Pasti leggeri e con poche calorie: consigli di preparazione

24 settembre, 2018
In questo articolo vogliamo condividere con voi preziosi consigli per preparare pasti leggeri e con poche calorie. Vedrete come è facile solo modificando alcune abitudini; in questo modo riusciremo a mangiare in modo decisamente più sano e nutriente.
 

In molte occasioni, preparare pasti leggeri e a basso contenuto calorico è una vera sfida. Spesso, seppur mossi dalle migliori intenzioni di voler preparare un piatto salutare, finiamo col cucinare un pasto tutt’altro che sano. Questo perchè cuociamo i piatti nel modo sbagliato o perchè scegliamo ingredienti che aggiungono calorie e riducono l’apporto nutritivo.

Scopriamo in che modo è possibile preparare pasti leggeri e ridurre il contenuto calorico di ciò che mangiamo.

1. Cuocere pasti leggeri usando la piastra

La prima cosa da fare per elaborare dei piatti leggeri e con poche calorie è bandire la friggitrice dalla vostra cucina. Al suo posto, utilizzeremo la piastra. Se non ne avete una in casa, vi consigliamo di comprarla perché è uno degli utensili da cucina che non possono mancare.

Oltre a cuocere in tutta salute, cucinare alla piastra è molto più veloce che non utilizzando una friggitrice o una padella. Questo perché non bisogna attendere che l’olio si sia riscaldato in padella. Quando dovrete pulirla basterà, inoltre,utilizzare un panno umido

Se siete abituati a mangiare cibi in pastella e con salse elaborate, cucinare alla piastra  potrebbe sembrarvi noioso. Perché questo non succeda, consigliamo di aggiungere durante la cottura delle spezie, quali il rosmarino, il timo e l’origano. Scoprirete nuovi sapori e siamo certi che vi piaceranno così tanto che non vedrete l’ora di ripetere l’esperienza!

2. Sostituite le salse elaborate con le salse fatte in casa

 

Non serve a nulla acquistare cibi sani se poi li condiamo con salse grasse ed elaborate. Questo succede soprattutto con le insalate o con la carne o il pesce alla piastra. Il nostro consiglio è preparare in casa le vostre salse, così come spiegato in un precedente articolo. Come potete vedere ce n’è per tutti i gusti e hanno in comune il fatto di poter essere elaborate rapidamente e con ingredienti che spesso abbiamo in casa.

Uomo che assaggia salsa fatta in casa

Un altro dei vantaggi delle salse fatte in casa è che possono essere conservate per giorni in frigo, come fossero salse industriali. Di conseguenza, potrete gustarvi la vostra salsa senza aggiungere troppe calorie ai vostri pasti leggeri né zuccheri aggiunti.

La stessa cosa succede con le salse piccanti. Solitamente sono preparate con una base di farina che le rende poco salutari e servono a condire carni o pesci. Vi consigliamo, a questo proposito, di provare questa ricetta sudamericana per la preparazione di una salsa adatta alla carne alla brace. Potete prepararla in anticipo, conservarla e riscaldarla al momento di doverla consumare.

3. Tenete sempre un pasto sano in freezer in caso di emergenza

 

Siamo sicuri che vi sarà capitata almeno una volta una situazione come quella che stiamo per descrivervi. Arrivate finalmente a casa, è tardi e siete stanchi dopo una lunga giornata di lavoro. Non avete voglia di cucinare e così finite per ordinare cibo a domicilio oppure finite col riscaldare in microonde del cibo precotto.

Perché ciò non accada, vi consigliamo di tenere sempre nel congelatore un pasto sano. Potete conservarlo già preparato oppure prepararlo semplicemente in modo che sia veloce da cuocere. Approfittate dei giorni in cui avete più tempo libero per cucinare, per congelare una parte di quel piatto sano.

Pasti leggeri congelati

Potete, ad esempio, tagliare a striscette una cipolla, un peperone verde e uno rosso e congelarli in una bustina per alimenti. In questo modo, quando rientrerete stanchi a casa e non avrete tempo per cucinare, non dovrete fare altro che prendere la busta dal congelatore e cuocere le verdure in una padella, senza bisogno di aspettare che si scongelino e con l’aggiunta di acqua in padella. Trascorsi 10 minuti, quando saranno cotte, aggiungete due uova e mescolate. In poche semplici mosse il vostro pasto leggero e a basso contenuto calorico sarà pronto anche con poco tempo a disposizione.

 

4. Comprate un dosatore spray per l’olio

L’olio d’oliva è un ingrediente fondamentale nella dieta mediterranea. Ciononostante, bisogna utilizzarlo sempre con moderazione dato che il suo contenuto calorico è molto elevato. Per utilizzare la giusta quantità di olio, vi consigliamo di comprare un dosatore in spray, reperibile in qualunque negozio o centro commerciale che venda utensili da cucina.

Non appena sarete in possesso del dosatore spray vi chiederete come avete fatto a farne a meno fino a quel momento, dato che potrete sfruttarlo per elaborare qualunque piatto. Inoltre, è anche molto utile per ungere gli stampini con cui preparare i torte o altri dolci, visto che potrete utilizzarne una quantità adeguata, senza ungere eccessivamente.

Come potete notare, quindi, in soli 4 piccoli gesti renderete i vostri pasti leggeri, nutrienti e a basso contenuto calorico. Cambiate le vostre abitudini continuando a gustarvi il cibo ma in modo molto più sano.