Sport e benessere: quali benefici per la mente?

· 29 Ottobre 2018
Da tempo è noto come lo sport abbia un impatto positivo sulla nostra mente, oltre che sul nostro fisico. Così, raggiungere obiettivi, rilassarci e staccare dalla routine quotidiana e dai suoi problemi, regala al cervello un po' di riposo.

Sentiamo spesso parlare degli effetti positivi dello sport sul corpo, quindi ci chiediamo: esistono benefici anche per la nostra mente, dati dallo sport? Assolutamente sì! E oggi vi sveliamo quali sono.

I benefici che fare attività fisica apporta alla mente sono provati scientificamente da professionisti della salute e psicologi.

Gli effetti benefici dello sport sulla mente

È chiaro che chi si iscrive in palestra o inizia a fare sport, lo fa allo scopo di migliorare la salute del proprio corpo, sia dentro che fuori.
Tuttavia, questo non è tutto. Chiaramente i benefici dello sport si estendono ben al di là dell’aspetto fisico, arrivando a influenzare anche il benessere mentale. Eccone alcuni:

Rilascia endorfine

L’esercizio intenso favorisce il rilascio di endorfine, una sostanza chimica naturale prodotta dal nostro organismo che crea una sensazione di benessere e felicità. Avete capito bene: fare sport ci rende più felici!

Di conseguenza, questo stato d’animo aiuta a prevenire la depressione, l’ansia e molti altri malesseri psicologici che possono renderci la vita difficile.

Riduce lo stress

Lo stile di vita a cui siamo abituati è molto diverso da quella dei nostri genitori e dei nostri nonni. I problemi economici, la frustrazione dovuta a situazioni lavorative poco piacevoli e ad altri inconvenienti, ci fanno vivere una costante situazione di stress.

Ragazza sorride mentre fa yoga

Fare sport serve proprio a evitare tutto questo. Lo sport aumenta la produzione di norepirefina, un agente chimico che permette al cervello di migliorare la reazione a situazioni di stress o a situazioni estreme.

Quel che è certo è che fare sport comporta fatica, ma avete presente quella sensazione di benessere che provate al vostro rientro a casa? Ecco, abbiamo detto tutto.

Migliora l’autostima

L’esercizio fisico apporta benefici al nostro corpo, migliora il nostro fisico (i vestiti ci stanno meglio) e anche la nostra pelle appare più tonica.

Ciò fa sì che in linea di massima ci sentiamo meglio con noi stessi e che ci apprezziamo di più; insomma, anche la nostra autostima ne trae beneficio.

Le nostre relazioni sociali ne traggono beneficio

Dicono che quando iniziamo ad amare noi stessi, è più probabile che anche gli altri ci amino. Con l’aumento dell’autostima, vorrete più bene a voi stessi e, quindi, sarà più facile che gli altri vi amino.

Di conseguenza, non solo stringerete nuove amicizie, ma consoliderete anche i rapporti che già intrattenete. Inoltre, è possibile che facciate nuove conoscenze in palestra o che facciate sport all’aria aperta.

Aiuta a tenere sotto controllo l’ansia

Qualunque esercizio fisico può contribuire a distrarre la mente e a far sì che il cervello e il corpo si rilassino. Nel fare sport, vengono rilasciati alcuni neurotrasmettitori che aiutano a ridurre i sintomi dell’ansia.

Aiuta a prevenire le malattie degenerative

Facendo sport tra i 35 e i 45 anni, contribuiamo all’aumento della produzione di reazioni chimiche nel cervello, che prevengono la degenerazione e l’ossidazione dei neuroni dell’ippocampo celebrare.

Donna matura che corre e sorride

Questo fa sì che lo sviluppo cognitivo continui e che la vecchiaia sia più piacevole. Inoltre, migliorando la nostra salute vascolare, eviteremo malattie cardiache.

Benefici per la memoria

L’aumento delle cellule nell’ippocampo permette anche una maggiore facilità di apprendimento e permette di memorizzare nuove informazioni. Diversi studi hanno dimostrato la relazione tra lo sviluppo celebrare dei bambini e la loro condizione fisica.

Questo principio è stato verificato anche in soggetti anziani, in cui l’esercizio fisico e lo sport apportano benefici non indifferenti alla memoria.

Sarete più produttivi

L’esercizio fisico vi mantiene attivi e sebbene i primi giorni noterete la fatica (fino a quando non vi sarete abituati), vedrete che in poco tempo vi sentirete già più attivi ed energici e sarete più produttivi nelle vostre attività quotidiane e nel vostro lavoro.

In effetti, fare sport nelle ore in cui la maggior parte della gente riposa -come, ad esempio, al mattino o dopo pranzo, ci regala una dose extra di energia e ci rende più attivi durante l’arco della giornata.

Abbiamo visto perché l’esercizio fisico dovrebbe rappresentare per noi un elemento importante della nostra vita.

Apporta benefici al corpo, dentro e fuori, nonché alla nostra psiche (visto che facendo sport la nostra salute emotiva migliora e così il nostro stato d’animo). Cos’altro c’è da aggiungere? Tutti ad allenarci!