2 ricette con l’avena per stare bene e sentirvi in forma

13 Marzo 2019
Eccovi due deliziose ricette con l'avena, un ingrediente economico e molto salutare che offre innumerevoli benefici all'organismo di chi fa sport e non solo.

Poche persone sanno che, fino al XX secolo l’avena era ritenuto un alimento tipico delle famiglie più povere. Oggi, al contrario, questo cereale è considerato uno dei più salutari ed è spesso incluso nelle dieta pianificate per depurare l’organismo e dimagrire. Proprio per via delle sue qualità benefiche, oggi vi presentiamo un paio di ricette con l’avena davvero imperdibili. Con esse, potrete cucinare a casa degli ottimi biscotti e persino una deliziosa pizza!

Quasi sempre la farina d’avena viene utilizzata per preparare dei dolci. Ciò dipende dal suo risultato finale, a livello di sapore e consistenza. Ma niente paura: tra le due ricette con l’avena di questo articolo ne abbiamo inclusa anche una per gli amanti dei piatti salati. Allora, non avete voglia di mettervi all’opera?

Entrambe le elaborazioni che vi proponiamo qui sono assolutamente salutari e potrete includerle in qualsiasi tipo di dieta. Hanno anche il vantaggio che includono ingredienti del tutto sani e che probabilmente già avete nelle dispense della vostra cucina. Abbiamo infatti lasciato da parte grassi saturi e zuccheri nocivi per il vostro benessere. Cominciamo subito.

Ricette con l’avena semplici e buone

1. Biscotti con avena e sesamo

Questi biscotti sono un modo salutare per iniziare la giornata con energia. Potranno essere conservati a lungo, quindi vi consigliamo di farne abbastanza affinché vi durino tutta la settimana: potrete godervi questa merenda sana per diversi giorni. Come vedrete di seguito, cucinarli sarà davvero un gioco da ragazzi.

Biscotti fatti con le ricette con l'avena

Ingredienti:

  • 100 grammi di burro
  • 1 uovo
  • 70 grammi di zucchero (o di stevia)
  • 150 grammi di farina
  • 150 grammi di avena
  • 1 arancia
  • 1/2 cucchiaio di sesamo
  • 1 cucchiaio di lievito

Preparazione:

  1. Iniziate battendo l’uovo. Una volta fatto, aggiungete il burro fuso e lo zucchero di canna. Mescolate bene tutti e tre gli ingredienti.
  2. Dividete l’arancia a metà. Estraete il succo da una metà e aggiungetelo agli ingredienti. L’altra metà dovrete usarla semplicemente grattugiandola. Versate la scorza sulla miscela e girate di nuovo tutti gli ingredienti assieme.
  3. Aggiungete la farina, il sesamo e il lievito nella ciotola. Mescolate con cura, fino ad ottenere una solida massa omogenea.
  4. Coprite la ciotola con un piatto e lasciate riposare per circa mezz’ora.
  5. Preriscaldate il forno a 180 gradi.
  6. Adagiate della carta da forno speciale su una teglia. Usate delle formine per ricavare i biscotti della forma che volete e posizionateli sulla teglia, lasciando sufficiente spazio dato che cresceranno con la lievitazione.
  7. Infornate i biscotti per 10 minuti.

Tra le varie ricette con l’avena, questa è sicuramente tra le più facili da mettere in pratica. Inoltre, questi “cookie” andranno benissimo per ogni tipo di merenda, dato che potrete portarli con voi ovunque. Ogni volta che avrete voglia di mettere qualcosa sotto ai denti, ecco una soluzione ipocalorica e assolutamente squisita.

2. Pizza con farina d’avena

Anche se l’avena viene solitamente utilizzata nella preparazione di dolci, può servire perfettamente anche per preparare piatti salati. Se siete amanti della pizza, non perdetevi la seconda delle nostre ricette con l’avena. Si tratta di un’alternativa più sana che vi permetterà di soddisfare il vostro palato ma senza prendere chili difficili da smaltire!

Pizza fatta con farina d'avena

Se state seguendo una dieta equilibrata, questa è una ricetta da tenere sempre a portata di mano, perché ha meno calorie rispetto a una normale pizza elaborata a partire da farine tradizionali. Inoltre, come condimento abbiamo inserito solamente delle verdure, ovviamente per fare in modo che il suo contenuto calorico rimanga sempre molto basso.

Ingredienti per una pizza di media grandezza:

  • 300 grammi di avena macinata
  • 15 grammi di olio d’oliva
  • 200 ml di acqua
  • 150 grammi di pomodoro tritato o fritto
  • 150 grammi di funghi
  • 1/4 di cipolla tritata
  • 1/2 peperone verde
  • 1/2 peperone rosso
  • 1 pomodoro

Preparazione:

  1. Preriscaldate il forno a 200 gradi.
  2. Mescolate l’avena, l’olio d’oliva e l’acqua. Impastate fino ad ottenere un risultato omogeneo e facilmente modellabile.
  3. Stendete l’impasto creando una forma arrotondata e metterlo in forno per 8 minuti. Questo passaggio serve per migliorare la cottura finale, dato che finirete di cuocere l’impasto quando lo metterete nel forno per la seconda volta, con tutti gli altri ingredienti.
  4. Mentre la pizza è nel forno, lavate e tagliate la cipolla, i peperoni, i funghi e il pomodoro. Tutti questi alimenti sono, allo stesso tempo, assai gustosi e totalmente sani. Per le prossime volte, potrete farcire la pizza con altri ingredienti come melanzane, zucchine o persino della pancetta.
  5. Per condire questa pizza metterete dapprima un sottile strato di salsa di pomodoro. Vi consigliamo di prepararla da voi, dato che così eviterete quei zuccheri che vengono spesso aggiunti nelle passate già pronte.
  6. Dopo il pomodoro, aggiungerete tutti gli altri ingredienti che avrete già tritato. Spargeteli bene su tutta la massa in modo che la vostra pizza mostri un aspetto omogeneo.
  7. Rimettete la pizza dentro al forno per 15 minuti. Quando le verdure acquisteranno una tonalità più dorata, sarà arrivato il momento di spegnere il fuoco e servire questo squisito piatto.

Come avete visto, queste due ricette con l’avena sono davvero semplici da mettere in pratica e vi permetteranno di aggiungere due piatti leggeri e saporiti nella vostra dieta, in modo da evitare la monotonia e stuzzicare il palato, senza ricorrere ad alimenti trasformati.