Ricette di pesce salutari e leggere, facili da cucinare

18 novembre, 2019
Se avete voglia di alternare le carni rosse con quelle bianche ma senza grassi e mantenendo la linea, non perdetevi queste ricette di pesce salutari e light
 

Ormai da tempo, dietologi e nutrizionisti affermano che è importante seguire una dieta sana, equilibrata e possibilmente varia. Un modo per alternare il consumo di carni, rosse e bianche, riguarda sicuramente la capacità di preparare piatti leggeri e con ingredienti naturali. Proprio per questo motivo, oggi vi faremo conoscere alcune ricette di pesce salutari, facili da cucinare e davvero economiche.

Come vedrete, poter preparare queste ricette di pesce salutari significa migliorare l’alimentazione di tutta la famiglia. Da un lato, avrete pietanze ricche di nutrienti e con meno grassi. Dall’altro, risparmierete sui soldi spesi per prodotti preconfezionati, preferendo cibi di cui conoscete ogni singolo ingrediente. Ne guadagnerà sia la vostra salute che il vostro portafogli. Niente male, vero?

Le migliori ricette di pesce salutari e totalmente light

1. Toast di tonno e formaggio fresco

Questa è una di quelle ricette di pesce salutari ideali per la cena. Quando sta per terminare la giornata, è possibile che vi sentiate stanche e senza le giuste forze per poter preparare qualcosa di consistente, lavorando in cucina. Ma niente paura: di seguito vi mostriamo un piatto assolutamente semplice e rapidissimo da preparare, allo stesso tempo gustoso e salutare. L’ingrediente principale è il tonno e, sicuramente, ne avrete già in abbondanza nella vostra dispensa.

Ingredienti per due persone:

 
  • formaggio fresco e un altro tipo di formaggio spalmabile senza grassi
  • tonno conservato al naturale
  • erba cipollina
Il tonno serve per ricette di pesce salutari

Preparazione:

Tagliate le fette di pane. Sarà meglio scegliere quello integrale, perché è molto più sano. Potrete anche tostare le fettine, in modo che siano croccanti. Quindi, distribuite un sottile strato di formaggio. Non è consigliabile sceglierne uno eccessivamente saporito, dato che l’ingrediente principale sarà il tonno, conservato al naturale. Vi suggeriamo di aggiungere del formaggio fresco magro, senza additivi né aromi aggiunti.

Fatto ciò, aggiungete il tonno a pezzettini, sopra il formaggio. È importante drenarlo bene in modo che sia asciutto. Infine, tritate finemente l’erba cipollina e cospargetevi il pane tostato. Avrete preparato una cena ricca di proteine, leggera e in pochissimi minuti. Una volta che avrete assaggiato questo semplice piatto, diventerà uno dei vostri preferiti.

2. Merluzzo in salsa di pomodoro

Andrà benissimo come cena, spuntino o anche per sostituire il pranzo della mensa, al lavoro. La seconda delle ricette di pesce salutari che vi proponiamo oggi, infatti, è davvero versatile. Se siete soliti preparare il pranzo da portare in ufficio, il merluzzo in salsa di pomodoro è sicuramente l’alternativa migliore. Ecco come cucinarlo:

 

Ingredienti per due persone:

  • 4 fette di merluzzo
  • olio d’oliva (meglio se extravergine)
  • pomodoro
  • cipolla
  • origano maggiorana
Merluzzo in salsa di pomodoro

Preparazione:

Iniziate scaldando una padella e aggiungendo un po’ di olio extravergine d’oliva. Mettete ora le fette di merluzzo e scaldatele lentamente in modo che si cuociano bene anche dentro. Una volta che il pesce sarà pronto, cotto a puntino, lo adagerete su un piatto.

Sfruttando l’olio che è rimasto nella padella, soffriggete la cipolla tritata. A metà cottura aggiungete il pomodoro tagliato a cubetti. Cuocete a fuoco lento, fino a quando entrambi gli ingredienti si saranno mescolati alla perfezione. Quindi, rimettete le fette di merluzzo nella padella e continuate a cuocere a fuoco lento per gli ultimi 5 minuti. Come tocco finale, cospargete il pesce con un po’ di origano.

3. Capesante con asparagi selvatici

Ingredienti per due persone:

  • 8 capesante
  • 7/8 asparagi selvatici
  • olio d’oliva (meglio se extravergine)
  • germogli
Ricette di pesce salutari con capesante
 

Preparazione:

Iniziate mettendo gli asparagi selvatici sulla piastra calda. Quando si saranno dorati, girateli in modo che si cucinino su entrambi i lati. Quando gli asparagi sono praticamente cotti, mettete le capesante sulla piastra. State attenti perché è un tipo di mollusco che si cuocerà molto velocemente. Basterà, infatti, un solo minuto per ogni lato e ciò vi permetterà di preparare tutto più rapidamente. Il nostro consiglio è che cuciniate le capesante alla fine.

Togliete gli asparagi selvatici e capovolgere le capesante. Infine posizionate gli asparagi come una specie di letto e adagiatevi sopra le capesante. Potete decorare il piatto con alcuni germogli. Se volete fare una presentazione colorata, vi suggeriamo di tenere da parte le conchiglie e usarle come piatto. Nelle celebrazioni e in altre occasioni speciali questa decorazione non passerà inosservata.

4. Calamaretti ripieni in salsa verde

L’ultima delle ricette di pesce salutari che vi proponiamo oggi è, forse, la più colorata e appetitosa. Il contrasto tra il colore bianco del calamaro e il colore verde della salsa, soddisferà prima gli occhi e poi la gola. Si tratta di un piatto davvero spettacolare e semplice, allo stesso modo, ideale se avete in mente di invitare a cena qualcuno che ama particolarmente i piatti di pesce.

Ingredienti per due persone:

  • 8 calamaretti
  • olio d’oliva (meglio se extravergine)
  • prezzemolo
  • 200 grammi di gamberi
La seppia serve per ricette di pesce salutari
 

Preparazione:

Iniziate riscaldando un po’ di olio nella padella e aggiungete i gamberi. Poi, cospargete un po’ di prezzemolo. Quando si saranno dorati, metteteli da parte su un piatto e conservate l’olio con il prezzemolo perché sarà la base della salsa.

Quindi, riempite i calamaretti con i gamberetti e chiudeteli con l’aiuto di uno stuzzicadenti in modo che il ripieno rimanga correttamente all’interno. In una padella o su una piastra, cuocete i calamari fino a raggiungere, anche stavolta, una deliziosa doratura. Mentre si stanno cucinando, riscaldate l’olio rimanente e aggiungete più prezzemolo e un po’ di cipolla. Una volta soffritta, versate un cucchiaino di sale per addensare il tutto e una buona quantità di prezzemolo fresco.

Per terminare, adagiate i calamaretti ripieni nella salsa verde e cuocete a fuoco lento per circa 5 minuti. Avrete così preparato un delizioso piatto un po’ piccante ed esteticamente molto gradevole.