I vantaggi di preparare dei sughi con le verdure

· 29 Gennaio 2019
La condizione per garantire che i sughi siano il più salutari possibili è che ci occupiamo noi stessi degli ingredienti. Anche in commercio comunque, è possibile trovare dei prodotti ben fatti e di qualità che forniscono dei nutrienti simili

I sughi con le verdure sono i migliori in assoluto per la salute, ma anche per il gusto! Questo grazie agli ottimi ingredienti (ortaggi e verdure) che vengono utilizzati per prepararli.

Affinché i sughi siano ancora più salutari, potete prepararli voi stessi a casa. Di seguito troverete delle ricette che potranno interessarvi.

I sughi di verdure fatti con la zucca o con la carota, oltre a fornirci molte sostanze nutritive, possono aggiungere un tocco di colore e di sapore ai vostri piatti. Le verdure forniscono le fibre che ci aiutano a regolare il colesterolo e la glicemia, forniscono un valido aiuto nella prevenzione della stitichezza.

verdure di stagione

Proprietà dei sughi con verdure

Sono una buona fonte di vitamine, minerali e sostanze nutritive che migliorano le nostre difese immunitarie. Questo ci aiuta a prevenire vari tipi malattie come, ad esempio, il cancro.

Tutte queste proprietà si conservano meglio se mangiate le verdure crude. Per renderle più gustose, potrete cucinarle con un filo d’olio e aggiungerle alle vostre salse; vi aiuteranno a stare in buona salute ed a mantenere il vostro peso.

Gli ortaggi che formano bulbi (aglio, cipolle, erba cipollina, porri) stimolano la digestione, aiutano l’apparato respiratorio, sono depurativi e contengono sostanze che aiutano a prevenire le malattie che insorgono con l’età.

Le verdure con gusto amaro aiutano a migliorare la digestione: i carciofi, l’indivia, la borragine, gli spinaci, le bietole, i cardi, ecc. Gli ortaggi con i colori più marcati sono quelli che contengono più vitamine: i pomodori, i peperoni, le carote, la zucca, ecc.

Le verdure forniscono le fibre, le vitamine, i minerali e l’acqua che aiutano a mantenere il corpo sano ed idratato. Adesso vi presenteremo alcune ricette e vedrete come sarà facile prepararle a casa.

Sughi con verdure per condire la pasta

Prima ricetta

Ingredienti per quattro porzioni:

  • Una tazza di pomodori che avete pelato e tagliato a pezzetti.
  • Una tazza di carote che dovete pulire e tagliare in piccoli pezzi come avete fatto con i pomodori.
  • Una tazza di zucchine che dovete pelare e tagliare a pezzetti come avete fatto per gli ingredienti precedenti.
  • Una tazza di cipolla tritata finemente.
  • Due spicchi d’aglio tritato.
  • Una tazza di brodo vegetale.
  • Un po’ d’olio.
pasta al pomodoro

I passaggi da seguire per preparare questo sugo sono i seguenti:

Per prima cosa preparate una pentola con circa 4 cucchiai d’olio. Poi prendete le tazze con le verdure e ordinatele secondo il seguente ordine di cottura:

  1. carote
  2. zucchine
  3. cipolla
  4. aglio
  5. pomodori

Mettete la padella sul fuoco e, quando l’olio sarà caldo, aggiungete le verdure nell’ordine che vi abbiamo indicato. Tra una verdura e l’altra lasciate passare quattro minuti circa e mescolate di tanto in tanto mentre si rosolano.

Quando il soffritto è pronto ed il pomodoro si è sfatto diventando salsa, abbassate il fuoco, aggiungete il brodo vegetale e mescolate.

Dopo tre minuti di ebollizione, potete aggiungere le spezie che preferite – per esempio origano, paprica dolce o basilico – e aggiungere il sale, poco perché il brodo vegetale è già salato.

Spegnete i fornelli e mescolate il sugo alla pasta.

sugo casereccio

Seconda ricetta

Ingredienti per circa sei porzioni:

  • Una cipolla
  • Uno spicchio d’aglio
  • Una carota grande
  • Un peperone verde
  • Un peperoncino piccante o uno dolce piccolo
  • Una zucchina
  • Una melanzana
  • Tre pomodori secchi
  • 200 ml di vino rosso
  • 500 gr di pomodoro tritato
  • Cinque grammi di zucchero
  • Pepe nero macinato
  • Sale
  • Origano secco
  • Olio extra vergine di oliva
  • Parmigiano

Per preparare il sugo dovete seguire i questi passaggi:

Iniziate sbucciando e tritando bene la cipolla e lo spicchio d’aglio. Lavate il resto delle verdure, tagliatele e tenetele separate.

Riscaldate l’olio in una padella grande e cuocete la cipolla per qualche minuto aggiungendo un pizzico di sale.

Aggiungete l’aglio e mescolate per un minuto; ora potete aggiungere la carota insieme ai peperoni e al pomodoro secco tritato – che avete precedentemente idratato – e lasciate cuocere per circa otto minuti.

Adesso è il momento della zucchina e della melanzana, salate e pepate a piacimento e saltate le verdure finché non iniziano a prendere colore. Aggiungete il pomodoro, un pizzico di zucchero ed il vino.

Portate ad ebollizione, coprite con un coperchio e lasciate cucinare a fuoco lento per 20-30 minuti. Di tanto in tanto, ricordatevi di mescolare. Infine aggiungete un po’ di acqua di cottura della pasta secondo necessità.