6 consigli per iniziare a correre

19 novembre, 2018
La spinta ad iniziare a correre dovrebbe derivare anche dagli svariati benefici che porta alla salute, come ridurre il rischio di mortalità cardiovascolare, liberare endorfine e perdere peso.
 

La corsa è molto più che un semplice sport, è un modo per connettersi all’ambiente e con se stessi. Includere questa disciplina nella propria vita, porterà sicuramente a un cambiamento sia fisico che mentale. Se ancora non siete appassionati del running, vi diamo 6 consigli per iniziare a correre e godere così di tutti i benefici di questa attività.

La corsa è la forma di locomozione che permette a uomini e ad animali di muoversi nella maniera più rapida possibile. I nostri antenati svilupparono questa abilità, tempo addietro, con il proposito di cacciare per procurarsi il cibo. Al giorno d’oggi, la corsa è considerata lo sport più accessibile.

Se volete trarre tutti i benefici da questa disciplina, prendete nota dei nostri consigli per iniziare a correre e partire con il piede giusto, senza commettere errori da principiante.

6 consigli per iniziare a correre:

1. Passo a passo

Iniziare a correre, al principio, sembra un’impresa emozionante. Tuttavia, si raccomanda di iniziare per gradi e di non percorrere tutto il tragitto di corsa. Con ciò intendiamo che la corsa deve essere intervallata da momenti in cui camminare o passare a una corsa leggera. Ciò porterà a recuperare il fiato senza doversi fermare e man mano che svilupperete una maggiore resistenza, potrete accorciare questi intervalli.

Musica quando si corre
 

La cosa migliore è iniziare a correre nel modo più naturale e senza aspettative. In questo modo comprenderete meglio lo forzo e il tempo che richiede questo sport. Inoltre è anche un modo per ridurre la perdita di motivazione.

2. Cosa indossare?

Per iniziare a correre non c’è bisogno di un’attrezzatura particolare, basta indossare degli indumenti comodi e delle buone scarpe. Tuttavia, seppur semplici, sono elementi di estrema importanza, ovvero, non potete scegliere una scarpa qualsiasi per la corsa. Dovete usare delle calzature con forniscano un supporto adeguato al piede e delle calze per evitare vesciche o sfregamenti,

Ci sono anche altri elementi che hanno la loro importanza. Per esempio, la scelta di indumenti che permettano il movimento e siano adeguati al clima in cui si corre. Allo stesso modo, si consigliano delle ginocchiere per i soggetti che soffrono di qualche problema alle ginocchia e una fascia da braccio per lo smartphone, in modo da avere le mani libere.

3. Più energia

Così come sono importanti gli indumenti, lo sono altrettanto i nutrimenti che ingeriamo. Uno degli errori più frequenti è quello di andare a correre senza aver mangiato. Un’ora prima di iniziare a correre dovete sempre consumare uno snack energetico.

Inoltre, è utile consumare uno snack 15 minuti dopo aver finito la corsa. Ciò aiuterà a stabilizzare i livelli di glucosio nel sangue e a prevenire i dolori o gli spasmi muscolari. L’idratazione è altrettanto importante e dev’essere presente, prima, durante e dopo la corsa.

 
Conseguenze fisiche della corsa

4. Non esagerate con la velocità

Dovete permettere al vostro corpo di abituarsi alla corsa, per questo motivo evitate di correre come se partecipaste a una maratona. Se correte troppo veloci è aumentate la  probabilità di incorrere in stiramenti o nel caso peggiore in infortuni. Perciò, iniziate a correre a una velocità ragionevole per poi aumentarla quando acquisirete maggior resistenza.

5. Riscaldamento e stretching

Tutte le attività fisiche richiedono un riscaldamento. Quando si esegue l’attività di riscaldamento, il corpo si prepara all’esercizio e ciò previene lesioni, crampi e tensioni muscolari. Prima di iniziare a correre è necessario eseguire un riscaldamento dinamico per svegliare i muscoli; mentre alla fine della corsa è consigliabile praticare stretching per ossigenare i muscoli e stabilizzare il ritmo cardiaco.

6. Riposatevi

Il sistema cardiovascolare e i muscoli devono abituarsi a questo tipo di sport, e ciò non accade dal giorno alla notte. Perciò, non preoccupatevi se il giorno dopo aver iniziato a correre volete solo riposare. È assolutamente normale e necessario che il corpo recuperi le forze dopo l’attività fisica. In questo senso, all’inizio dovreste alternare un giorno di corsa a uno di riposo, in modo che il corpo si adatti.

 

Mettete in pratica questi consigli per iniziare a correre e vedrete come aumenterete le vostre prestazioni, riducendo i rischi.  Non fermatevi! Solo una volta iniziato potrete comprendere ciò che sarete in grado di raggiungere. Non abbiamo dubbi sul fatto che potrete godere di tutti benefici che comporta questa bellissima disciplina.