8 motivi per cui i vostri capelli perdono forza

23 Gennaio 2019
I vostri capelli perdono forza? Questo problema estetico può influenzare il vostro umore e può anche essere il segno di un problema di salute.

La perdita dei capelli è un avvenimento che può provocare preoccupazione nella vita di molte persone. Durante il corso della vita questa situazione può verificarsi per vari motivi. In questo articolo vedremo 8 cause per cui i capelli perdono forza e cadono.

I motivi per cui i capelli perdono forza

  1. Attività ormonale. Riguarda soprattutto le donne, che sono soggette a forti cambiamenti ormonali. Questi cambiamenti ormonali si verificano soprattutto durante la pubertà, con l’assunzione di contraccettivi orali, con la gravidanza e con la menopausa. I processi governati dagli ormoni influenzano la qualità e la crescita dei capelli e variano a seconda delle caratteristiche di ogni individuo.
  2. Il fattore genetico. La genetica può influenzare quando i capelli sono radi e sottili. Se questo è il fattore responsabile, ci sarà più propensione ad avere dei capelli deboli. L’unico rimedio in questi casi è averne una massima cura, evitare di fare troppi trattamenti nocivi e fare attenzione ai danni derivanti da fattori ambientali.
  3. Lo stile di vita. È ormai comprovato che esiste una stretta relazione tra stile di vita e salute generale. In maniera particolare, uno stress continuo porta ad un indebolimento dell’organismo, il cuoio capelluto non fa eccezione.
  4. Trattamenti estetici aggressivi. Implicano l’uso di prodotti chimici, di alte temperature e una forte manipolazione dei capelli. Se vengono eseguiti male, questi trattamenti deteriorano il cuoio capelluto e lo rendono fragile e debole.
  5. Malattie e farmaci. Le malattie gravi alterano numerosi processi biologici. Farmaci molto forti, come quelli usati per la chemioterapia, intossicano i follicoli piliferi con conseguenti danni e perdita di capelli.
  6. Malattie che riguardano il cuoio capelluto. Disturbi come la seborrea, la psoriasi e la dermatite influiscono sulla qualità e sulla rigenerazione dei capelli.
  7. Carenze nutrizionali. La mancanza di alcuni nutrienti necessari nei processi organici ha un impatto negativo sulla condizione del cuoio capelluto. Tra questi vi ricordiamo alcuni aminoacidi, minerali come lo zinco e il ferro e le vitamine del gruppo B.
  8. Età avanzata. Durante l’invecchiamento è inevitabile che la struttura capillare, in particolare i follicoli piliferi, soffra di deterioramento o atrofia. In questo caso è necessario cercare un compromesso accettabile e preservare il benessere psicologico della persona anziana.
forza dei capelli

Conseguenze della perdita di forza dei capelli

  • La principale conseguenza di questa perdita di forza è il diradamento dei capelli. I capelli che di solito sono più spessi diventano più sottili e iniziano ad indebolirsi.
  • La conseguenza più spiacevole è quella della caduta dei capelli. Inoltre, se il follicolo pilifero è atrofizzato, la rigenerazione e la crescita di nuovi capelli è completamente interrotta.
  • A livello psicologico, l’autostima di coloro che vivono questo deterioramento diminuisce, provocando gravi disagi e insicurezze e alterando il loro benessere.
visita medica

Come rilevare il deterioramento della salute dei capelli

  • A volte, è possibile notare a prima vista che i capelli hanno perso la loro forza. Sono radi, opachi, secchi, fragili, sottili e, tra le altre anomalie, hanno le doppie punte. Prima di diventare evidente, è probabile che il problema sia già iniziato senza che la persona se ne fosse accorta.
  • I capelli della parte superiore della testa sono più sottili rispetto a quelli dei lati. E questo è possibile sentirlo anche al tatto.
  • È possibile notare la perdita di densità: prima quasi non si vedeva il cuoio capelluto, adesso è visibile ad occhio nudo.
  • È normale perdere tra 40 e 50 capelli al giorno; ma perderne più di 100 è considerato l’inizio del processo di caduta. Un segno evidente è quando osserviamo quotidianamente una grande quantità di capelli sui vestiti, nel lavandino, nella doccia, sulle lenzuola, sui mobili, ecc.

Cosa fare allora?

La prima cosa da fare quando i capelli perdono forza è determinare la causa che sta compromettendo la salute del cuoio capelluto. È un problema di salute e non solo estetico. Dovremmo quindi rivolgerci ad un medico esperto.

Non si può far nulla sui capelli che sono già indeboliti. L’uso di trattamenti specifici riguarderà quelli di nuova formazione. Esistono dei farmaci per via orale o topica che possono rimediare al problema dei capelli che perdono forza, ma solo sui nuovi capelli.

L’industria dei capelli muove grandi quantità di denaro, per questo motivo abbondano le offerte di prodotti miracolosi che agiscono in tempi brevi. Bisogna essere molto cauti e informarsi bene. Consultare un professionista è il modo migliore per affrontare il problema.