Fare surf in estate, un’ottima idea per fare sport

27 Giugno 2019
Se state cercando un'attività fisica da svolgere nei mesi estivi, sicuramente fare surf vi permetterà di mantenervi in forma in modo sano e divertente.

Quando si avvicina il periodo delle vacanze, molti amanti del fitness si domandano in che modo riuscire a mantenersi in forma, lontano dalla palestra. In realtà, ci sono molte opzioni disponibili che potrete scegliere anche voi, per evitare di accumulare grassi e perdere il peso forma quando siete in ferie. Per fortuna, l’estate offre condizioni climatiche favorevoli a un’infinità di attività sportive. Ad esempio, fare surf è un’alternativa salutare e divertente, che vi permetterà di allenare tutto il corpo stando a contatto con la natura.

Ovviamente, si tratta di una disciplina sportiva per cui sarà bisogno prendere qualche lezione. Ma, una volta presa confidenza con la tavola, riuscirete a fare surf riempiendo le vostre giornate al mare di allegria e divertimento. Allenerete braccia, gambe, pettorali e anche il fiato. Senza scordare che potrete persino migliorare determinate attitudini, come l’equilibrio e la coordinazione.

Perché fare surf in estate?

Se stare sdraiati al sole sulla spiaggia, tutto il giorno, non fa per voi e né avete voglia di smettere di allenarvi per troppi giorni, preferendo mantenervi in forma anche in vacanza, fare surf è certamente un’alternativa da prendere in considerazione.

I vantaggi di questa disciplina, che si dice sia nata nelle esotiche isole Hawaii, sono davvero moltissimi. Se è la prima volta che salirete a bordo di una tavola, la buona notizia è che nei mari italiani le onde non sono così alte (e pericolose) come quelle dell’oceano. Inoltre, non avrete problemi di freddo, quindi potrete fare surf semplicemente usando costume e giubbotto salvagente, senza l’uso di tute in neoprene.

Vi piacerebbe fare surf in estate

Non fatevi spaventare da chi vi dice che il surf è uno sport complicato. Ci sono scuole su tutte le spiagge italiane che offrono corsi per tutte le età. Qui, potrete affittare tutta l’attrezzatura in modo da verificare prima le vostre attitudini.

Oltre alla bellezza di questo sport acquatico, non potete ignorare i benefici fisici e mentali che offre a chi lo pratica. Il fatto di poter scivolare su una tavola sopra le onde è davvero molto emozionante. Infatti, è una disciplina che si svolge a pieno contatto con la natura, perfetta per liberare lo stress accumulato durante tutto l’anno e gli unici rumori che ascolterete saranno il vento, i gabbiani e l’infrangersi del mare sul bagnasciuga.

Se desiderate fare surf in estate, scoprirete un modo di allenarvi e tenervi in forma perfetto. Oltre a respirare aria pura, infatti, questo sport vi aiuterà a tonificare i muscoli. In particolare, le braccia (è un ottima attività per i bambini) e le gambe (si rafforzeranno per l’attività di salire e stare in equilibrio sulla tavola) sono i gruppi muscolari che lavoreranno di più.

Rinforzerete anche la schiena, gli addominali e le ginocchia. E, in poco tempo, potrete sfoggiare dei glutei duri come scogli! È anche una disciplina aerobica che vi consentirà di bruciare parecchie calorie.

Come avete visto, sono davvero moltissimi i benefici di questo sport che è assolutamente giovanile e divertente: migliorerete la coordinazione, la resistenza e l’equilibrio, allo stesso tempo. Inoltre, il vostro sistema immunitario verrà notevolmente rafforzato. Potrete dire addio ai tradizionali raffreddori autunnali.

Fare surf significa godersi un’attività più che divertente che migliorerà il vostro umore all’istante. Trascorrerete momenti meravigliosi durante le vostre prossime vacanze al mare!

Breve guida per surfare in sicurezza

Ora che conoscete i principali benefici del surf per la vostra salute, sia fisica che mentale, è il momento di entrare in azione. Fondamentalmente, questo sport si basa sul posizionarvi su una tavola, entrare in mare e alzarvi in piedi per favorire e dirigere la spinta offerta da un’onda.

Non è obbligatorio iniziare a fare surf da piccoli, per poterlo fare bene. Né il vostro obiettivo è quello di diventare un professionista. Il surf è uno sport adatto a tutti, anche per quelli che non hanno mai visto una tavola, nemmeno in fotografia. Come requisito minimo, diciamo, è richiesto di saper nuotare bene o comunque di avere un buon rapporto con l’acqua, perché spesso si finisce a mollo.

Ci sono diversi tipi di surf a seconda della tavola che userete (corta o lunga), del tipo di onde (piccole o grandi) e anche in base al tipo di accessori che userete:

  • Kite surf: il movimento viene garantito da un aquilone che viene controllato attraverso un sistema di corde e trapezio.
  • Stand up paddle: il famoso sport hawaiano, con la persona in piedi sulla tavola che usa una pagaia per muoversi.
  • Jet Surf: si tratta di un surf dotato di motore e che permette di scivolare sull’acqua e spostarsi sulle onde azionando un cavo acceleratore.

La cosa essenziale, a prescindere dal tipo di surf, è poter contare sull’uso di una tavola. Tuttavia, ciò non significa che dovrete per forza comprarne una. Vi consigliamo di prendere qualche lezione in una scuola surf vicino casa e affittare la strumentazione. Almeno fino a quando non avrete preso confidenza con lo sport e sarete davvero sicuri che questa attività vi piace e fa al caso vostro.

Qualche riga fa abbiamo detto che, almeno nel Mar Mediterraneo, usare una muta in neoprene non è obbligatorio, per ragioni legate al clima. Ad ogni modo, tenete presente che queste tute svolgono anche un’importante funzione protettiva e di sicurezza.

Da un lato, vi proteggeranno da eventuali colpi e graffi. Dall’altro, garantiscono una buona galleggiabilità e, assieme al giubbotto salvagente, in caso di emergenza vi permetteranno di rimanere a galla ed essere localizzati con maggiore facilità.

Se state per organizzare le vacanze estive, date un’occhiata a Internet e cercate la scuola surf più vicina al luogo di villeggiatura che avete scelto. Chiedete informazioni su orari e prezzi e iniziate a praticare questo antichissimo sport. Fare surf è sicuramente l’idea perfetta per mantenervi in forma e bruciare calorie in estate: tornerete in città più forti e sani di prima!