Dobbiamo eliminare i carboidrati dalla nostra dieta?

· 24 agosto 2018
Esistono diverse diete che propongono di eliminare i carboidrati dall'alimentazione. Ma è davvero necessario? La risposta è no.

Uno dei primi passi che compiono in tanti, quando cominciano ad allenarsi e ad adottare una buona alimentazione è quello di eliminare i carboidrati. Esistono diversi miti intorno a questo tema, ma oggi vogliamo raccontarvi la verità.

Vediamo se è veramente necessario eliminare i carboidrati dalla nostra dieta.

Eliminare i carboidrati: i carboidrati sono necessari?

Sì, i carboidrati sono necessari al nostro organismo. Svolgono diverse funzioni primarie, come quelle che troviamo di seguito:

  • Funzione energetica. Quando consumiamo i carboidrati, questi vengono utilizzati come riserva energetica per produrre il glucosio di cui potremmo aver bisogno in un dato momento. Ciò significa che se consumiamo una quantità adeguata di carboidrati li bruceremo facilmente.
  • Risparmio proteico. Quando il nostro organismo utilizza i carboidrati come carburante per le attività che richiedono un maggior dispendio di energia, le proteine vengono mantenute e possono essere utilizzate, per esempio, per alimentare il muscolo.
  • Necessari per i tessuti. Gran parte dei carboidrati sono utilizzati dal nostro organismo per mantenere l’integrità del tessuto nervoso.
eliminare i carboidrati

  • Aiutano a prevenire la formazione dei corpi chetonici. Quando non consumiamo carboidrati, il corpo usa i grassi per ottenere l’energia necessaria al suo funzionamento e questo comporta la creazione di alcuni rifiuti conosciuti come corpi chetonici, che nel tempo possono portare a soffrire di aritmia cardiaca e di osteoporosi, tra le altre complicazioni. I corpi chetonici sono impossibili da rimuovere da soli.
  • La cellulosa contenuta nei carboidrati regola il transito intestinale, il cui funzionamento è necessario per evitare patologie come il cancro al colon, per esempio.

Cosa succede quando eliminiamo “parzialmente” i carboidrati dalla nostra dieta?

Bisogna tenere conto che non tutti i carboidrati sono uguali, e che alcuni possono pregiudicare la nostra salute più di altri, specialmente per il fatto che possono causare obesità se consumati in eccesso.

Se modifichiamo gli eccessi, NON ELIMINANDO TUTTI I CARBOIDRATI MA ASSUMENDO CON MODERAZIONE, pane, riso, pasta e farina e mangiamo più legumi, cereali integrali e frutta secca, forniremo al nostro corpo i nutrimenti necessari e otterremo i seguenti benefici:

Bruceremo i grassi

Come abbiamo detto precedentemente, i carboidrati vengono immagazzinati per creare una riserva di energia, ma quando non li consumiamo in eccesso, l’organismo comincia anche a bruciare i grassi, con un effetto visibile sul corpo.

Tuttavia, abbiamo visto che questa è un’arma a doppio taglio, perché costumando solo i grassi si formano anche i corpi chetonici. Per questo motivo è necessario trovare il giusto equilibrio tra i grassi che bruciamo e i carboidrati che consumiamo.

eliminare i carboidrati

Ci sentiremo più sazi

Nonostante molti creando che per perdere peso si debba patire la fame, questa è una grande bugia. L’ideale è sentirsi sazi mangiando di meno. Uno dei motivi per cui vogliamo mangiare di più, dipende dal fatto che i nostri livelli di zuccheri si abbassano a causa degli alimenti che generano insulina, come succede con i carboidrati.

Per questo motivo, contenere il consumo di carboidrati e aumentare quello de grassi sani, ci può portare a sentirci sazi mangiando di meno. Un buon alleato in questo caso è la frutta secca, che apporta entrambi i nutrienti e che può essere un ottimo spuntino da consumare fuori pasto.

Alimenteremo i muscoli

Sicuramente questa è la parte che vi piacerà di più; ridurre la quantità di carboidrati e consumare più proteine, alimenterà i vostri muscoli. I carboidrati non contengono alcuna percentuale di proteine, quindi non vi aiuteranno a guadagnare massa muscolare.

Quando parliamo di evitare o di eliminare i carboidrati, ci riferiamo a quelli raffinati, che provengono dalla farina, lo zucchero o l’amido. Come abbiamo visto, i carboidrati sono necessari al nostro organismo e per questo è necessario ridurre il consumo di quelli raffinati e di aumentare quelli che si trovano invece nei cereali, nella frutta secca, nelle verdure e nella frutta.

Se seguirete questi consigli, il vostro corpo funzionerà come un orologio una volta perso il peso in eccesso; che alla fine è il vostro obiettivo, no?