I migliori esercizi per allenare i pettorali

27 Novembre 2019
Se desiderate sapere come allenare i pettorali in palestra, in questo articolo vi presentiamo i migliori esercizi a tale scopo. 

Molte persone vanno ogni giorno in palestra con lo scopo di allenare tutti i muscoli del corpo. Tuttavia, molte donne hanno diversi dubbi quando arriva il momento di allenare la zona dei pettorali. In questo articolo ci auguriamo di risolvere questi interrogativi presentando i migliori esercizi per allenare i pettorali.

Lo sviluppo dei muscoli pettorali migliora l’aspetto del seno, facendolo sembrare più grande e tonico. Per lavorare questi muscoli, basta solo includere i giusti esercizi nel proprio programma di allenamento, ne sono un esempio le flessioni e altri esercizi con i manubri.

I migliori esercizi per allenare i pettorali

Se non sapete ancora come raggiungere questo obiettivo fisico, vi presentiamo i migliori esercizi per allenare i pettorali. Continuate a leggere per scoprirli e prendete nota!

1. Distensioni su panca con bilanciere

Se siete alla ricerca di un esercizio con cui sviluppare la forza, le distensioni su panca con bilanciere sono perfette. Per realizzare questo esercizio, bisogna sdraiarsi su una panca con i piedi appoggiati al pavimento, mentre si porta il bilanciere al petto. Le mani devono essere poste all’ampiezza delle spalle per poi contrarre l’addome, stendere le braccia e sollevare il bilanciere in alto.

Una volta realizzato questo movimento, arriva il momento di fare una pausa e portare di nuovo il bilanciere al petto per concludere la ripetizione. Cercate di completare un totale di 20 ripetizioni per serie.

Ragazza che allena i pettorali su panca piana

Se il bilanciere vi sembra troppo instabile, non preoccupatevi; con il tempo riuscirete a controllare il movimento e aggiungerete persino dei dischi ai lati per aumentare il peso.

2. Apertura panca piana

L’apertura su panca piana è un esercizio semplice che richiede solo una panca e dei pesi. Per realizzarlo, sdraiatevi su una panca piana tenendo i piedi a terra, mentre reggete un paio di manubri direttamente sul petto.

Mantenendo le braccia dritte e i gomiti leggermente piegati, abbassate lentamente i manubri verso i lati. Assicuratevi, però, di non portarli al di sotto delle spalle. Dopodiché, riportate entrambi i pesi in alto, formando un arco, fino a farli toccare.

Apertura su panca piana per allenare i pettorali

Infine, invertite il movimento, mantenendo i gomiti leggermente piegati e stringendo i muscoli del petto mentre i pesi tornano alla posizione iniziale.

3. Chest press con manubri tra i migliori esercizi per allenare i pettorali

Per realizzare il chest press con manubri, dovrete munirvi di una fitball e un paio di manubri. Sebbene si tratti di un esercizio classico, l’uso di questi attrezzi consente un movimento più ampio. Forse l’esecuzione di questo esercizio non è tra i più semplici, ma basterà un po’ di pratica per avere il totale controllo delle ripetizioni.

Per iniziare, dovete sdraiarvi con la schiena su una palla da fitness, tenendo un manubrio per mano. Portate le braccia ai lati, paralleli al pavimento, piegate i gomiti e contraete l’addome, come mostra la seguente immagine (ma sopra la palla).

Chest press su panca

Dopo aver assunto questa posizione, iniziate a stendere le braccia e spingete i manubri verso il tetto. Quando le braccia sono completamente distese, fate una pausa e iniziate ad abbassare i manubri verso la posizione iniziale per completare una ripetizione.

4. Flessioni, perfette per allenare i pettorali

Se cercate un esercizio che sfrutti il peso corporeo per allenare i pettorali, le flessioni fanno al caso vostro. Si tratta di un esercizio di semplice esecuzione, ma che offre ottimi risultati e permette di valutare facilmente i progressi.

Assumente la tipica posizione del plank, paralleli al pavimento con i piedi e le mani appoggiati a terra. Piegate i gomiti e iniziate a scendere fino ad avvicinare il petto al pavimento più che potete. Poi stendente le braccia e tornate alla posizione di partenza.

Donna che fa le flessioni all'aperto

Completate tre serie dal massimo numero di ripetizioni che riuscite a eseguire. Se vi risulta difficile eseguire le flessioni in questo modo, potete sempre iniziare appoggiando le ginocchia a terra. Vedrete come aumenterete il numero di ripetizioni in poco tempo!

Prima di lasciarvi, vi ricordiamo che per eseguire al meglio gli esercizi per allenare i pettorali qui presentati, e per ottenere i massimi benefici, dovete seguire una dieta equilibrata che vi permetta di mantenere il grasso corporeo a livelli salutari. Pronti a includere questi esercizi nel vostro programma di allenamento?

  • Mok, N. W., Yeung, E. W., Cho, J. C., Hui, S. C., Liu, K. C., & Pang, C. H. (2015). Core muscle activity during suspension exercises. Journal of Science and Medicine in Sport, 18(2), 189–194. https://doi.org/10.1016/j.jsams.2014.01.002
  • Das, D., Busetty, S. M., Bharti, V., & Hegde, P. K. (2018). Strength training: A fitness application for indoor based exercise recognition and comfort analysis. In Proceedings – 16th IEEE International Conference on Machine Learning and Applications, ICMLA 2017 (Vol. 2018-January, pp. 1126–1129). Institute of Electrical and Electronics Engineers Inc. https://doi.org/10.1109/ICMLA.2017.00012
  • Zhou, B., Sundholm, M., Cheng, J., Cruz, H., & Lukowicz, P. (2017). Measuring muscle activities during gym exercises with textile pressure mapping sensors. Pervasive and Mobile Computing, 38, 331–345. https://doi.org/10.1016/j.pmcj.2016.08.015