornata e soprattutto prima di un allenamento.

Tuttavia, le ciliege costituiscono un’eccezione perché contengono una sostanza chiamata melatonina. Essa favorisce il sonno ed è infatti contenuta in molti farmaci utilizzati per combattere l’insonnia. Si tratta di una sostanza che il nostro corpo produce spontaneamente durante la notte per favorire un sonno ristoratore che ci consenta di essere ben riposati al risveglio.

Per questo motivo è una buonba idea mangiare le ciliege a cena come dessert. Oltre ad essere deliziose, vi aiuteranno a rilassarvi e a conciliare il sonno. Se invece desiderate fare uno spuntino per prepararvi a una sessione di sport o esercizio fisico o per una lunga giornata di lavoro, sarà meglio scegliere un altro alimento.

Cibi fritti e impanati

I cibi fritti e impanati contengono una gran quantità di olio, pan grattato e altro ancora. Questi ingredienti, che vengono aggiunti al cibo nel processo di impanatura o di frittura, lo rendono molto più pensante e pertanto più difficile da digerire, richiedendo al corpo uno sforzo maggiore per assimilarlo.

Perciò, quando consumiamo questi cibi, la maggior parte dell’energia del nostro organismo viene concentrata nella digestione. Così ci sentiamo stanchi, appensantiti e affaticati. Per questo motivo si tratta di alimenti che sottraggono energia.

Consumare cibi fritti o impanati una volta a settimana o nelle occasioni speciali non comporta problemi; se invece il consumo diventa abituale, oltre ad aumentare di peso, il risultato sarà essere meno sani e sentirsi meno energici.

La caffeina

Se ci si domanda se la caffeina sia una sostanza che fornisce o sottrae energia, molte persone opteranno per la prima risposta. La verità è che la caffeina dev’essere assunta nelle giuste quantità: infatti, in dosi eccessive, da alleata si trasforma in nemica della nostra vitalità.

Un consumo eccessivo di caffeina provoca un effetto rebound: inizialmente vi sentirete pieni di energie e riuscirete a portare a termine tutte le attività in programma. Poi però arriva il momento del calo di energie: a questo punto vi sentirete a terra, perfino depressi.

Abbiamo quindi sfatato il mito della caffeina perché, se in un primo momento dà energia, ora siete consapevoli che pagherete un prezzo elevato per questa momentanea carica di vitalità.

Alcolici e bevande gassate

alimenti che sottraggono energia

L’ultimo punto del nostro elenco di alimenti che sottraggono energia è costituito dagli alcolici e dalle bibite gassate. Chi non ha mai sofferto dei postumi della sbronza? È risaputo che dopo una notte di festa arriva la crisi e ci si sente male. Se durante la notte avete sparimentato allegria e voglia di ballare, la mattina tutto questo si è trasformato in mal di stomaco, stanchezza e voglia di restare a letto.

Inoltre, queste bevande hanno come effetto la disidratazione dell’organismo e l’alto contenuto di zuccheri le rende anche poco salutari. Per tutte queste ragioni, alcolici e bibite gassate vanno consumati occasionalmente e in quantità moderate. Un bicchiere di vino o un drink dopo una cena con gli amici vi consentiranno di gustare queste bevande senza sperimentarne gli effetti negativi e senza che vi sottraggano energie.

Guarda anche