Salse fatte in casa per accompagnare le pietanze

· 8 agosto 2018
Mangiare in modo sano non significa rinunciare alle salse: basta scegliere salse fatte in casa per accompagnare i vostri piatti preferiti.

Potete accompagnare la maggior parte dei piatti con salse fatte in casa deliziose e nutrienti, adatte a tutti i gusti. Preparare le salse fatte in casa sarà divertente; inoltre, costituiscono ottime alternative da combinare con diversi piatti: poterete usare le salse fatte in casa per accompagnare insalate, legumi, carne, riso o pesce.

Salsa romesco

Ingredienti:

  • Tre peperoncini
  • Una testa d’aglio
  • Due pomodori maturi
  • Un peperone
  • Dieci mandorle tostate
  • Una fetta di pane
  • Sei cucchiai di olio
  • Un pizzico di sale e pepe

Preparazione:

1. Immergere i peperoncini in acqua tiepida fino a quando non si ammorbidiscono. Estrarre la polpa raschiandola con un coltello.

2. Mettere i pomodori e l’aglio in una teglia.

3. Spruzzali con olio d’oliva e cuocere in forno finché non saranno ben arrostiti.

4. Mettere nel mortaio la polpa raffreddata dei peperoncini, le mandorle, il peperone, il pane, i pomodori sbucciati e l’aglio arrostito e sbucciato.

5. Schiacciare fino a ottenere un impasto omogeneo.

6. Aggiungere l’olio e l’aceto poco alla volta.

7. Aggiungere un pizzico di sale e pepe.

Salsa spagnola

La salsa spagnola è una ricetta tradizionale di base nel manuale di ogni buon cuoco: utilizzata in molti ristoranti, non sarà difficile abbinarla alle pietanze preparate a casa.

Per prepararla si utilizzano roux bruno (farina ben rosolata nel burro), brodo di carne scuro (derivante della rosolatura delle ossa nel forno). Infine, dovrete dare alla salsa la consistenza desiderata.

Ingredienti:

  • Mezza tazza di brodo di carne (100 ml)
  • Una cipolla
  • Una carota
  • Un pomodoro maturo
  • Un porro
  • Un cucchiaio di farina
  • Un bicchiere di Sherry
  • Olio d’oliva
  • Sale e pepe

Preparazione:

1. Lavare le verdure, sbucciarle e tagliarle a pezzi.

2. Soffriggere le verdure in pentola con poco olio per qualche minuto.

3. Aggiungere la farina e soffriggere per qualche minuto, senza lasciar bruciare.

4. Aggiungere il brodo di carne mescolando continuamente in modo che non si formino grumi.

5. Aggiungere il vino.

6. Aggiungere sale e pepe quanto basta.

7. Far cuocere a fuoco lento per 40 minuti.

8. Togliere dal fuoco e frullare la salsa, che dev’essere densa e omogenea.

Salsa barbecue

Salsa barbecue

Ingredienti:

  • Quattro cucchiai di acqua (100 ml)
  • Due peperoncini piccanti
  • Due cucchiai di salsa di pomodoro
  • Tre cucchiai da zuppa di aceto o succo di limone
  • Quattro cucchiai di olio d’oliva
  • Un cucchiaio di sale
  • Tre cucchiai di zucchero

Preparazione:

1. Mettere tutti gli ingredienti nel frullatore o mixer.

2. Frullare fino ad ottenere una salsa fluida, omogenea e oleosa.

Salsa vinaigrette calda

Ingredienti:

  • Un peperone rosso
  • Un peperone verde
  • Una cipolla
  • Un pomodoro
  • Due spicchi d’aglio
  • 50 grammi di capperi
  • 100 ml di aceto
  • 100 ml di olio d’oliva
  • Un pizzico di sale

Preparazione:

1. Sbucciare e tritare finemente l’aglio e la cipolla.

2. Lavare i peperoni e il pomodoro e tagliarli a dadini.

3. Scaldare l’olio in padella.

4. Friggere l’aglio, la cipolla e i peperoni per 10 minuti.

5. Aggiungere il pomodoro e lasciar cuocere per altri 10 minuti.

6. Aggiungere i capperi e l’aceto.

7. Lasciar cuocere per non più di cinque minuti.

8. Condire a piacere.

Salsa allo yogurt e senape

Ingredienti:

  • 1 vasetto di yogurt bianco
  • 1/2 cucchiaio di senape
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 1 cucchiaio di prezzemolo fresco tritato

Preparazione:

1. Mescolare bene lo yogurt e la senape fino a ottenere un composto omogeneo.

2. Aggiungere il succo di limone.

3. Aggiungere il prezzemolo.

4. Mescolare energicamente.

Come tutte queste salse fatte in casa, è molto facile da preparare e dona un tocco rinfrescante a molte portate.

Salsa chimichurri

Salsa chimichurri

Ingredienti:

  • Cinque cucchiai di prezzemolo fresco
  • Tre cucchiai di origano essiccato
  • Un cucchiaino di pepe nero macinato
  • Un cucchiaino di sale
  • Due spicchi d’aglio
  • Pepe rosso macinato o un peperoncino rosso.
  • 50 ml di acqua
  • 125 ml di aceto di Sherry
  • 250 ml di olio d’oliva

Preparazione:

1. Mettere l’origano essiccato in una ciotola e aggiungere acqua tiepida.

2. Mescolare e lasciar riposare.

3. Se si utilizza il pepe rosso macinato al posto del peperoncino rosso, aggiungerlo all’origano in ammollo.

4. Tagliare gli spicchi d’aglio e il prezzemolo in pezzi sottili e il peperoncino, se lo si utilizza per dare un tocco piccante.

5. Scolare l’origano e aggiungere il sale, il pepe nero, l’aglio, il peperoncino e il prezzemolo.

6. Mescolare con delicatezza.

7. Aggiungere l’aceto di Sherry e l’olio d’oliva.

8. Mescolare bene.

9. Lascia riposare per un giorno in modo che i sapori si possano amalgamare. Il risultato sarà una salsa dal carattere unico, forte e molto aromatico.

10. Versare la salsa in un barattolo o in una bottiglia di vetro precedentemente sterilizzati.