Cosa fare per non perdere il tono muscolare senza uscire di casa

22 Marzo 2020
Ecco alcuni esercizi che vi aiuteranno a non perdere il tono muscolare dovendo trascorrere molti giorni a casa. Possono essere molto utili per questi tempi di quarantena!

Ci troviamo in un momento difficile, in cui ci viene consigliato di non uscire di casa per precauzione. Tra gli altri problemi che una misura del genere può causare, c’è lo stile di vita sedentario. Proprio come quando subiamo un infortunio o non possiamo allenarci per un certo periodo, è bene mantenere una routine di allenamento per non perdere il tono muscolare.

La prima cosa che dobbiamo fare per evitare di perdere il tono muscolare a casa è trovare degli esercizi che ci motivano. Oggi siamo molto fortunati: ci sono centinaia di video online che ci mostrano gli esercizi passo passo.

Dalle lezioni di ginnastica ai consigli di allenatori e altri professionisti dello sport, possiamo sicuramente trovare una routine che si adatta al nostro livello di allenamento e che troviamo divertente. Anche se non potremo fare sport come eravamo abituati, non mancano i video che mostrano come eseguire degli esercizi leggeri di aerobica.

Inoltre, in entrambi i casi, possiamo sempre creare una routine personalizzata. Per questo, dovremo scegliere 10 esercizi che ci piacciono e che sono efficaci allo stesso tempo. Cioè, bisogna cercare di includere esercizi per braccia, gambe e core.

Ad esempio, possiamo fare ognuno di questi 10 esercizi per un minuto ed eseguire tre serie. Cioè, 30 minuti di allenamento, riposando in modo attivo per un minuto tra la fine di una serie e l’inizio di quella successiva.

Cosa fare per non perdere il tono muscolare

Per portare a termine la routine prescelta, è essenziale essere motivati. Come succede con qualsiasi tipo di esercizio, se ci piace farlo, si moltiplica la probabilità di farlo ogni volta che è necessario. Ad esempio, se decidete di creare una routine personalizzata, mettete su la vostra musica preferita o un podcast che vi motiva.

D’altra parte, se le ripetizioni non fanno per voi, potete sempre imparare a ballare. Online troverete tutte le alternative possibili per trovare lo stile che vi piace di più.

Esercizi a casa su tappetino

È importante essere costanti

Dato che siamo costretti a restare a casa per un tempo indeterminato, è essenziale allenarsi ad alta frequenza. Se abbiamo scelto un esercizio aerobico leggero, è bene farlo ogni giorno.

Se invece stiamo seguendo una routine più intensa, va bene a giorni alterni. Tuttavia, potreste includere un esercizio che si concentra su altri gruppi muscolari nei giorni di riposo.

Dobbiamo essere consapevoli dell’importanza dell’esercizio più frequente in questi giorni, poiché è probabile che trascorreremo lunghe ore seduti davanti alla televisione o al computer. Pertanto, poiché il rischio di una vita sedentaria è alto, vale la pena dedicare qualche ora al giorno allo sport.

Allenarsi a casa con bici ellittica

Non cercate scuse

Il momento di fare tutte quelle faccende domestiche che di solito releghiamo in secondo piano è arrivato. Adesso che dobbiamo passare la maggior parte della giornata in casa, potete ordinare i vestiti, sistemare il ripostiglio, fare le lavatrici arretrate, riparare gli apparecchi rotti e molto altro.

Non solo queste cose sono importanti per tenerci occupati, ma possono anche aiutarci a mantenere il tono muscolare. Sarà sempre meglio essere attivi, anche se piegando abiti puliti, piuttosto che mettere il decimo capitolo della serie dalla quale non riusciamo a staccarci.

Aiuti esterni per non perdere il tono muscolare

Naturalmente, se avete una cyclette, una macchina ellittica, un vogatore, un tapis roulant o un altro aiuto esterno simile, ora è il momento di approfittarne. Altrimenti, potrebbe essere un buon momento per acquistarne uno.

Questi attrezzi vi permetteranno di mantenere in forma i muscoli, il cuore e l’intero organismo. Inoltre, nel frattempo potete anche guardare gli episodi della vostra serie preferita mentre vi allenate.

Come muoversi senza uscire di casa

Gran parte della perdita del tono muscolare ha a che fare con lunghi periodi di inattività. Cercate di limitare il tempo che passate seduti o sdraiati. Alzatevi e camminate per casa, allungatevi per cercare di toccare il soffitto, quando usate il cellulare fatelo in piedi. Non sarà l’ideale, ma almeno è qualcosa.

In definitiva, dobbiamo aiutare il corpo a pompare il sangue e impedire ai muscoli di abituarsi a stare fermi. Oltre a isolarci dalla pandemia, dobbiamo anche prenderci cura del nostro corpo il più possibile!