Salsa di pomodoro spagnola: ricetta tradizionale e proprietà

· 1 novembre 2018
Che la salsa di pomodoro dia sapore, cremosità e aroma ai nostri piatti, è certo, ma sapevate che il pomodoro apporta anche numerose proprietà benefiche e che viene utilizzato come rimedio naturale?

Per gli amanti della buona cucina, la salsa di pomodoro è sinonimo di piacere e soddisfazione del palato. Ottima per condire pasta, carne e stufati, parliamo di una ricetta che non stanca mai e che non passa mai di moda.

Per imparare a fare una deliziosa salsa di pomodoro in casa, vi invitiamo a imparare una ricetta classica della tradizione spagnola. Vediamo di cosa si tratta.

Benefici della salsa di pomodoro per la nostra salute

Il pomodoro è ricco di vitamine A e C ce agiscono da antiossidanti naturali, combattendo i radicali liberi e il danno cellulare. Inoltre, offre un importante dose di calcio, potassio, magnesio, fosforo, ferro, vitamine K e del gruppo B. per tutte questa ragioni, questo alimento contribuisce a rafforzare il sistema immunitario e a migliorare la resistenza fisica.

Salsa di pomodoro e basilico

Dato il suo scarso apporto calorico, il pomodoro può diventare un ottimo alleato per tutti coloro che cercano di perdere peso in totale sicurezza. Infatti, sappiamo che 500 grammi di pomodoro apportano solo 100 calorie all’organismo.

Inoltre, è importante sottolineare che il pomodoro è povero di grassi, per cui può essere consumato persino dai pazienti con problemi cardiovascolari.

I pomodori contengono anche una sostanza chiamata niacina, che agisce da regolatore naturale del colesterolo. Per questo, il consumo regolare di succo di pomodoro rappresenta un potente rimedio casalingo per il controllo degli indici di LDL nel sangue (il cosiddetto colesterolo “cattivo”).

D’altra parte, il pomodoro contiene una buona percentuale di fibre, per cui favorisce il transito intestinale, migliora la digestione e previene la stitichezza.

Non dimentichiamo, infine, le sue proprietà idratanti e antinfiammatorie per la pelle; la preparazione del succo o l’applicazione di maschere a base di pomodoro è indicato per combattere l’acne, le infezioni e le allergie cutanee.

Ricetta tradizionale della salsa di pomodoro per pasta e pizza

Questa ricetta classica per la salsa di pomodoro è un ottimo condimento per pasta comune, integrale o a diversi gusti. Inoltre è indicata per condire la pizza fatta in casa, da rifinire poi con un pizzico di origano.

Ciotola di salsa

Ingredienti:

  • 7 pomodori essiccati (o una latta di pelati)
  • 1/2 peperone rosso tagliato finemente
  • 1/2 cipolla tagliata finemente
  • 2 spicchi d’aglio tritato
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • 1/2 tazza di vino bianco
  • Sale (q.b.)
  • Un pizzico di zucchero

Preparazione

  1. Se scegliamo di utilizzare il pomodoro fresco, dobbiamo prepararlo alla cottura. Per farlo ci sono due metodi. Il primo è grattugiare i pomodori a crudo e utilizzare la polpa che ne risulta (senza i semi) per preparare la salsa di pomodoro. L’altro modo è bollirli, pelarli e rimuovere i semi, per poi tritarli.
  2. Tuttavia, se usiamo i pelati già pronti in scatola, non  dovremo fare altro che tritarli.
  3. Mettiamo la polpa di pomodoro pronta e dedichiamoci a preparare le verdure.
  4. In una casseruola, aggiungiamo l’olio d’oliva e saltiamo la cipolla, i peperoni e l’aglio tritato finemente. Fatto questo, condiamo con sale a piacimento per facilitare il rilascio dell’acqua da parte delle verdure.
  5. Quando le verdure saranno dorate, aggiungiamo la polpa di pomodoro a un pizzico di zucchero.
  6. Dopo aver mescolato per alcuni minuti, aggiungiamo il vino bianco, abbassiamo la fiamma al minimo e lasciamo che la salsa si asciughi.
  7. Trascorsa un’ora di cottura lenta, la nostra salsa di pomodoro sarà pronta, saporita e molto aromatizzata.

Alcuni trucchi per preparare una perfetta salsa di pomodoro

  • Il segreto più importante per una buona salsa di pomodoro è cuocerla lentamente, a fuoco basso. Infatti, la fretta è nemica delle ricette tradizionali, in cui i dettagli fanno la differenza. Bisogna dedicare del tempo a preparare una squisita salsa di pomodoro e bisogna fare attenzione a non bruciare la polpa.
  • A partire da questa ricetta di base, possiamo elaborare diverse varianti, aggiungendo nuovi ingredienti. Un esempio di preparazione ricca e sana, consiste nell’aggiungere melanzane saltate e delle foglie di basilico. Se vogliamo esaltare il sapore della salsa, basta aggiungere dei dadini di chorizo e un tocco di chili piccante.
  • Questa salsa di pomodoro può essere conservata nel congelatore per cinque giorni, sempre in contenitori ermetici. Se scegliamo di congelare la salsa, potremo poi gustarla nei cinque o sei mesi successivi.