Antipasti light: 4 ricette deliziose e leggere da provare

Chi ha detto che seguire una dieta equilibrata e varia significa dimenticarsi delle cose buone? Ecco a voi 4 ricette di antipasti light ricchi di sapore.
 

Chi ha detto che bisogna rinunciare agli antipasti, per rispettare la dieta dimagrante? Questi deliziosi spuntini, infatti, possono essere preparati in modo alternativo. Scegliendo ingredienti salutati e naturali, con meno zuccheri e senza grassi saturi, potrete soddisfare il palato e rendere meno monotona la vostra routine alimentare. Ecco perché, in questo articolo, vi mostreremo alcune ricette per preparare degli squisiti antipasti light.

Se darete ampio spazio a verdure, legumi e yogurt, per esempio, scoprirete che non sarà per niente difficile cucinare degli appetitosi antipasti light, per voi e i vostri invitati. Controllando le quantità di calorie e limitando l’assunzione di carboidrati, dando maggior priorità a proteine e fibre, riuscirete a mantenere il peso forma senza dover dire addio al sapore. Allora, siete pronti per iniziare questa nuova avventura culinaria? Iniziamo subito!

4 ricette di antipasti light

Tartine calde

Le tartine sono davvero ideali per preparare un antipasto perfetto. Oggi vi proponiamo una soluzione bassa in calorie e con un tocco diverso: andranno servite calde. Questo è quello che vi servirà:

  • melanzane
  • pomodorini
  • funghi
  • parmigiano
Antipasto di melanzane ripiene

La preparazione è semplice. Dovrete arrotolare le melanzane e tagliarle in quadratini o in qualsiasi altra forma vi piaccia di più. Serviranno come base per queste calde e originali tartine. Cercate di non farle troppo piccole, in modo che ci sia sufficiente spazio per metterci sopra il resto degli ingredienti.

Tagliate i pomodorini a fette, mettetene uno su ogni pezzo di melanzana, aggiungendo qualche fungo e il parmigiano. Se lo desiderate, potete aggiungere qualche pizzico di origano. Mettete tutto in forno fino a far dorare le tartine e servite.

Indivia ripiena

Questa pianta commestibile, ricca di vitamina A è conosciuta da noi, in Italia, anche come scarola. Per rendere questo vegetale ancora più gradevole al palato, dovrete usare qualche ingrediente in più rispetto alla prima ricetta di antipasti light. Ma, anche in questo caso, sono tutti facilmente reperibili.

  • indivia
  • avocado
  • mela
  • yogurt magro
  • limone
  • senape di Digione
  • noccioline
Usate le verdure per i vostri antipasti light

Spogliate l’indivia dalle foglie e, dopo averle lavate, adagiatele elegantemente su un piatto. Tritate l’avocado e la mela a cubetti e mescolateli. Versate lo yogurt magro in una ciotola e aggiungete limone, sale, pepe, più le erbe aromatiche che vi piacciono e una piccola quantità di senape. Mescolate bene il tutto e incorporate anche la miscela di avocado e mela, preparata prima.

 

Una volta fatto, riempite le foglie di indivia con cura, evitando di sporcarle all’esterno. Per dare loro un tocco speciale, potete decorarle grattugiando delle noci. Questo antipasto light dovrebbe essere mangiato sul momento, perché se lascerete il ripieno sulle indivie per troppo periodo, le foglie si afflosceranno per colpa del peso e dell’umidità.

Hummus di zucca

L’hummus sta diventando uno degli antipasti light e dei contorni più popolari grazie al suo alto livello di proteine ​​e al suo sapore intenso. Prepararlo è molto semplice e oggi vi offriamo anche una versione ancor più sana. Questi sono gli ingredienti che dovrete tenere a portata di mano:

  • ceci cotti
  • zucca cotta
  • dell’aglio
  • limone
  • crema di sesamo
Piatto di hummus di zucca

Questa ricetta è semplice e deliziosa e vi permetterà di conquistare il palato dei vostri ospiti. Assicuratevi che sia i ceci sia la zucca siano ben drenati e asciutti. Metteteli nel bicchiere del frullatore insieme a un paio di spicchi d’aglio, più o meno, a secondo dei vostri gusti. Spremete il succo di limone e aggiungete due cucchiai di crema di sesamo, per ogni vaso di ceci. Tuttavia, questa quantità dipenderà da quanto vi piace tale sapore. Vi consigliamo di provare sul momento e, in caso, aumentare le dosi gradualmente.

 

Frullate tutto molto bene fino a quando la miscela sarà omogenea. Versatela in una ciotola e aggiungete quindi un po’ di paprika piccante e una spruzzata di olio d’oliva. Servitelo in tavola con del pane piatto lievitato noto anche come “pita”. Altrimenti, per una ricetta ancora più leggere, andranno benissimo dei bastoncini di sedano e carota.

Tzatziki

Questo famosa salsa, tradizionale in paesi come Grecia, Turchia, Albania e Bulgaria, è ricca di proteine e diventerà sicuramente uno dei vostri antipasti light preferiti. Per prepararla a casa vostra, avrete bisogno di:

  • yogurt magro
  • cetriolo
  • aglio
  • aneto
  • limone
  • pepe
Uno degli antipasti light è il formaggio greco

Tagliate il cetriolo in pezzettini più piccoli che potete, in modo che sia molto più piacevole da mangiare. Potreste anche grattarlo, ma non dimenticare di rimuovere prima i semini. Versate lo yogurt in una ciotola e aggiungete l’aneto a piacere, assieme a pepe, succo di limone e aglio grattugiato. Se volete, potete anche aggiungere dell’erba cipollina che darà un tocco speciale alla ricetta.

Una volta ottenuta la miscela, aggiungete il cetriolo grattugiato. Anche se la salsa tzatziki può essere mangiata con il pane, vi consigliamo di accompagnarla con verdure fresche come carote, sedano, cetrioli o anche per riempire alcune foglie di lattuga.

 

Mangiare sano è l’obiettivo di ogni atleta e di chi desidera mantenersi in forma. Per questo motivo, cerchiamo sempre di proporvi dei piatti adatti a evitare l’accumulo di grassi e altre sostanze nocive. Divertitevi a preparare a casa vostra questi antipasti light e aiuterete il vostro organismo a stare meglio, risparmiando anche qualche euro. E allora: quale di queste ricette vi è piaciuta di più?