I benefici dell’olio di cocco per gli sportivi

29 Marzo 2019
L'olio di cocco contiene il 90% di acidi saturi. Per questo motivo, in passato, non ne veniva consigliata l'assunzione. In realtà, è stato dimostrato che è ben lontano dall'essere nocivo e che, invece, apporta molti benefici al nostro organismo.

Molti sono gli “alleati” nel nostro cammino verso un corpo sano ed uno stile di vita consapevole. L’olio di cocco e l’esercizio fisico rappresentano un mix perfetto. In questo articolo vi spiegheremo perché.

Cosa è l’olio di cocco?

Sebbene in passato questo olio non abbia goduto di ottima reputazione, oggi è ritenuto uno degli ingredienti più ricercati dagli atleti e, in generale, da tutti i consumatori attenti.

È un olio vegetale che viene estratto dalla polpa bianca del cocco fresco. Forse avete conosciuto questo frutto solo sotto forma di cocco disidratato, in realtà, questo è il risultato finale di un processo a cui è stato sottoposto. È proprio durante questo processo che viene estratto questo liquido trasparente così prezioso.

I grassi contenuti nel cocco, pur essendo dei grassi saturi, presentano dei trigliceridi a catena media. Per questa caratteristica, sono più simili a quelli contenuti nel latte materno che a quelli presenti nei formaggi o nella carne.

I benefici dell’associare l’olio di cocco all’esercizio fisico

Vi aiuta a perdere peso

Se uno dei motivi per i quali vi allenate è perdere peso, l’olio di cocco è un alleato perfetto per raggiungere il vostro scopo. È stato dimostrato che il tipo di trigliceridi che contiene (dei quali vi abbiamo parlato in precedenza) accelerano il metabolismo, generando un dispendio energetico e calorico superiore rispetto a quello a cui il corpo è abituato.

Più grasso corporeo avete, maggiore sarà l’effetto dell’olio di cocco sul vostro metabolismo: i risultati saranno visibili. Si stima che, sostituendo gli oli che usate normalmente per cucinare con l’olio di cocco, possiate perdere circa 16 chili in un anno. Inoltre, questo tipo di olio è leggero da digerire e riduce la sensazione di fame.

Rafforza il sistema immunitario

L’olio di cocco rafforza il sistema immunitario perché contiene dei lipidi antimicrobici e altri acidi che agiscono come anti-batterici, anti-virali e anti-fungini. È un ottimo rimedio per combattere l’influenza e contrastare l’herpes o altri tipi di infezioni.

Fa bene al colesterolo

L’olio di cocco, associato all’esercizio fisico, aiuta a ridurre il colesterolo cattivo e ad aumentare il colesterolo buono. Inoltre, riduce i trigliceridi, migliora la circolazione sanguigna e brucia gli ossidanti del sangue.

Per questi motivi, previene le malattie cardiovascolari e quelle del sistema circolatorio (come le vene varicose).

Favorisce la digestione

È molto leggero da digerire e contribuisce al corretto funzionamento dell’apparato digerente. Ad esempio, previene malattie come la sindrome dell’intestino irritabile. I grassi saturi presenti in questo tipo di olio sono molto utili nella lotta contro i batteri e i parassiti che provocano l’indigestione.

donna ha dolori di stomaco

Riduce il grasso addominale

Questo è uno dei grandi obiettivi che ogni atleta si pone e l’olio di cocco è un alleato ideale per raggiungerlo. Si ritiene che consumare 30 millilitri di olio di cocco al giorno, senza altri aiuti e senza fare esercizio fisico, possa farvi perdere il grasso addominale. Provate ad immaginare i risultati che potrete ottenere associandolo ai vostri allenamenti!

Olio di cocco per i capelli e la pelle

È già da un po’ che troviamo questo prezioso olio tra gli ingredienti presenti nei vari prodotti di bellezza. Fa molto bene alla salute dei capelli e della pelle, ne aumenta l’idratazione, li protegge dall’invecchiamento e previene le rughe.

Come avete potuto vedere l’olio di cocco è un ottimo alleato, soprattutto se associato all’esercizio fisico. Vi permetterà di essere sani, sia fuori che dentro (che è la cosa più importante!). Provatelo e raccontateci come è andata.