Fare sport può essere dannoso?

· 7 Marzo 2019
Come tante altre attività, fare sport richiede attenzione verso la propria condizione fisica. Se così non fosse, potremmo avere degli effetti negativi per la nostra salute

Fare sport è un ottimo modo per impiegare il tempo a disposizione perché ci apre una “porta” verso il benessere fisico e mentale. Tuttavia, praticarlo in maniera impropria e allenandosi eccessivamente, può essere dannoso per la nostra salute. Continuate a leggere per saperne qualcosa in più!

Partiamo dal presupposto che fare attività fisica è necessario per mantenere una buona salute. Uno stile di vita sedentario può portare a molte conseguenze negative: obesità, ipertensione, diabete ed altre pericolose malattie. Lo sport diventa quindi un grande alleato per mantenere l’organismo in buone condizioni.

Fare sport può essere davvero dannoso?

L’alimentazione, il lavoro, gli hobbies… tutto nella vita ha dei vantaggi e degli svantaggi e lo sport non può fare eccezione. Fare esercizio fisico fa così bene che non si parla mai degli aspetti negativi. Il fatto che non se ne parli, non significa però che non esistano.

A prima vista lo sport non presenta aspetti negativi, ma ci possono essere delle pratiche sbagliate che, ripetute nel tempo, lo rendono un’attività dannosa per il corpo.

È di fondamentale importanza conoscere questi aspetti in modo da evitare che lo sport diventi un’attività pericolosa per il corpo e per la nostra salute in generale. Per questo motivo vi elencheremo delle situazioni (o delle pratiche) che è bene evitare:

1. Esecuzione errata degli esercizi

Può capitare che le persone si lamentino perché non ottengono nessun risultato, perché hanno dolori, crampi o perché si infortunano durante la pratica sportiva. Tutti questi problemi possono essere attribuiti ad una scorretta esecuzione degli esercizi.

Tutti gli sport hanno delle regole, sono strutturati e presentano dei modelli da seguire. Per prevenire qualsiasi tipo di lesione o trauma è importante seguire tutte le linee guida di cui sono forniti.

Tutti i dettagli nell’esecuzione di un esercizio (ad esempio uno squat o le flessioni), anche i più semplici, devono essere curati se non si vuole incorrere in un infortunio. Quindi, ricordatevi sempre di imparare, ricordare ed eseguire correttamente gli esercizi.

fare sport

2. Trascurare gli aspetti importanti

Quando fate sport, saltare il riscaldamento, non curare l’idratazione, l’alimentazione o le fasi di riposo, avrà un’influenza negativa sul comportamento e sul rendimento del vostro corpo. Se trascurate gli aspetti importanti è probabile che abbiate più risultati negativi che positivi.

Non fare il riscaldamento prima degli esercizi può causare delle lesioni, seguire una dieta non equilibrata indebolisce i muscoli, la mancanza di una corretta idratazione procura crampi e scompensi. Per tutti questi problemi è inconcepibile non fare attenzione a degli aspetti che, se non vengono presi in considerazione, possono compromettere la vostra salute.

3. L’usura

Fare sport rinforza i muscoli, i legamenti, le articolazioni e le ossa. Tuttavia, con la pratica costante e col passare del tempo, si possono deteriorare le parti del corpo che si usano di più. Ad esempio, i ciclisti tendono ad avere problemi ai polpacci e alle articolazioni del ginocchio.

Gli atleti possono subire un infortunio a causa dell’usura che rappresenta una vera e propria insidia. È una condizione che, in certi casi, non può essere evitata; dato che deriva dall’uso costante dei muscoli o delle articolazioni.

4. Un allenamento eccessivo

Facendo sport viene facilitato il rilascio di endorfina da parte del corpo. Oltre a rimanere in forma, eliminiamo lo stress e ci sentiamo più felici. Per questi motivi alcune persone fanno così tanto sport che finiscono per abusarne.

Allenarsi più del dovuto non fa bene al nostro benessere fisico e mentale: tutto ha un limite ed i limiti vanno rispettati per evitare danni. Un’attività fisica eccessiva può causare (tra le altre cose) lesioni, stanchezza fisica e mentale, problemi cardiaci e all’apparato respiratorio.

5. Vigoressia (Dismorfia muscolare)

La vigoressia o dismorfia muscolare è una condizione patologica caratterizzata da una preoccupazione estrema per la massa muscolare e per l’immagine corporea. A causa di questo disturbo la persona è ossessionata dall’avere un corpo muscoloso e ben definito: per ottenerlo, si sottopone ad allenamenti con una frequenza superiore rispetto alla media.

sessione di addominali in palestra

Fare sport in maniera costante non è sbagliato, ma quando diventa un’ossessione si può arrivare ad avere dei seri problemi fisici (oltre che psicologici). L’obiettivo di fare sport è quello di avere un corpo sano e di mantenersi in buona salute, non di seguire i canoni di bellezza imposti dalla società!

Solo voi potete decidere cosa fare ed evitare che lo sport diventi un’attività pericolosa e dannosa per la vostra salute. Il corpo è un dono prezioso, allenatevi con moderazione e nel miglior modo possibile: tutto andrà per il verso giusto!