Varietà di riso adatte alla dieta

· 12 settembre 2018
Esistono diverse varietà di riso particolarmente adatte alla dieta di uno sportivo. Ecco quali sono.

È uno degli alimenti più versatili e utilizzati nelle cucine di tutto il mondo, grazie anche alle diverse varietà di riso disponibili sul mercato. La sua versatilità lo rende un ingrediente adatto ad ogni tipo di ricetta, dalla colazione, al pranzo, all’aperitivo, tapas, primi piatti e dolci.

In questo articolo vi parleremo nel dettaglio delle tante varietà di riso che potete utilizzare per preparare deliziose ricette e dei grandi benefici di questo alimento.

Pratico e versatile

Sebbene sia sempre importante combinare il maggior numero di alimenti, il riso è sicuramente tra quelli che si possono consumare senza troppe restrizioni. La chiave sta nel prepararlo nel modo giusto, integrandolo con verdure e carne.

Oltre ad essere l’ingrediente principale di risotti, paella e altri piatti, è un cereale estremamente versatile anche in altri usi oltre a quello gastronomico. Al di fuori della cucina è utilizzato anche per i prodotti cosmetici e per la cura della pelle.

Effetti positivi

La lista degli effetti benefici che porta con sé il consumo di riso è lunghissima. Questo cereale è ricco di fibre, magnesio, vitamina B e triptofano, estremante positivo per la nostra salute.

È anche molto efficace nel fornire energia all’organismo, grazie al suo alto contenuto di carboidrati. Allo stesso tempo apporta una buona quantità di proteine ed avendo una basso contenuto di grassi, aiuta a mantenere ottimali i livelli di colesterolo.

In aggiunta, allo stato naturale non contiene glutine. Ma le persone intolleranti a questa sostanza, devono comunque consumarlo con estrema cautela, in quanto nel processo di raffinazione può venire  contaminato da altre sostanze che lo contengono.

Varietà di riso

La varietà di questo cereale è contraddistinta fondamentalmente da due elementi. Da un lato la sua origine geografica, dall’altra per il livello di raffinazione a cui è stato sottoposto.

Riso tondo

È una delle varietà più diffuse al mondo. Conosciuto per la sua capacità di assorbire il sapore del brodo con cui è preparato. Questa varietà è quella preferita da molti esperti per la preparazione della paella o di stufati.

Attualmente, la migliore varietà di riso tondo del pianeta, si coltiva in nel Parco Nazionale La Albufera a Valencia, in Spagna. Il tempo di cottura medio, per raggiungere una consistenza morbida, è di soli 17 munti.

Tra le ricette che si possono preparare con questa varietà, troviamo il risotto alla marinara, la paella alla valenciana, il riso con pollo verdure e alcuni dolci come il budino di riso.

Riso nero

È conosciuto anche come nerone, venere o riso imperiale. Di origine cinese, un’altra denominazione con cui è diventato popolare in tutto il mondo è quella di “riso proibito”. Il motivo è che in antichità era destinato esclusivamente alle classi nobili del gigante asiatico e assolutamente vietato al resto della popolazione.

È ricco di antiossidanti, fibre naturali e ferro. Contribuisce al trattamento efficace dei casi di anemia e alla prevenzione di patologie cardiache, aiutando anche a controllare i livelli di colesterolo. Inoltre, aiuta a ridurre l’ansia, offrendo anche una sensazione di sazietà prolungata. Alcuni gli attribuiscono persino delle proprietà afrodisiache.

Riso integrale

È una delle varietà di riso che raccoglie maggiori consensi nell’opinione pubblica. Principalmente quando si parla di diete bilanciate, benefici per la salute e apporti vitaminici e proteici.

varietà di riso

La lista di effetti positivi legati al suo consumo, comprende per primo l’alto apporto di fibre naturali che favoriscono la corretta assimilazione dei grassi. Allo stesso modo, previene l’aumento incontrollato di colesterolo e trigliceridi.

Nonostante le critiche riguardo al tempo di cottura, con la giusta pazienza è possibile preparare un gran numero di ricette con questo ingrediente integrale, tanto nutrienti quanto gustose.

Riso vaporizzato (Parboiled)

Questa varietà di riso è caratterizzato dal colore giallognolo, dovuto al trattamento ad acqua e vapore a cui è sottoposto. Si distingue in cottura per la sua finitura morbida e mai scotta.

In termini assolutamente nutrizionali, contiene approssimativamente l’80% di vitamina B2 rispetto al riso integrale. E questo con il vantaggio di un tempo di cottura ridotto a 20 minuti. Meno della metà del tempo richiesto anche da un’altra varietà, conosciuta come riso bruno.

varietà di riso

Riso bomba

Appartenente alla varietà Japonica e dall’aspetto sferico, è molto simile al riso tondo. Deve il suo nome alla sua capacità di gonfiarsi durante il processo di cottura.  Si contraddistingue anche per la qualità di mantenere la cottura lasciando i chicchi separati tra loro. È un ingrediente fondamentale della dieta mediterranea.