3 deliziose salse calde leggere

· 16 agosto 2018
Con queste salse calde leggere, troverete alternative casalinghe da aggiungere ai piatti senza alterare un'alimentazione perfettamente equilibrata.

Un’ottima alternativa per completare qualsiasi preparazione culinaria sono le salse calde leggere. In molte occasioni, quando si tratta di fare attenzione alla linea, vengono escluse dal menù per timore di eccedere con calorie, grassi o zuccheri.

Invece, le salse calde leggere sono ideali per mangiare con gusto ma preservando la linea.

Salse calde leggere, facili da fare

Gli ingredienti utilizzati per preparare queste salse calde leggere possono essere di qualsiasi tipo, comuni o no. In ogni caso, si consiglia di scegliere sempre prodotti di qualità, come olio d’oliva e olio extravergine.

Inoltre, bisogna utilizzare ortaggi e frutta fresca, così come latticini non industriali, condimenti e spezie senza conservanti. Sono sempre preferibili ingredienti naturali.

Attualmente, il mercato offre infinite opzioni pronte per utilizzare salse calde leggere. Si tratta di soluzioni pratiche per quando non si dispone di abbastanza tempo per cucinare. Tuttavia, è un fatto che questi preparati non garantiscano la qualità degli ingredienti, né che abbiano lo stesso sapore delle cose fatte in casa.

Salsa besciamella

salse calde leggere

È una ricetta molto famosa, perfetta per ricoprire cannelloni, lasagne e anche per creme di verdure. Con meno latte si può utilizzare anche per preparare le crocchette. Inoltre, è un’importante fonte di proteine.

Il segreto di una buona besciamella è utilizzare la stessa quantità di farina e burro. Se la si vuole più spessa, bisogna utilizzare maggiori quantità uguali tra di loro di questi due elementi. Per avere la giusta consistenza bisogna mantenere le proporzioni. Ne esiste anche una versione light.

Ingredienti:

  • 1 litro di latte
  • 80 gr di burro
  • 40 ml di olio d’oliva o olio extravergine
  • 80 gr di farina di frumento
  • Un pizzico di noce moscata
  • Sale e pepe a gusto

Preparazione:

  1. Mettere il latte a bollire in una pentola a fuoco lento.
  2. Sciogliere il burro in una padella.
  3. Una volta sciolto il burro, incorporare la farina e l’olio. Mantenere a fuoco medio fino a tostare la farina.
  4. Togliere la padella dal fuoco e aspettare che si raffreddi un po’.
  5. Quando il latte bolle, versarlo poco a poco mischiando con un cucchiaio di legno nella padella con la farina tostata.
  6. Mischiare per evitare grumi.
  7. Mettere di nuovo sul fuoco lento e lasciarla alcuni minuti.
  8. Spolverate con noce moscata, sale e pepe.
  9. Mescolate per 10 minuti o fino ad ottenere la consistenza desiderata.

Salsa di pomodoro e basilico

salse calde leggere

È una salsa che non può mancare sulla pizza, negli stufati o per condire la pasta. Viene utilizzata anche nel ‘pisto‘, piatto tipico spagnolo. Nella sua preparazione possono essere usate anche verdure come peperoncini, carote, aglio, zucchine o melanzane.

Ingredienti:

  • 1 kg di pomodori maturi
  • 2 cipolle grandi
  • Basilico
  • 2 spicchi d’aglio
  • 3 cucchiai d’olio d’oliva
  • 2 cucchiai di zucchero
  • ½ cucchiaino di aceto balsamico
  • Sale e pepe a gusto

Preparazione 

  1. Con la punta di un coltello, fare una croce sul fondo dei pomodori e scaldarli per 15 minuti.
  2. Metterli in una ciotola con acqua gelata e pelarli.
  3. Tagliarli a metà, togliere i semini e tagliarli a pezzetti.
  4. Pelare e tritare le cipolle e l’aglio.
  5. Sminuzzare il basilico.
  6. Riscaldare l’olio in una pentola, soffriggere per 5 minuti le cipolle con un pizzico di sale.
  7. Aggiungere i pomodori, il sale, lo zucchero e l’aceto. Cucinare a fuoco lento per circa 45 minuti.
  8. Lasciare cucinare finché evapora il liquido.
  9. Per finire, aggiungere il basilico, il peperoncino e aggiustare di sale. Mescolare il tutto con un cucchiaio di legno per almeno 10 minuti.
  10. È una salsa ideale per una cena rapida e gustosa.

Salsa spagnola

Questa salsa è un classico tra le salse calde leggere. Si utilizza per polpette, spezzatini e stufati di carne. La cosa fondamentale è usare un buon brodo di carne.

Ingredienti: 

  • 1 litro di brodo di carne
  • 100 gr di carne bovina
  • 2 carote
  • 1 cipolla
  • Rametti di prezzemolo
  • 1 pomodoro maturo
  • Spicchio d’aglio
  • 1 foglia d’alloro
  • Porro
  • Un cucchiaio di farina di frumento
  • 1 mazzetto di odori
  • 1 bicchiere piccolo di vino 
  • 3 cucchiai di olio d’oliva
  • Sale e pepe a gusto

Preparazione:

  1. Lavare le verdure, pelarle e tagliarle a pezzi.
  2. Riscaldare l’olio in una pentola e soffriggere la cipolla con un pizzico di sale fino ad ottenere una doratura.
  3. Incorporare il resto delle verdure e soffriggere per un paio di minuti.
  4. Aggiungere la farina e rosolare per un altro paio di minuti.
  5. Incorporare la carne e mescolare per un minuto con un cucchiaio di legno.
  6. Aggiungere il brodo di carne al prezzemolo, aglio, alloro, odori e vino di Jerez. Successivamente, mischiare tutto per amalgamare.
  7. Fare bollire e cuocere a fuoco lento per 40 minuti.
  8. Una volta passato il tempo, togliere dal fuoco e triturare per rendere la consistenza fine.
  9. Porre il tutto su fuoco lento, ma senza coprire, e aspettare almeno 5 minuti fino a che non si addensa. Per finire, aggiustare di sale.