La quantità di caffeina che tollera il nostro corpo

20 Marzo 2019
Quanti di noi non potrebbero funzionare senza prendere un caffè al mattino o dopo pranzo? Tuttavia, sappiate che c'è una quantità di caffeina oltre la quale il nostro corpo può avere degli sgradevoli effetti collaterali, come ansia e insonnia.

Assumere una buona quantità di caffeina è per molte persone come la benzina per l’auto. Senza una buona tazza di caffè non si svegliamo al mattino, o non sono in grado di studiare o guidare.

La giusta quantità di caffeina ha la capacità di attivarci nei momenti di stanchezza. Ma quando si comincia a esagerare?

Qual è la quantità di caffeina da assumere?

Tutti sappiamo che non è lo stesso bere una tazza di caffè o berne quattro o cinque. La giusta quantità di caffeina è un’alleata per trovare la concentrazione o l’energia necessaria anche per lo sport.

In eccesso invece questa sostanza provoca, tra le altre cose, ansia ed insonnia.

Secondo diversi studi, non è consigliabile superare i 500 milligrammi di caffeina al giorno. Andando oltre questa quantità si può soffrire di effetti collaterali molto dannosi causati dal consumo eccessivo. In ogni caso, sebbene la quantità massima raccomandata sia di 500 milligrammi, non si consiglia di superare i 200 milligrammi.

giusta quantità di caffeina

Questo perché a partire da questa quantità cominciano ad apparire gli effetti collaterali. Ricordate inoltre che la caffeina ha anche un componente che crea dipendenza, quindi chi ne assume 200 milligrammi tenderà a consumarne sempre più quantità.

In altre parole ed in modo molto più chiaro, non è consigliabile prendere più di 3 caffè al giorno. Se di solito ne consumate di più dovreste berlo nella versione decaffeinata. Per darvi un’idea della quantità di caffeina contenuta in diverse bevande, ecco alcuni dati:

  • Caffè: 90 mg per 180 ml
  • Caffè decaffeinato: 2 mg per 180 ml
  • Coca Cola: 44 ml in una lattina da 330ml

Effetti della caffeina sul corpo

Un consumo moderato di caffeina ha effetti positivi sull’organismo. D’altra parte, il consumo eccessivo può essere dannoso e va ben oltre ad una notte di insonnia. Vi diciamo, quindi, quali sono gli effetti della caffeina sul corpo.

  • Accelera il metabolismo. Diversi studi hanno dimostrato che la caffeina accelera il metabolismo del 15%. Questo è il motivo per cui le persone con obesità e sovrappeso, che vogliono perdere peso, ci riescono più velocemente se includono una o due tazze di caffè la giorno nella loro dieta.
  • Promuove la concentrazione. Una tazza di caffè riattiva il cervello e ci rende più attivi. Berne una tazza nei momenti in cui siamo stanchi o abbiamo sonno è essenziale per sentirci di nuovo attivi. In ogni caso, è importante rispettare gli orari di sonno e dormire circa 8 ore al giorno.
prodotti con quantità di caffeina

Fin qui tutto sembra perfetto e che la caffeina sia una sostanza nutritiva ideale. Se aumentiamo la quantità di caffeina, gli effetti smettono di essere così positivi e se ne verificano altri:

  • Aumento della pressione cardiaca. Un eccesso di caffè ha effetti negativi sul cuore. Accelera le pulsazioni ed aumenta la pressione delle vene e della arterie a livelli realmente pericolosi.
  • Mal di testa. Anche se precedentemente abbiamo detto che una tazza di caffè può alleviare il mal di testa, un eccesso di caffè produce l’effetto contrario. Dopo aver consumato diverse tazze di caffè possono apparire fastidiosi mal di testa che ci faranno pentire di aver abusato del caffè.

Alternative alla caffeina

Se, dopo aver letto gli effetti che l’eccessivo consumo di caffè può avere sul corpo, vi siete resi conto che dovete cambiare le vostre abitudini, vi proponiamo diverse alternative.

Infusi sani

Potete continuare a consumare caffè, dato che abbiamo visto che in quantità adeguata è benefico per l’organismo. Idealmente, bisognerebbe combinarlo che le seguenti bevande.

  • Caffè senza caffeina. Il suo sapore è uguale al caffè, con la differenza che non include caffeina ed è quindi un sostituto perfetto.
  • Tè. Potete berlo freddo o caldo oppure insieme al latte. Assicuratevi quindi di consumarlo durante la giornata.
  • Succo di frutta. È una delle bevande più sane e ne esistono diversi gusti per poterne provare varie combinazioni.