5 modi per migliorare il ritmo della corsa

· 8 Gennaio 2019
Correre è un esercizio semplice da eseguire. A volte però risulta difficile trovare un buon ritmo e mantenere la velocità giusta. Eccovi quindi alcuni suggerimenti che potranno aiutarvi a migliorare il ritmo della corsa

Migliorare il ritmo della corsa farà aumentare la vostra resistenza e la capacità respiratoria. Sarete in grado di percorrere distanze maggiori in meno tempo. Per raggiungere questo obiettivo avrete bisogno di tanta volontà e di molto impegno. In questo articolo vi proponiamo 5 modi per migliorare il ritmo della corsa. Prendete nota!

Correre, fare running, gareggiare, chiamatelo come volete, ma si tratta sempre dello stesso movimento di gambe. È uno sport che può essere fatto dai professionisti o da dilettanti. In entrambi i casi si avranno vantaggi per la salute e per il fisico.

La corsa è sicuramente un tocca sana per il nostro organismo. Tra i benefici della corsa vi ricordiamo la perdita di peso, la tonificazione muscolare, la riduzione della cellulite e la prevenzione delle malattie cardiovascolari.

Come migliorare il ritmo della corsa

1. Variare prima di tutto

Andare a correre tutti i giorni, alla stessa ora e percorrere la stessa distanza, va bene. In questo modo però è probabile che vi stanchiate a fare sempre la stessa cosa. Non migliorerete ed otterrete sempre gli stessi risultati. Se volete veramente progredire e raggiungere obiettivi superiori, dovrete variare il vostro allenamento.

donna che corre all'aperto

Questo non significa fare un cambiamento radicale nel vostro modo di allenarvi. Dovete alternare e variare sia le distanze che il tempo di percorrenza. In questo modo il corpo si abituerà a fare uno sforzo sempre diverso e a lavorare di più. Un giorno potrete percorrere una distanza più breve ed un altro una più lunga. Oppure potrete alternare le distanze nella stessa sessione di allenamento. L’importante è non fare la stessa cosa ogni giorno.

Stabilirete la distanza da percorrere in base alla vostra resistenza. In genere una corsa breve è compresa tra 150 e 500 metri, e quella lunga tra 1000 e 5000 metri. Prendete queste distanze ed il tempo che impiegate per percorrerle come riferimento. Da qui, iniziate a lavorare per ridurre il tempo di percorrenza.

2. Controllate la respirazione

La respirazione è una componente importante per migliorare il ritmo della corsa. Se non riuscite a mantenerla stabile influirà negativamente sulla velocità ed sul ritmo. Una respirazione affannata e ansimante vi farà stancare più velocemente. Dovete fare lo sforzo di mantenerla costante e stabile se volete migliorare la vostra corsa.

corsa e respirazione

3. Usate dei pesi

I pesi non vengono utilizzati solamente in palestra, possono essere usati anche dai corridori. L’uso dei pesi vi darà la forza, la potenza e la resistenza di cui avete bisogno per migliorare il ritmo della corsa. Avete due opzioni per incorporare i pesi nel vostro allenamento:

  1. Correre con dei pesi alle caviglie.
  2. Fare delle brevi routine con dei pesi o con degli elastici.

Qualsiasi opzione vi sarà utile. Ricordatevi di non correre o allenarvi ogni giorno con i pesi. È preferibile farlo due volte a settimana, in questo modo eviterete il rischio di lesioni o infortuni.

4. Correte in salita

Un modo per rinforzare le gambe e migliorare il ritmo è quello di correre su strade in salita. Potete anche scegliere strade in discesa, ma non è consigliato per il maggiore impatto sulle ginocchia. Correre in salita vi darà maggior potenza e migliorerà la vostra resistenza. Vi consigliamo di alternare le pendenze tra pianura e salita.

5. La semplicità conta

Esistono altri modi per migliorare il ritmo della corsa. Provarli non vi costa nulla e renderanno il vostro allenamento più efficace:

  • Saltate la corda prima di correre: saltare con la corda è un buon modo per riscaldarvi. Vi aiuterà nella coordinazione e darà forza all’addome e alle gambe.
  • Indossate scarpe comode: che ci crediate o no, le calzature sono un fattore importante. Evitate scarpe rigide e pesanti e preferite quelle leggere ed imbottite.
  • Contraete l’addome: tenere l’addome contratto durante la corsa definirà i vostri addominali e vi aiuterà ad avere una buona postura (che è un fattore essenziale per correre correttamente).
scarpe per correre

Migliorare il ritmo della corsa aiuterà la vostra condizione fisica e mentale. Utilizzate questi suggerimenti e non mollate. Essere costanti e non arrendersi è la chiave del successo. Vi sorprenderete quando scoprirete che con questi consigli potrete percorrere distanze maggiori senza stancarvi troppo. Ricordate di idratarvi e di seguire una buona alimentazione. Adesso mettetevi al lavoro!