Mangiare le uova comporta dei rischi?

· 31 agosto 2018
Mangiare le uova può avere dei rischi per la salute, se queste non sono ben conservate o sono troppo vecchie. Ecco come fare per riconoscere un uovo che potrebbe farci male.

Le uova sono uno degli alimenti più versatili. Possono essere cucinate in molti modi: fritte, in padella, sode, cotte…Inoltre servono per preparare cibi dolci e salati e si utilizzano in frittate, panini, hamburger e stufati. Mangiare le uova comporta dei rischi?

Visto in questo modo sembra un alimento numero uno, ma perché abbiamo paura di mangiare le uova? Se facciamo un sugo e ne avanza è normale che nel dubbio se si conserverà o no finiremo per buttarlo via. Quando il guscio presenta qualche imperfezione, salta l’allarme anche se è in buone condizioni.

Per non avere questi tipi di dubbi, vi diremo quante uova potete mangiare, quando dovremmo sospettare che non sono in buone condizioni e quando è pericoloso consumarle.

Mangiare uova comporta qualche pericolo?

Le uova sono un alimento intorno al quale esistono molti miti. Sicuramente avete sentito in più di un’occasione che il loro consumo aumenta i livelli di colesterolo, che a seconda del colore del guscio hanno più o meno proprietà o che possono essere consumate crude. Cosa c’è di vero in questi miti che parlano dei rischi quando si mangiano le uova?

Il rischio delle uova

  • Le uova aumentano i livelli di colesteroloQuesta affermazione così spesso ripetuta è totalmente falsa. Gli unici alimenti che aumentano i livelli di colesterolo sono le carni e i loro derivati come le salsicce. Oltre a non aumentare i livelli di colesterolo proporzionano grassi salutari.
  • È pericoloso mangiare uova crude. Questa frase è vera. Quando si cuoce l’uovo, vengono eliminati tutti i batteri che può contenere. Il consumo di un uovo crudo può causare salmonella. I sintomi principali di questa malattia sono gastroenterite, dolore addominale e febbre.
  • A seconda del colore del guscio, le proprietà dell’uovo variano. Quest’ultima frase è totalmente falsa e priva di qualsiasi fondamento. Il colore del guscio non ha nessuna relazione con la proprietà dell’uovo.

Pertanto, è vero che mangiare le uova può presentare qualche rischio. Ma lo stesso rischio esiste quando si mangia qualsiasi tipo di alimento, poiché, per il fatto di trattarsi delle uova, non significa che il rischio sia maggiore. Durante la vita esiste sempre la possibilità di consumare alimenti in cattive condizioni o avere una reazione allergica.

Modi di mangiare le uova

Dovete smettere di pensare che consumare uova sia pericoloso, perché non è così. In realtà è il contrario. Le uova sono un alimento dalle molte proprietà e molto versatile adatto a tutti: bambini, adolescenti, adulti, donne incinte, anziani…

Soprattutto deve essere chiaro che non per il fatto di aver sentito una frase in molte occasioni significa che sia vera. È necessario contrastarla e cercare informazioni. Altrimenti, miti come quelli di cui abbiamo discusso ci privano dei benefici di un grande alimento come le uova.

Come sapere se un uovo è in cattive condizioni?

Se sospettate che un uovo sia in cattive condizioni, potete facilmente verificarlo. Potete fare sempre questo test per assicurarvi che sia in buone condizioni, anche se di solito le uova sono sempre perfette visto che superano controlli di qualità prima di essere messe in vendita. Alcuni dei modi per verificare che l’uovo sia in perfetto stato sono i seguenti:

  • Mettetelo sotto l’acquaUno dei modi più semplici per controllare se l’uovo è in cattive condizioni è riempire un bicchiere d’acqua e introdurvi l’uovo. Se questo flotta significa che è in cattive condizioni e quindi dovreste buttarlo.
  • Controllate la data di consumo consigliata. Prima di eseguire qualsiasi test è possibile leggere la data di consumo consigliata e la scadenza sia nel contenitore che in ciascuna delle uova in esso contenute.
  • Osservate il guscio. Un altro sintomo che l’uovo è in cattive condizioni è lo stato del guscio. Questo è la protezione dell’uovo e se si rompe, contaminanti e batteri hanno la porta aperta attraverso la quale arrivare fino all’uovo.
  • Impurità nell’albume o nel tuorlo. Se nell’uovo sono presenti delle macchie, solitamente marroni o rosse, nel tuorlo o nell’albume, è possibile che sia in cattive condizioni.