L’importanza della flora intestinale per gli atleti

18 Aprile 2019
Non bisogna sottovalutare l'importanza della flora intestinale per gli atleti. Una flora poco sana significa infatti prestazioni inferiori.

La flora intestinale svolge un ruolo fondamentale, contribuendo ad esempio a migliorare la capacità del corpo di assimilare i nutrienti, distribuire le nuove sostanze nutritive e intervenire nella digestione di alcuni componenti della dieta (questa funzione è nota come la biodisponibilità). In questo articolo, ci occuperemo in particolare di analizzare l’importanza della flora intestinale per gli atleti.

Le funzioni principali della flora intestinale sono la difesa e la nutrizione, per cui chi pratica sport deve rivolgere particolare attenzione a questo aspetto.

Uno dei meccanismi più importanti regolati dalla flora intestinale è quello della manutenzione dell’equilibrio nei batteri che popolano le pareti dell’intestino. La creazione di un equilibrio corretto impedisce ad altri batteri che potrebbero essere dannosi di diffondersi e installarsi. Questo aiuta indirettamente a sviluppare il sistema immunitario e a favorire la produzione di anticorpi. Vediamo insieme l’importanza della flora intestinale per gli atleti.

L’importanza della flora intestinale per gli atleti

La sintesi di vitamine

Come già sappiamo, il ruolo svolto dalla flora intestinale nel nostro stato nutrizionale è molto importante. Le persone che praticano sport dovrebbero tenerlo in considerazione ancora di più,  principalmente per il suo coinvolgimento nella sintesi della vitamina K e di altre vitamine del gruppo B (B1, B6, B12 e acido folico).

La vitamina K può essere trovata in alimenti come fegato, alga kelp, tuorlo d’uovo, yogurt e olio di pesce. Anche così, la fonte principale e più importante di questa vitamina è quella prodotta dalla flora intestinale. Le funzioni principali in cui interviene questa vitamina sono la coagulazione del sangue e il fatto di mantenere sano il nostro sistema osseo.

Mangiare yogurt

Per quanto riguarda le vitamine del gruppo B, la stragrande maggioranza partecipa in un modo o nell’altro alla produzione di energia da parte dei carboidrati e dei grassi che consumiamo nella nostra dieta.

Inoltre, alcune di loro sono coinvolte nella formazione e nella stabilità dei globuli rossi. Per tutti questi motivi, è importante mantenere la flora intestinale equilibrata, soprattutto se volete raggiungere delle prestazioni sportive ottimali.

L’assorbimento dei minerali

Per gli atleti, la flora intestinale è molto importante anche perché favorisce l’assorbimento dei minerali fondamentali per lo sport, come ferro, calcio, zinco o magnesio. La stragrande maggioranza dei minerali trovati nella nostra dieta sono spesso trattenuti nella fibra che il nostro corpo non è in grado di assorbire.

Un’altra delle sue funzioni è quella di aumentare la qualità nutrizionale degli alimenti ricchi di fibre, come verdure, frutta, cereali o soia, e quindi anche nel caso dei minerali che contengono.

Mangiare insalata

A causa di ciò, i batteri della flora intestinale sono in grado di metabolizzare alcuni dei componenti di questa fibra e rilasciarli, come i minerali, che sono componenti molto importanti per lo sviluppo di qualsiasi tipo di attività fisica.

I probiotici

Per aiutare la flora intestinale ci sono dei prodotti chiamati probiotici. I probiotici possono donare benefici soprattutto alla permeabilità intestinale e agire su reazioni infiammatorie per ridurre l’effetto dell’esercizio fisico sulla barriera intestinale.

I probiotici sono prodotti alimentari costituiti da microrganismi vivi positivi per la salute. Il consumo di questi alimenti stimola i meccanismi di difesa e aiuta anche a stabilizzare la flora intestinale.

Tutto ciò ha un effetto positivo sulla barriera intestinale. Come abbiamo detto prima, è dimostrato che i microrganismi contenuti nei probiotici aiutano a normalizzare la permeabilità intestinale.

Attualmente, ci sono un gran numero di prodotti con cui possiamo prenderci cura della flora intestinale. Inoltre, ci sono sempre più studi che dimostrano e mostrano i diversi effetti benefici che i probiotici producono sulla salute.

In conclusione, date le funzioni della flora intestinale su alcuni nutrienti fondamentali per lo sport, l’atleta può tener conto di questa opzione quando si tratta di prendersi cura dell’equilibrio della flora intestinale e mantenere le sue prestazioni fisiche in uno stato ottimale.