Ricette senza olio: trucchi e alternative

13 Aprile 2019
Non tutti gli oli fanno bene alla salute e, anzi, spesso è meglio cucinare senza. In questo articolo vi sveleremo alcune interessanti ricette senza olio.

Il consumo moderato di grassi sani è un’alternativa salutare che consente di perdere peso e mantenere una dieta adeguata. Oggi vi sveleremo alcune ricette senza olio che vi permetteranno di preparare piatti squisiti ma senza rinunciare ai sapori. Anche se ci sono oli più sani di altri, come quello d’oliva, di cocco o l’olio di semi di soia, non conviene mai consumarli in eccesso. Allo stesso modo, non è consigliabile farne del tutto a meno. Dal momento che contengono acidi grassi monoinsaturi e vitamina E, che è un antiossidante naturale.

In ogni caso, sarebbe più conveniente ottenere questi nutrienti direttamente dal cibo. Noci, semi di lino o di sesamo, nocciole, avocado o olive sono alimenti ricchi di grassi sani. Così sono i semi di zucca, alcuni legumi e verdure a foglia verde. Alcuni di questi ingredienti, come vedrete, li ritroverete nelle ricette senza olio che vi presenteremo più avanti.

Per poterle preparare, vi raccomandiamo di acquistare utensili che vi aiutino a cucinare senz’olio. Per esempio, padelle in ceramica, in acciaio inossidabile con fondo spesso, antiaderente o in ghisa con coperchio smaltato.

Inoltre, gli stampi in silicone impediranno al cibo di attaccarsi alle stoviglie per il forno. Anche le pirofile, la carta per uso alimentare e le padelle wok, vi faranno certamente comodo.

Come preparare delle ricette senza olio

Ci sono diversi trucchi e alternative per cucinare senza olio, in modo semplice e garantendo un apporto più sano. La cosa migliore è che il sapore di queste pietanze rimarrà intatto in modo che possiate gustarveli al massimo.

Nonostante ciò che molti potrebbero pensare, sarà facile abituarsi alle ricette senza olio. Dopo un po’, vi capiterà che, quando consumerete dei normali piatti con un eccesso di questo prodotto, li noterete molto grassi e riconoscerete la loro reale pesantezza.

  • Per cucinare la carne, basta mettere un filo d’olio, preferibilmente d’oliva o di soia, in una padella antiaderente. Aspettate che diventi bollente per poi posizionare la carne. È un errore aggiungere più olio del necessario e disporre il cibo quando non è sufficientemente riscaldato. Un’alternativa sana è quella di cucinare carni bianche e rosse anche alla griglia.
Ecco alcune ricette senza olio

  • Quando si tratta di pesce, l’olio può essere sostituito con un po’ di succo di limone. L’importante è usare padelle e pirofile antiaderenti che impediranno al cibo di attaccarsi. Il sapore sarà delizioso e, come risultato, potrete consumare un piatto molto più sano.
  • Un’altra opzione è quella di cucinare il pesce su un letto di verdure, come sistema antiaderente “naturale”. I succhi dei vegetali manterranno umido il fondo e verrà dato al piatto un sapore squisito. In tal modo, eviterete di usare l’olio e conserverete tutto il sapore della portata principale.
  • Sia la carne che il pesce possono essere cucinati nel loro sugo. Basta coprirli con un foglio di alluminio e metterli in forno a fuoco basso, in modo che vengano completamente cotti.

Tipi di ricette senza olio

Anche se molti non ci crederanno, è davvero facile cucinare le ricette senza olio. E indipendentemente dal metodo di preparazione. Se volete soffriggere le verdure, potrete farlo con acqua o brodo; il liquido verrà aggiunto in piccole quantità, con la frequenza necessaria affinché venga favorita la doratura. È necessario girarle, di tanto in tanto, per evitare che si brucino.

  • Se volete cuocere biscotti o torte, possiamo sostituire l’olio con delle banane tritate. Mela, datteri o purè di zucca e marmellate, andranno benissimo.
  • Per arrostire le verdure, cucinatele semplicemente a bassa temperatura nel forno, per lungo tempo. Dovrebbero venire inumidite con acqua o brodo vegetale e cosparse di erbe o spezie. La gratinatura, che si creerà alla fine della cottura, le lascerà più croccanti.
  • Sebbene l’olio sia usato come condimento principale in molti piatti, ci sono alcune spezie che possono sostituirlo. Origano, salsa di soia, curry o pepe macinato garantiranno alle vostre ricette senza olio un sapore unico e delizioso. Anche il vino o il brandy vi torneranno utili.
  • L’uovo al tegamino non deve scomparire dalla dieta. In questo caso, sostituirete l’olio con acqua salata e otterrete un buon risultato. L’uovo andrà versato nella padella quando l’acqua bolle e basterà coprirlo per qualche minuto per completarne la cottura.
Tre uova fritte

Altri consigli per cucinare in modo sano

Affinché le verdure siano più deliziose e nutrienti occorrerà gettarle in pentola solamente quando l’acque bolle. In questo modo, perderanno meno nutrienti e vitamine.

D’altra parte, se preparate un brodo a fuoco basso e con le verdure ben tritate, diventerà più gustoso e nutriente. Per cucinare delle deliziose verdure grigliate, ma con meno grassi, è conveniente metterle prima nel microonde e poi cuocerle, normalmente, sulla piastra o anche in padella.

Questi trucchi e alternative di ricette senza olio vi permetteranno di gustare i vostri piatti preferiti in un modo diverso, più sano e naturale. Allo stesso tempo, riuscirete a perdere peso senza sacrificare i piaceri del palato. Non esitate a mettere in pratica i nostri consigli: siamo certi che vi stupiranno!