4 ottimi motivi per mangiare più fibre

· 19 Maggio 2019
Se state cercando di dimagrire ma non sapete in che modo cambiare la vostra dieta, oggi vi spiegheremo perché mangiare più fibre vi aiuta a perdere grassi.

Le fibre alimentari svolgono un ruolo fondamentale in ogni dieta sana ed equilibrata. Questo carboidrato, di cui sentite parlare spesso, infatti è essenziale per favorire il corretto funzionamento dell’organismo. Poche persone sanno, però, che mangiare più fibre aiuta a dimagrire, dal momento che favoriscono la perdita dei grassi in eccesso. Se volete liberarvi di quei fastidiosi chili di troppo, una volta per tutte, in questo articolo vi spiegheremo come fare.

Vi spiegheremo, infatti, in che modo mangiare più fibre influisce sulla perdita di peso. Ma, per poter fare ciò, prima dovremo illustrarvi quali sono i benefici di questo composto alimentare. Inoltre, vi indicheremo in quali alimenti è contenuto il maggior quantitativo di fibra alimentare, così che possiate inserirli nella vostra dieta senza troppi problemi. Siete pronti per dichiarare guerra alla vostra bilancia? Bene, iniziamo subito!

Perché mangiare più fibre fa bene alla salute?

1. Mangiare più fibre stimola il transito intestinale

Il consumo regolare di fibre favorisce il transito intestinale. Di conseguenza, il corpo espelle le sostanze di scarto più facilmente e previene eventuali situazioni di stitichezza.

Questa qualità è particolarmente raccomandata per le persone che soffrono di stipsi su base regolare. Gli alimenti ricchi di fibre sono un modo efficace e totalmente naturale per trattare questo fastidioso problema.

Tenete presente che, oltre a favorire l’espulsione dei rifiuti corporali, la fibra alimentare esegue un vero e proprio lavoro di pulizia del sistema digestivo. Quindi, l’accumulo di sostanze di scarto viene evitato. Grazie a tutto ciò, riuscirete a perdere peso più facilmente, il che vi farà sentire meglio, evitando episodi di gonfiori o pesantezza allo stomaco.

Mangiare più fibre evita problemi di stomaco

2. Piatti salutari con alto potere saziante

Le diete, in molti casi, risultano inefficaci perché obbligano chi le segue a convivere con una costante sensazione di fame. In realtà, questo aspetto dovrebbe essere assolutamente evitato. È doveroso mangiare giuste quantità ma solo grazie alla fibra alimentare, potrete continuare a perdere peso. Questi composti, di origine vegetale, favoriscono lo smaltimento dei grassi e possiede un potere saziante davvero efficace.

Un piatto di riso integrale con verdure al vapore o una deliziosa insalata di pasta, con una manciata di frutta secca e lattuga, ne sono un esempio. Con ricette come questa, riuscirete a mantenervi sazi per molto tempo, raggiungendo così l’importante obiettivo di mantenere il peso forma.

D’altra parte, bisogna tenere presente che i piatti sazianti e salutari sono fondamentali per una dieta efficace. Lasciate stare, quindi, le diete miracolose che sono spesso inefficaci o anche pericolose. Ciò che dovrete fare è migliorare la qualità della vostra routine alimentare, facendo il possibile per poter mangiare più fibre.

Quando una persona ha fame, o si sente stanca e priva di energia, è normale che finisca col gettare la spugna. Il consumo di fibre, in quantità adeguate, favorisce un metabolismo migliore e riduce la sensazione di fame, anche per parecchie ore, dato che l’organismo tarda molto tempo nell’assorbirle.

3. Si trovano in un’ampia varietà di alimenti

Avendo raggiunto questo punto, siamo sicuri che hai avete capito quanto sia importante mangiare più fibre. Probabilmente state anche pensando a quanto sia noioso consumarle, quotidianamente. Tuttavia, dovete sapere che la fibra alimentare si trova in molti alimenti, quindi potrete preparare un’ampia varietà di ricette molto diverse e ricche di questo carboidrato.

Ecco una lista di diversi alimenti che contengono fibre. Vedrete che ce ne sono molti di più rispetto, per esempio, ai cereali che si mangiano a colazione:

  • Verdure: lattuga, bietole o spinaci.
  • Ortaggi: patate, barbabietole o rapa.
  • Frutta a guscio: noci, pistacchi o mandorle.
  • Frutta: mele, banane o pere.
  • Semi: avena, grano intero o crusca.

Questi sono solo quelli principali, dato che creare un elenco con tutti gli alimenti ricchi di fibre sarebbe praticamente impossibile. Lo ripetiamo, questo composto organico si trova in una moltitudine di cibi.

Comunque, potrete usare questa lista come punto di partenza, in modo da poter mangiare più fibre senza però annoiarvi. Usando quegli ingredienti sarete capaci di preparare innumerevoli ricette sia fredde che calde, dolci o salate. Sperimentate e sorprendete amici a familiari, mentre starete dimagrendo!

Banana fatta a pezzi

4. Contengono un basso contenuto di calorie

Se state seguendo una dieta, sicuramente sarete abituati a controllare le calorie che ingerite in ogni pasto. Questa è una pratica molto comune quando si cerca di perdere i chili di troppo. Ad ogni modo, dovreste sapere che non tutte le calorie sono uguali. A seconda del tipo, influenzano il corpo in modo diverso e, quindi, sarà meglio guardare alla composizione del cibo e non solo al numero di calorie.

Vi interesserà sapere che la fibra è assai povera di calorie. In realtà, si potrebbe dire che praticamente non ne contiene. Quando si mangiano le fibre, queste non vengono digerito, ma passano rapidamente all’intestino. Questo è il motivo per cui non aggiungono quasi calorie né diventano grasso.

Come avete visto, ci sono molti motivi per consumare questo carboidrato su base regolare. È, senza dubbio, un buon modo per prendersi cura di voi stessi e godervi il proprio cibo, allo stesso tempo è una delle chiavi fondamentali per poter dimagrire.

  • Escudero, E., & González, P. (2006). La fibra dietética. Nutrición Hospitalaria. https://doi.org/10.1017/CBO9781107415324.004
  • Tataix Verdu, J., & Angel Gassull, M. (2005). Fibra Alimentaria. Nutrición Para Educadores.