Le giovani promesse del calcio Under 20

4 Novembre 2019
Se volete sapere chi sono i giovani che diventeranno delle vere e proprie star del calcio tra qualche anno, la Coppa del Mondo Under 20 di quest'anno è un'eccellente opportunità. Vi presentiamo i più importanti!

In ciascuna delle sue edizioni, la Coppa del Mondo di calcio giovanile serve ad introdurre i giocatori di punta di domani. Nei mondiali di Polonia 2019, saremo in grado di conoscere le nuove promesse del calcio, che oggi spiccano nelle rispettive squadre. Conosciamo insieme le giovani promesse del calcio Under 20.

Con l’idea di promuovere la crescita e la maturazione dei giovani giocatori, la Federazione internazionale di calcio (FIFA) organizza ogni due anni un concorso per ragazzi di età inferiore ai 20 anni. Viene fatto più frequentemente rispetto ai campionati del mondo per evitare che una generazione di giocatori di calcio finisca per non partecipare.

I grandi club del mondo hanno tutti gli occhi puntati verso questa competizione, poiché di solito presenta le giovani promesse del calcio Under 20 che tutti vogliono avere nelle loro squadre il più presto possibile. Nel 2019, le gare si svolgeranno in Polonia. Cosa bisogna sapere al riguardo?

Le giovani promesse del calcio Under 20

Questa competizione ufficiale della FIFA include i giovani nati dal 1 ° gennaio 1999 in poi. Vedrà la partecipazione di 24 squadre provenienti da cinque continenti; gli incontri, nel frattempo, avranno luogo in 6 posti diversi.

Oltre ai dettagli organizzativi, la cosa più importante per i fan è conoscere i giocatori candidati a distinguersi in questo torneo. Quindi ecco a chi prestare attenzione quest’anno:

1. Timothy Weah (Stati Uniti)

È il figlio dell’ex calciatore George Weah, famoso per aver giocato per il Milan e per essere stato presidente della Liberia, il suo paese natale. Timothy ha seguito le orme di suo padre, come un vero fuoriclasse.

Timothy Weah

L’attaccante americano, che appartiene al Paris Saint Germain, attualmente gioca in prestito al Celtic in Scozia. Sebbene la sua carriera sia appena iniziata, il suo talento lo rende uno dei nomi che vale la pena ricordare in futuro.

2. Ezequiel Barco (Argentina)

Barco gioca come centrocampista nell’Atlanta United dell’MLS statunitense. Nonostante sia emigrato molto giovane, il che lo fa sembrare più esperto di quanto non sia in realtà, è un giocatore con una tattica molto interessante.

La squadra argentina ripone le sue illusioni nello squilibrio che Barco può apportare alla squadra. Ha già dimostrato di avere molta personalità: ha preso in carico la penalità che ha concesso a Independiente, la sua prima squadra, un titolo internazionale nello stesso stadio Maracaná.

Ezequiel Barco le giovani promesse del calcio under 20
3. Dan Axel Zagadou, tra le promesse del calcio francese

Certo, non potevamo perderci la Francia, la squadra che ha vinto gli ultimi mondiali. Dan Alex Zagadou, difensore del Borussia Dortmund proveniente dal PSG, si presenta come uno dei progetti più interessanti su cui concentrarsi in Polonia. Il suo fisico è imponente: è alto 1,98 metri. Nonostante ciò, ha una tecnica straordinaria.

4. Diego Lainez (Messico)

Negli ultimi anni, il Messico si è distinto mostrando dei grandi giocatori nelle sue divisioni minori. Diego Lainez, attaccante della “Tri”, sembra essere una delle promesse del calcio under 20 di quest’anno.

Allo stesso modo di Barco, Lainez è un giocatore in grado di sbilanciare il gioco degli altri giocatori grazie alla sua tecnica. La differenza è che il messicano è mancino. Attualmente gioca con il Real Betis, in Spagna.

Diego Lainez
5. Diogo Dalot (Portogallo)

Dalot è un’altra promessa del calcio under 20. In realtà, la maggior parte di questi fuoriclasse sono giocatori già allenati ed esperti. Durante l’ultima stagione, il difensore portoghese conta con numerose partecipazioni con il Manchester United. Pensate che il club inglese ha pagato 22 milioni di euro per averlo.

Diego Dalot
6. Moisés Ramírez, una delle giovani promesse del calcio under 20 (Ecuador)

Che dire, poi, dei portieri di questa Coppa del Mondo U20? Uno dei più importanti è Moisés Ramírez, portiere della squadra nazionale ecuadoriana. Nel torneo di qualificazione sudamericano per l’appuntamento massimo, in cui la sua squadra è stata consacrata per la prima volta, ha trascorso 298 minuti senza ricevere neanche un goal.

Moises Ramirez, una delle promesse del calcio under 20
7. Juan Camilo Hernández (Colombia)

La Colombia è un’altra delle squadre che si sono dimostrate forti nella categoria giovani. Hernández è un attaccante di questo nuovo gruppo di talenti che promette di contribuire molto alle prestazioni del team in Polonia. Gioca a Huesca e ha segnato 4 incredibili goal durante la stagione precedente.

Juan Camilo Hernandez le giovani promesse del calcio under 20

Oltre a quelli menzionati, potremmo aggiungere altri nomi all’elenco: Nehuén Pérez (difensore, Argentina); Leonardo Campana (attaccante, Ecuador); Moussa Diaby (centrocampista, Francia); Lee Kang-In (centrocampista, Corea del Sud); e Nicolás Sachapasse (attaccante, Uruguay) sono solo alcuni.

La realtà è che, per la gioia degli appassionati di calcio, la Coppa del Mondo U20 in Polonia sarà un evento da non perdere. Che ne dite di provare a riconoscere le promesse del calcio che saranno dei campioni assoluti tra un paio d’anni?

  • Copa Mundial Sub-20 de la FIFA Polonia 2019. FIFA. Disponible en: https://es.fifa.com/u20worldcup/
  • Las 6 promesas del Mundial Sub 20 que tenés que mirar. Olé. Disponible en: https://www.ole.com.ar/futbol-internacional/mundial-sub-20_0_tANVbSU2f.html
  • Las 12 jóvenes estrellas que hay que seguir en el Mundial Sub 20 de Polonia. Infobae. Disponible en: https://www.infobae.com/america/deportes/2019/05/23/las-12-jovenes-estrellas-que-hay-que-seguir-en-el-mundial-sub-20-de-polonia/