Consigli per fare esercizio in spiaggia

24 maggio, 2020
Fare esercizio in spiaggia è una buona opzione per mettere da parte la noia, bruciare calorie e trascorrere del tempo di qualità con i nostri cari.
 

Approfittare delle vacanze per praticare alcuni sport è un ottimo modo per trascorrere delle giornate fuori dalla routine. La cosa più interessante è che per fare esercizio fisico in spiaggia non vi servirà molto. In questo articolo vi daremo alcuni consigli per fare esercizio in spiaggia.

Fare esercizio in spiaggia: un’ottima idea!

Stare sdraiati al sole per ore può essere un buon piano per trascorrere le vacanze, ma solo per il primo giorno. Siamo sicuri che dopo vi annoierete e vorrete fare qualcosa di più movimentato, in modo da non addormentarvi sulla sabbia.

Molti scelgono di fare esercizio in spiaggia la mattina presto, poiché ci sono meno persone. Invece, altri preferiscono le “ore di punta” per fare amicizia e, allo stesso tempo, praticare uno sport di squadra.

La verità è che la spiaggia ci offre molte alternative diverse, che ci spingono a non abbandonare la routine che abbiamo seguito durante tutto l’anno e ci dà nuove idee per iniziare ad avere delle abitudini più sane.

Certo, aiuta anche a non sentirsi così in colpa per godersi appieno la colazione dell’albergo o uscire a cena fuori tutte le sere, con alcol e dessert inclusi.

Consigli per fare esercizio in spiaggia

Non è necessario avere un fisico invidiabile, né allenarsi tutto il giorno, e nemmeno lasciare da parte le altre attività o passeggiate previste durante le vacanze. Eppure possiamo fare esercizio in spiaggia per trascorrere del tempo con la nostra famiglia e, perché no, per riconnetterci con noi stessi. Tuttavia, vale la pena seguire alcuni consigli:

 

1. Usare la protezione solare

Sebbene non tutti amino correre e fare movimento al mare, vi consigliamo di utilizzare un fattore protettivo resistente all’acqua e al sudore. Anche se la giornata è nuvolosa o vi allenate molto presto la mattina, non dimenticate di applicare la protezione ogni due o tre ore.

Correre può diventare un esercizio fisico noioso se non abbiamo qualcosa che ci motiva, per cui la compagnia di qualcun altro può essere divertente.

due ragazzi fanno running in spiaggia


2. Indossare cappello e occhiali da sole

Potreste pensare che sia un po’ fastidioso indossare cappello e occhiali da sole per il mare, ma tenete presente che sabbia e acqua sono superfici che riflettono il sole e possono danneggiare gli occhi e la pelle. Inoltre, con il cappello eviterete i colpi di calore.

3. Bere molta acqua

L’idratazione è essenziale in qualsiasi momento dell’anno, ma soprattutto se avete deciso di fare esercizio in spiaggia. Dovreste sempre avere dell’acqua a portata di mano per rimanere idratati.

Esempi pratici per fare esercizio in spiaggia

Non riuscite a pensare a come allenarvi in spiaggia? Vi diamo alcune idee divertenti ed efficaci:

 

1. Nuotare

Magari non sapete nuotare o non avete esperienza, ma di certo potete muovere le gambe e le braccia sott’acqua. Senza rendervene conto, vi eserciterete e brucerete calorie.

2. Saltare sulle onde

Questa è un’attività più che divertente, che potete fare con i vostri figli: senza accorgervene, avrete colto l’occasione per fare esercizio fisico allo stesso tempo. È semplice: dovete entrare un po’ in acqua, almeno fino a quando non raggiunge l’altezza dei fianchi, e saltare ogni volta che si avvicina un’onda.

3. Sport da spiaggia

Ce ne sono tanti: pallavolo, calcio o tennis. La maggior parte degli sport possono essere praticati in spiaggia e sono molto divertenti. In alcune spiagge ci sono anche dei campi delimitati e delle reti predisposte per giocare. Cogliete l’occasione per fare nuove amicizie o divertirvi con la vostra famiglia!

Freesbe in spiaggia

Inoltre, c’è anche la possibilità di praticare sport in acqua, ad esempio il surf. Solo il fatto di stare sulla tavola consente di esercitare addominali, gambe ed equilibrio. Alcune persone potrebbero avere paura di alzarsi o trovarlo molto difficile. In tal caso, potete mettervi a pancia sotto e muovere braccia e piedi tra le onde.

 

4. Passeggiare sulla spiaggia

Non c’è niente di più rilassante che fare una passeggiata in riva al mare, da soli o in compagnia. Farlo la mattina presto può essere davvero rilassante e servire a ritrovare sé stessi. Tuttavia, se volete perdere peso o tonificare le gambe, meglio accelerare il passo e correre in spiaggia.

Infine, forse non lo sapete, ma potete allenarvi in spiaggia mantenendo la solita routine della palestra. Ciò implica fare squat, addominali o flessioni guardando il mare, il che può essere una motivazione molto più grande di farlo circondato da macchine. Non ci sono più scuse per poltrire in vacanza!

  • Sociedad Española de Medicina del Deporte. Recomendaciones para practicar deporte en ambiente caluroso. http://www.femede.es/documentos/Recomendaciones_deporte_en_calor.pdf