Ricette per fare diversi tipi di salsa con poche calorie

· 16 Ottobre 2018
Con le seguenti ricette potrete assaporare dei buoni tipi di salsa differenti con poche calorie. Magari all'inizio il sapore sarà un po' diverso, ma col tempo vi abituerete.

La salsa è una una delle prime cose delle quali ci dobbiamo privare quando si è a dieta o si vuole perdere peso. A iniziare da adesso ci saranno molti cibi che non avranno più lo stesso sapore.

Alcune di questi sono le uova ripiene, l’insalata di pasta, le patatine fritte o un sandwich. Affinché possiate continuare a mangiare questi cibi e in maniera sana, vi daremo le ricette di vari tipi di salsa a baso contenuto calorico.

Salsa yogurt

Salsa yogurt

Ingredienti:

  • Uno yogurt naturale scremato
  • Mezzo succo di limone
  • Olio d’oliva
  • Coriandolo tritato
  • Sale

Preparazione:

Versare nel frullatore lo yogurt. Poi aggiungere il succo di limone, il coriandolo tritato, un pizzico di sale e un cucchiaino di olio d’oliva. In questa maniera potrete fare una salsa yogurt con poche calorie fatta in casa.

Questa salsa è una delle più conosciute nel mondo delle diete. Potete modificarla introducendo pepe, coriandolo o succo d’arancia. Se volete una salsa leggera aggiungete un paio di cucchiai di yogurt. Se, invece, volete una salsa con un sapore più forte, aumentate la quantità di succo.

Ketchup fatto in casa

Salsa ketchup

Di tutte le salse che potete acquistare al supermercato il ketchup è uno delle più salutari. Ciò non significa che sia una salsa salutare anche se all’interno di qualsiasi supermercato è l’opzione migliore. Ha un alto contenuto di zuccheri e per questo non è molto raccomandabile. Per preparare la vostra salsa ketchup vi indichiamo la ricetta:

Ingredienti:

  • 1 kg di pomodori maturi
  • Mezza cipolla
  • 1 aglio
  • 50 ml di aceto
  • Paprika dolce
  • 4 chiodi di garofano

Preparazione:

Saltate la cipolla e l’aglio con un filo d’olio. A metà cottura, aggiungete i pomodori precedentemente lavati, sbucciati e tritati. È importante rimuovere i semi in modo che il risultato sia più cremoso. Anche se vi costerà un po’ di tempo il risultato sarà migliore.

Cucinate a fuoco lento per 15 minuti e mescolate di tanto in tanto. Poi aggiungete l’aceto, la paprica e i chiodi di garofano. Cucinate per un’altra mezz’ora e continuate a mescolare con frequenza.

Una volta che tutti gli ingredienti sono morbidi, basta tritarli. Infine lasciate raffreddare e ponetela in un barattolo di vetro ermetico in modo che si possa conservare nel frigorifero per diversi giorni.

Salsa Caesar con poche calorie

La salsa Caesar è l’accompagnamento ideale per qualsiasi insalata o carne. A motivo di ciò vi diamo una ricetta fatta in casa con la quale potete farvela da soli. In questo modo vi libererete dagli ingredienti malsani e avrete anche la soddisfazione di averla cucinata voi.

Ingredienti:

  • 150 grammi di formaggio grattugiato a basso contenuto di grassi
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva
  • Mezzo succo di limone
  • Prezzemolo tritato a piacere
  • Pepe nero
  • sale

Preparazione:

Nel frullatore versate il formaggio grattugiato, che sarà la base della nostra salsa. Quindi aggiungete un cucchiaio di olio d’oliva e spremere il succo di mezzo limone. Poi aggiungete anche un po’ di prezzemolo che precedentemente avete lavato e tagliato a pezzetti molto piccoli. Infine mettete il pepe nero e il sale. Dopodiché tritate tutti gli ingredienti e avrete preparato la vostra salsa Caesar fatta in casa.

Salsa all’arancia

Salsa all'arancia

Questa tipo di salsa a basso contenuto calorico è la meno conosciuta. Vi invitiamo a cucinarla e a combinarla con carne o pesce. Sicuramente ne sarete sorpresi e tornerete a prepararla ancora e ancora. Ecco come farla:

Ingredienti:

  • 2 arance
  • 1 cucchiaio di miele
  • 1 cucchiaio di aceto di sidro di mele
  • 1 cucchiaio di farina di mais
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva

Preparazione:

In una pentola, scaldate il succo delle due arance e aggiungete la farina di mais. Dopodiché a fuoco basso, mescolate accuratamente la miscela in modo che non si creino grumi. Una volta che il tutto è amalgamato, senza grumi di farina, aggiungete l’aceto, l’olio e il miele.

Poi a fuoco lento continuate a mescolare la miscela per un paio di minuti. Quando tutti gli ingredienti sono mescolati, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.