Come usare la quinoa per perdere peso

· 6 settembre 2018
Utilizzare la quinoa per perdere peso è sempre più comune. Ma perché? E come si fa? Vi rispondiamo qui.

Rispetto al grano, al riso e ad altri cereali “tradizionali”, la quinoa è un alimento molto più efficace per prevenire i problemi legati all’obesità. Pertanto, l’uso della quinoa per perdere peso si sta diffondendo sempre di più.

Scoprite tutto sull’uso della quinoa per perdere peso.

Un alimento sano al cento per cento

Molte volte nutrizionisti e altri specialisti dell’alimentazione evitano concetti esagerati, come “super alimento”. Tuttavia, nel caso di questo grano originario delle Ande del Sud America, non esiste modo migliore per definirlo.

Dopo tutto, la quinoa è l’unico vegetale che possiede tutti gli amminoacidi essenziali; ci offre anche l’intera gamma di oligoelementi e vitamine essenziali per il corpo umano. È uno dei pochi ingredienti nella nostra cucina, con un perfetto equilibrio tra proteine, grassi, carboidrati e minerali.

 Le proprietà della quinoa nell'alimentazione.

Usare la quinoa per perdere peso: i punti principali

La quinoa si trova nella categoria degli psuedocereali, piante che differiscono dai cereali perché sono latifoglie e non pascoli, sebbene i loro usi siano gli stessi.

Una delle caratteristiche peculiari di questo cereale e che lo rendono un alimento efficace nel controllo del peso corporeo è che offre un alto contenuto di fibre alimentari.

La fibra è un principio attivo che, quando ingerito, è resistente ai processi digestivi e di assorbimento che avvengono tra lo stomaco e l’intestino tenue. Tuttavia, quando raggiungono il colon, le fibre sono sostanze parzialmente o totalmente trasformate; questo avvantaggia il transito intestinale, e le fibre così diventano depurativi naturali molto efficaci.

Nemico di grassi

Oltre ad avere solo acidi grassi insaturi e ai livelli minimi, la quinoa favorisce anche l’eliminazione dei grassi che rimangono accumulati nel corpo. Allo stesso tempo, riduce i livelli di colesterolo cattivo e controlla la presenza di zucchero nel sangue.

Senza glutine

Un altro dei grandi vantaggi che contraddistinguono la quinoa rispetto ad altri alimenti è che è priva di glutine. Questo permette alle persone affette da celiachia di avere un sostituto gustoso e persino più sano di altri cereali come riso, grano o avena.

È un cibo che sazia

Chi ha problemi di obesità, di solito ha difficoltà a sedersi a mangiare. La scomparsa della sensazione di fame o di essere completamente soddisfatti sembra una cosa irraggiungibile. Con la quinoa questo non accade, poiché offre una sensazione di sazietà forte e prolungata.

Come includerla nella vostra dieta quotidiana

Per molti, stare a dieta o pensare a diete che cercano di controllare il numero visualizzato sulla bilancia, equivale a cibi con gusti sgradevoli e a piatti noiosi, senza una grande varietà di sapori.

Le proprietà della quinoa nell'alimentazione.

Quando si usa la quinoa per perdere peso, la situazione non è la stessa. La sua versatilità ci consente di usarla in ricette molto diverse come zuppe, stufati e dessert; e questo senza mai perdere neanche un briciolo di tutte le sue qualità.

Alcune idee per preparare pasti gustosi e salutari basati su questo grano sono:

Un sostituto per il riso

Mettere a cuocere sul fuoco, insieme a due tazze d’acqua, una tazza di quinoa precedentemente lavata. Dopo circa 15 minuti di cottura, sarà pronto per essere servita. Facoltativamente, potete aggiungere un tocco di sale.

Porridge

In questa ricetta la quinoa può servire come sostituto di cereali come l’avena o l’orzo. Inoltre, è un’ottima opzione per usare la quinoa per perdere peso. La sua preparazione è molto veloce e non richiede più di cinque minuti.

Ingredienti:

  • 1 tazza di quinoa cruda
  • 8 tazze di acqua calda
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 4 cucchiai di zucchero

Preparazione:

  1. Mescolare la quinoa in una tazza d’acqua per 10 secondi con un frullino elettrico.
  2. Quindi aggiungere altre due tazze di acqua, mescolare per lo stesso intervallo di tempo e lasciare riposare per un paio di minuti.
  3. Aggiungere il resto dell’acqua e usare di nuovo il frullino elettrico.
  4. Quindi scolare con un panno o un colino.
  5. Come ultimo passaggio, viene aggiunto lo zucchero.

Pancake
Ingredienti:

  • 1 tazza di quinoa precedentemente cotta
  • Mezza tazza di farina di quinoa
  • ½ tazza di farina integrale senza glutine
  • 1 cucchiaio di lievito per dolci
  • 2 tazze di latte di soia
  • ½ tazza di yogurt
  • 1 uovo
  • Un cucchiaio di burro non salato

Una volta che la miscela è pronta, la preparazione è esattamente la stessa dei tradizionali pancake. Opzionalmente, quando li servite potete aggiungere un cucchiaino di miele per sostituire il tradizionale sciroppo.