Cosa mangiare dopo un allenamento

27 dicembre, 2018
Dopo l'allenamento, il corpo ha perso varie sostanze tra cui sali minerali, liquidi, elettroliti. Per questo è importante sapere cosa mangiare dopo l'allenamento, in modo tale da recuperare rapidamente.
 

Come sapete, per vedere dei cambiamenti nel corpo, come la perdita di peso o l’aumento della massa muscolare, bisogna accompagnare l’allenamento ad una dieta adeguata. Inoltre, non appena finito l’allenamento non potete mangiare qualsiasi cosa. Per questo motivo, in questo articolo parleremo di cosa mangiare dopo un allenamento.

L’importanza della dieta post-allenamento

Le persone che si allenano lo fanno per raggiungere un obiettivo preciso. A seconda di quale sia, è importante sapere cosa mangiare e che dieta seguire. La chiave per concludere correttamente un allenamento è una corretta alimentazione dopo di esso. Questo perché si tratta del momento in cui potrete dare al vostro organismo i nutrienti di cui ha bisogno.

Inoltre, se ad esempio volete ottenere massa muscolare, dovete consumare alimenti ricchi di proteine e con pochi carboidrati semplici dopo l’allenamento. In questo modo, stimolerete la produzione di amminoacidi e potrete raggiungere l’ipertrofia o la sintesi delle proteine muscolari.

Ragazza in palestra

Se volete perdere peso, l’alimentazione da seguire dopo l’allenamento è abbastanza semplice. Dovete assumere liquidi in abbondanza e mantenervi idratati e, soprattutto, aspettare più di un’ora per consumare qualsiasi tipo di alimento.

 

Inoltre, per i pasti, è meglio scegliere alimenti a basso indice glicemico, cioè, che non vengano digeriti rapidamente per stimolare l’organismo ad utilizzare ancora i grassi come fonte di energia.

Cosa mangiare dopo un allenamento per ottenere massa muscolare

Se volete arrivare all’ipertrofia muscolare e vi allenate intensamente per una o due ore al giorno, oltre a bere acqua, dovete introdurre proteine facili da digerire e un minimo di zuccheri per stimolare la sintesi di proteine muscolari una volta terminata la sessione.

Inoltre, è importante assumere questi nutrienti entro una o due ore dall’esercizio. Qui di seguito, vi daremo alcuni esempi di cosa mangiare una volta terminata l’attività fisica se volete aumentare la massa muscolare.

  • Un bicchiere di latte e una banana matura.
  • Un bicchiere di latte con un cucchiaio di cacao.
  • Succo d’arancia con proteine in polvere.
  • Yogurt con avena e miele.
  • Un bicchiere di latte e tre pesche.
Cosa mangiare dopo l'allenamento

Cosa mangiare dopo un allenamento per bruciare grassi

Come abbiamo visto precedentemente, nel caso in cui vogliate bruciare grassi, l’ideale è non consumare alimenti solidi che forniscano altra energia dopo l’allenamento. E soprattutto, bevete acqua in abbondanza.

 

Una volta passate una o due ore dopo l’allenamento, mangiate cibi non facilmente digeribili. Questo permetterà all’organismo di continuare ad utilizzare i grassi come fonte d’energia.

Di seguito, trovate una lista di alimenti che potete mangiare una volta terminata l’attività fisica se volete bruciare grassi:

  • Una mela con la buccia.
  • Yogurt scremato con frutta fresca.
  • Un bicchiere di latte scremato con cinque noci o dieci mandorle.
  • 30 grammi di semi di girasole.
  • Un bicchiere di latte scremato con avena senza zuccheri aggiunti.
  • Mezzo panino integrale con formaggio fresco povero di grassi e pomodoro.

Cosa mangiare dopo l’allenamento a seconda dello sforzo

Oltre all’obiettivo prefissato, bisogna tenere in considerazione la durata e l’intensità dello sforzo realizzato. A seconda di ciò, le cose da mangiare saranno diverse per ottenere maggiori risultati.

Ad esempio, se avete corso per un’ora, non dovrete mangiare come se aveste corso una maratona di quattro ore. In quest ultimo caso, se l’obiettivo è di bruciare grassi, dovrete accompagnare il consumo d’acqua a quello di sostanze zuccherine, elettroliti e minerali. Questo perché attraverso il sudore, oltre a perdere liquidi, si perdono magnesio, sodio e potassio che devono essere reintegrati.

Idratazione con bibite isotoniche
 

Per questa ragione, si consiglia di consumare bibite isotoniche o sportive dopo un allenamento di un’ora e mezza o più. Oltre ai liquidi, avrete bisogno di alimenti ricchi di zuccheri e sali minerali, come ad esempio una banana, o sostituire l’acqua con del succo di frutta.

Quindi, ecco cosa mangiare dopo un allenamento a seconda dello scopo prefissato. È molto importante seguire la dieta adatta al vostro obiettivo per poterlo raggiungere con degli ottimi risultati.