Le straordinarie proprietà dell’avena

· 24 luglio 2018
Ci sono pochi alimenti ricchi di straordinarie proprietà e tanto versatili in cucina quanto l’avena. Aggiungete questo alimento nella vostra dieta e preparatelo in modi differenti per non stancarvene mai

L’avena è un alimento con molte proprietà ed è molto facile aggiungerla alla nostra dieta. Come vedrete, gli alimenti come questo sono davvero fondamentali per mantenere uno stile di vita sano.

In questo articolo analizzeremo le principali proprietà dell’avena.

L’avena è ricca di vitamine del gruppo B

Una delle tante proprietà dell’avena è che contiene vitamine del gruppo B. In particolare contiene le vitamine del tipo B1, B2, B5 e B6. A seguire vi mostriamo quali sono i benefici apportati da ogni tipo di queste vitamine e quali sono le loro caratteristiche principali:

  • B1. Anche nota come tiamina, è fondamentale per il corretto funzionamento del sistema osseo e muscolare. La vitamina B1, inoltre,  permette all’organismo l’assimilazione del glucosio
  • B2. La funzione principale della vitamina B2 è quella di scomporre i grassi, le proteine e i carboidrati. Inoltre permette l’apporto di energia all’organismo.
  • B5. Mantiene in perfetto stato di salute i capillari e inoltre aiuta a controllare il livello di stress. Di solito le persone che soffrono di artrite o di artrosi assumo integratori a base di vitamina B5 perché aiuta ridurre i dolori.
  • B6. Previene le malattie cardiache e contribuisce ad una migliore conservazione della memoria. Un’altra delle proprietà di questa vitamina consiste nel regolare gli ormoni e nel ridurre i dolori mestruali.
tazza di avena

Contiene amminoacidi essenziali

Gli amminoacidi essenziali sono fondamentali nell’alimentazione di qualsiasi persona. Ciò è dovuto al fatto che il corpo non li produce in modo naturale e pertanto l’unica forma per ottenerli è di assumerli attraverso l’alimentazione. In totale ci sono dieci diversi tipi di amminoacidi essenziali. Tra quelli più noti, e di cui forse avrete sentito parlare qualche volta, ci sono la lisina, la leucina e la treonina.

Il consumo di alimenti ricchi di amminoacidi essenziali, come per esempio l’avena, è molto importante e si deve fare in piccole quantità ogni giorno. Al contrario, andrete incontro ad una generale sensazione di stanchezza, a debolezza muscolare e ad una maggiore tendenza a contrarre malattie. Oltre all’avena, anche le uova, i latticini e i legumi sono ricchi di amminoacidi essenziali.

Contiene alti livelli di fibre

Una delle qualità più importanti dell’avena è il suo alto contenuto di fibre. Per ogni 100 grammi di prodotto ne contiene ben 10 di questo potente elemento nutritivo. La fibra è essenziale per il corretto funzionamento dell’organismo e dell’apparato digerente.

Le fibre sono molto indicate per quelle persone che soffrono di episodi di stitichezza. Si tratta di una soluzione naturale e semplice per dire finalmente addio a questo spiacevole problema. Inoltre le fibre sono fondamentali per mantenere in buono stato la flora intestinale e per facilitare la digestione.

Contiene ferro e calcio

Sapevate che una tazza di avena apporta ben il 36% della quantità giornaliera di calcio raccomandata? E il meglio è che il latte di avena non contiene lattosio, per cui è una bevanda ideale per chi è intollerante. È davvero importante che il calcio sia presente nella vostra alimentazione perché contribuisce alla salute del sistema osseo.

bicchieri di latte di avena

Inoltre l’avena è ricca anche di ferro e pertanto il suo consumo aiuta a prevenire problemi come l’anemia. Gli alimenti contenenti ferro sono anche utili a garantire il corretto funzionamento del sistema circolatorio. Senza ferro, infatti, il nostro corpo non può produrre emoglobina, essenziale per trasportare l’ossigeno e distribuirlo all’organismo.

È ricca di grassi insaturi

I grassi insaturi sono anche noti come grassi buoni. Per riuscire a condurre un’alimentazione adeguata è utile eliminare il più possibile i grassi saturi e sostituirli con i grassi insaturi. In tal modo potrete ottenere una diminuzione dei livelli di colesterolo cattivo e allo stesso tempo ci sarà un aumento dei livelli di colesterolo buono.

Oltre all’avena, ci sono anche altri tipi di alimenti ricchi in grassi insaturi. Alcuni di questi sono la frutta secca, il pesce o l’olio di girasole. Tutti questi prodotti sono l’esempio di come non tutti i grassi sono nocivi e che il nostro corpo ha bisogno anche di grassi per funzionare in modo corretto.