Ricette tradizionali spagnole in versione light

3 luglio 2018
Si pensa che per il semplice fatto di essere a dieta o voler mantenere la linea, si debba rinunciare ai più gustosi piatti tradizionali. In realtà cucinandoli in maniera diversa, possiamo continuare a gustare queste ottime ricette senza tanti sensi di colpa. Provate con queste ricette spagnole tradizionali in versione light.

A chi non piacciono le ricette tradizionali? Quelle che riempiono la casa di un odore irresistibile, che preparano le mamme o le nonne, che si tramandano di generazione in generazione e fanno parte della gastronomia di ogni paese? Oggi vogliamo proporvi delle versioni light molto appetitose di alcune ricette tradizionali spagnole ben note anche in Italia.

In un momento in cui i piatti più comuni sono quelli che si preparano rapidamente e senza perdere tanto tempo, vi suggeriamo di andare a recuperare un po’ di tradizione culinaria europea. Nonostante gran parte di questi piatti presentino un alto contenuto di grassi, possono apportare anche diversi benefici.

Andremo a stravolgere alcune ricette per presentarvi versioni light di ricette tradizionali spagnole. Prendete nota e godetevi questi piatti tipici continuando a condurre una vita salutare.

Ricette tradizionali spagnole: Insalata russa

La vera origine dell’insalata russa è contesa, ma decisamente molto comune in Spagna. La troviamo in qualunque bar ed è una delle tapas più famose della gastronomia spagnola. Nonostante sia un piatto a base di ortaggi, questi vengono mischiati con la maionese. In questo modo il piatto diventa poco salutare, di quelli che dovremmo mangiare solo a piccole porzioni.

Se siete a dieta e avete voglia di gustare questo piatto così gustoso, ecco una ricetta per preparare un’insalata russa versione light:

  1. Bollite due carote, due patate piccole, un pugno di fagiolini e uno di piselli. Se li tagliate a pezzetti prima di cuocerli, saranno pronti in meno tempo.
  2. Una volta cotti, scolateli e lasciateli raffreddare.
  3. Mischiate la maionese con lo yogurt greco. Mescolate bene fino a quando la salsa non diventa uniforme e poi aggiungete le verdure cotte.

Aggiungendo più yogurt greco che maionese, otterrete un piatto con meno calorie. Questo è un metodo molto facile per preparare un’insalata russa leggera con un sapore quasi del tutto simile a quello dalla ricetta originale. Questo consiglio vale per tutti i piatti che contengono maionese, come per esempio le patatas bravas (patate fritte con salsa piccante) o i calamari.

Ricette tradizionali spagnole: Crocchette di prosciutto

ricette tradizionali spagnole crocchette

Le crocchette sembrano essere per eccellenza il piatto proibito in tutte le diete. Ma non è assolutamente così, vi proponiamo la versione light di questa ricetta tradizionale spagnola. La cosa più importante è non friggerle, ma cuocerle al forno. Abbiamo scelto di proporvi la ricetta delle crocchette al prosciutto, ma potete preparare anche quelle con tacchino o petto di pollo.

  1. Soffriggete una piccola cipolla tagliuzzata e al momento giusto aggiungete i pezzetti di prosciutto. Provate ad usare solo la parte magra del prosciutto così da evitare grassi in eccesso.
  2. Al momento giusto aggiungete tre bicchieri di farina e tre di latte scremato.
  3. Quando l’impasto diventa uniforme e si stacca bene dai bordi della padella, mettetelo in un piatto a raffreddarsi.
  4. Quindi date forma alle crocchette e impanatele con uovo e pan grattato.
  5. Infine infilatele in forno a 170 gradi fino ad ottenere la classica doratura.

Vi consigliamo di preparare abbastanza impasto, sufficiente per fare tre o quattro porzioni di crocchette. Una volta preparate e impanate, le potete congelare e tenerle già pronte da cuocere per altre occasioni.

Ricette tradizionali spagnole: Paella di verdure

ricette tradizionali spagnole paella

C’è qualcosa di più tipicamente spagnolo della paella? È il piatto presente ad ogni cena che si rispetti. È il piatto tipico delle regioni spagnole della costa, ma si mangia nell’intero paese. Può essere preparata con frutti di mare, verdure o carne.

In qualsiasi versione la si voglia gustare, la paella è un piatto completo e molto gustoso. Ecco gli accorgimenti da prendere per preparare una vera paella in versione light:

  1. Ridurre la quantità di riso e aggiungere più verdure.
  2. Preparare una paella di verdure o frutti di mare. Se optate invece per la carne, usate quella più magra.

Con questi due semplici espedienti, che non cambiano molto il gusto rispetto alla paella tradizionale, avremo risparmiato un bel po’ di calorie senza rinunciare al piacere.

 

 

Guarda anche