Qual è il miglior momento della giornata per allenarsi?

· 14 Marzo 2019
Per sapere qual è il miglior momento della giornata per allenarsi, non perdetevi questo articolo. Vi aiuteremo a capire quando fare sport e in che modo.

Ogni persona ama fare le cose a modo suo e, questa tendenza, si riflette evidentemente in tutti gli ambiti della vita. Anche nel caso del tempo libero e dello sport, ognuno investe il proprio tempo come vuole, scegliendo ad esempio una determinata disciplina da svolgere alla mattina, di pomeriggio o anche di sera. Ma vi siete mai chiesti qual è il miglior momento della giornata per allenarsi? A che ora conviene muoversi e fare attività fisica?

I fattori che influiscono sulla scelta di un orario sono molteplici e dipendono spesso dalla personalità e dallo stile di vita di ognuno. Tanto per fare un esempio, ci sono persone che scelgono di fare sport alla mattina presto, appena alzati. Altri, per ragioni di tempo, sono più propensi ad andare in palestra alla sera. Insomma, non esiste un miglior momento della giornata per allenarsi che vada bene a tutti.

Infatti, anche di notte ci sono persone che si allenano e preferiscono terminare le loro giornate con un’ultima routine di esercizi completa. Senza scordare chi magari compete e svolge un’attività agonistica con competizioni e gare che lo obbligano ad allenarsi praticamente in ogni momento del giorno (e della notte, quando necessario e in base alla disciplina).

miglior momento della giornata per allenarsi

Quando è meglio fare sport?

In realtà, questo interrogativo non è del tutto nuovo. Già da qualche anno ci si interroga sulla relazione tra l’allenamento e le differenti fasce orarie, sia per comprendere come queste possono influire sulle prestazioni che per modulare in modo più efficace le routine di esercizio. Come abbiamo sottolineato all’inizio, le preferenze personali, lo stile di vita e le peculiarità fisiologiche e metaboliche di ogni singola persona influiscono sulla scelta del miglior momento della giornata per allenarsi.

Ragionando in termini generali, è giusto affermare che ogni individuo deve imparare a “sentire” il proprio corpo per comprendere in quale momento della giornata questo è in grado di dare il massimo. Le persone hanno caratteristiche fisiche e genetiche molto differenti che influiscono su questo tipo di scelte.

Quindi, vale la pena soffermarsi sugli aspetti positivi di ciascun programma di allenamento. Se ancora sapete qual è il miglior momento del giorno, o della notte, in cui siete in grado di allenarvi meglio, le informazioni che vi daremo di seguito vi saranno senz’altro di grande aiuto.

Il miglior momento della giornata per allenarsi

I pro dell’allenamento mattutino

All’inizio della giornata, a patto che abbiate dormito bene e riposato a sufficienza, il vostro corpo avrà più energie e la mente sarà notevolmente più limpida. Inoltre, il metabolismo non è ancora completamente attivato. Pertanto, fare esercizio alla mattina presto contribuirà ad accelerarlo, aiutandovi a bruciare una maggior quantità di calorie.

Anche la mente è più rilassata. Ancora non l’avete saturata con i soliti problemi della vita di tutti i giorni, quindi vi aiuterà a dare il massimo nel corso dell’esercizio. Inoltre, la depurazione da tossine e altri elementi di scarto, espulsi attraverso il sudore, vi aiuterà ad affrontare con maggior vigore la giornata.

Se per voi il miglior momento della giornata per allenarsi è la mattina, non dimenticatevi mai di effettuare un adeguato riscaldamento, specialmente nei mesi freddi. I muscoli, alle 7 o alle 8 di mattina, potrebbero essere ancora essere “spenti” e dovrete prendervi del tempo attivarli correttamente. Eviterete traumi, strappi e stiramenti, allontanando le possibilità di un infortunio.

Oltre a prepararvi meglio per la routine di esercizi, terrà lontano lo spettro di quei dolori che potrebbero farvi saltare gli allenamenti per un lungo periodo. Usare delle magliette e pantaloncini termici, i classici “scaldamuscoli”, assieme a guanti e cappello è sicuramente un’ottima idea.

Vantaggi dell’allenamento serale

Il tardo pomeriggio e la sera son i due momenti preferiti dalle persone. Ciò è dovuto, principalmente, a dinamiche relative al lavoro e agli obblighi familiari e sociali, ma anche a motivi climatici: in inverno o in zone dove il clima è freddo allenarsi di mattina o di notte sarebbe quasi del tutto proibitivo.

Molti atleti d’élite, in particolare i corridori, si allenano di pomeriggio perché è il momento migliore per sviluppare velocità e resistenza. Diversi studi, infatti, da anni sottolineano il fatto che proprio il pomeriggio è il momento ideale per favorire la crescita muscolare.

Una possibile spiegazione sta nel fatto che i livelli di cortisolo sono più bassi rispetto alla mattina, quindi l’organismo sarà in grado di lavorare di più, prima di avvertire un certo affaticamento. Inoltre, a differenza delle prime ore del giorno, la circolazione e la temperatura corporea sono già stabilizzati e il corpo è già attivo e in movimento da diverse ore. Questo riduce notevolmente le possibilità di lesioni e infortuni di carattere muscolare.

L’unico svantaggio di allenarsi di sera riguarda la stanchezza e lo stress accumulato di giorno. Ci sono persone che riescono, attraverso lo sport, a scaricare l’ansia accumulata ma non è così per tutti. Il rischio è di non riuscire ad esprimere al massimo il proprio potenziale, per colpa del peso della giornata che, inevitabilmente, portate sulle spalle.

Dovete sapere qual'è il miglior momento della giornata per allenarsi

Benefici dell’allenamento notturno

Si dice che il principale vantaggio dell’allenamento notturno riguardi la possibilità di “bruciare” le riserve energetiche accumulate con il cibo consumato durante il giorno. In questo modo, dopo l’allenamento, sarete in grado di tornare a casa, mangiare leggero e approfittare del riposo ottimale favorito dall’esercizio.

Molti, però, terminano la giornata con le pile completamente scariche, afflitti dalle vicissitudini quotidiane. L’allenamento dunque diventa un’eccellente valvola di sfogo o contribuirà solamente ad aumentare la stanchezza e lo stress. Cercate di “sentire” il vostro corpo per poter capire se questo è il miglior momento della giornata per allenarvi.

In realtà, esiste solo uno svantaggio di allenarsi di notte che è quello di dover rinunciare a gran parte degli eventi sociali. Un compleanno, una partita importante di calcio in TV, una cena con il partner o gli amici… Avrete sufficiente forza di volontà per resistere a queste tentazioni? Si tratta di una scelta importante ma che dimostrerà la vostra capacità di impegnarvi e raggiungere i vostri obiettivi sportivi.

Come avete visto, ognuno sceglie qual è il suo miglior momento della giornata per allenarsi. Che lo facciate di mattina, di sera o di notte, poco importa. Rispettate le sensazioni che vi dà il vostro corpo riuscirete a mantenervi in perfetta forma, giorno dopo giorno.