Cinque rimedi per il mal di testa

25 luglio 2018
Sono molte le cause che possono scatenare un'emicrania. Ma come combatterla? In questo articolo vi spieghiamo 5 rimedi per il mal di testa che non includono farmaci.

Il mal di testa può essere generato da tensioni muscolari, stress, disturbi alimentari, mancanza di sonno, affaticamento degli occhi o malattie; è fastidioso ed irritante. La buona notizia è che esistono rimedi per il mal di testa naturali, pratici e molto efficaci.

Nel mercato abbondano analgesici e antinfiammatori, ma non vogliamo sovraccaricare l’organismo. Quando il mal di testa preme sulle tempie, gli occhi e la fronte, o l’emicrania “martella” un lato della testa, l’idea migliore è di non punire lo stomaco con i farmaci.

C’è chi migliora con un po’ di silenzio e riposo, ma altri hanno bisogno di qualcosa di più. In questi casi può essere conveniente ricorrere a uno di questi 5 rimedi per il mal di testa del tutto casalinghi.

Rimedi per il mal di testa pratici e naturali

Acqua

Bere acqua è uno dei rimedi per il mal di testa

Qualcosa di basico come l’assunzione di acqua è uno dei migliori rimedi per il mal di testa e può aiutare a farlo sparire. Non dimenticate che una delle cause di questo malessere è la disidratazione. Due bicchieri d’acqua o succo naturale (senza zucchero), portano benessere; molto più potenti sono i benefici dell’acqua con il limone.

L’acqua inoltre rilassa. Pertanto, si consiglia a coloro che soffrono di frequenti mal di testa di fare un bagno con acqua calda, ma senza bagnare la testa. Funziona anche mettere una borsa di acqua calda sulla nuca e sul collo.

Un altro rimedio infallibile è quello di immergere i piedi in acqua tiepida e poi in acqua fredda, alternando i tempi. Se lo si desidera, è possibile aggiungere sali da bagno o essenza di lavanda; questo produce una sensazione di calma molto soddisfacente.

Allo stesso modo, è stato testato il sollievo prodotto dal ghiaccio posizionato sulla zona interessata. Non dovrebbe essere messo direttamente sulla pelle, ma con una borsa o una coperta ermetica. Questa terapia può essere fatta alternando freddo e caldo; per questo è consigliabile utilizzare un altro panno inumidito con acqua calda.

Infusi

Infusioni per il mal di testa

Sostituiscono qualsiasi analgesico praticamente senza effetti collaterali. Per il mal di testa si raccomanda lo zenzero, poiché inibisce la sintesi delle sostanze che lo scatenano. Si prepara facendo bollire non più di 10 grammi di radice in poca acqua.

Molto usata con sintomi influenzali, l’echinacea è anche efficace contro il mal di testa. Si aggiunge un cucchiaio della pianta essiccata in 200 millilitri di acqua bollente, si lascia riposare, si filtra e si serve.

All’interno della lista di piante che allevia il mal di testa forse la più conosciuta è la camomilla. Per sfruttarne i benefici, aggiungete tre cucchiai di fiori per ogni mezzo litro d’acqua; si bolle, si lascia riposare, si filtra e si consuma durante il giorno. Se aggiungete un cucchiaio di succo di limone andrà ancora meglio.

Un’altra combinazione adatta è quella di aceto di mele (due cucchiai) e miele in un bicchiere di acqua calda. Si dice che toglie il dolore in pochi minuti.

Massaggi

Massaggi per il mal di testa

Stress, stanchezza ed insonnia sono cause del mal di testa. Il corpo richiede riposo e relax. Per alleviare la tensione e raggiungere la condizione fisica desiderata, è molto utile massaggiare il collo, il cuoio capelluto e le altre zone interessate dal dolore.

I massaggi delle tempie, i lobi delle orecchie, il naso e il cuoio capelluto, si fanno con la punta delle dita; dovrebbero essere come dei leggeri cerchi, senza esercitare troppa pressione. Questo trattamento può essere accompagnato da oli o essenze per un effetto maggiore.

Gli oli essenziali più usati sono eucalipto, lavanda e camomilla. Anche se si usano anche maggiorana, rosmarino e noce moscata. Si possono usare nei massaggi separatamente o mischiati e applicarli in bagni o inalazioni.

Caffè o olio d’oliva

Il caffè riduce l’infiammazione dei vasi sanguigni del cervello ed è un buon rimedio per il mal di testa. Tuttavia, se l’organismo è abituato al consumo di caffè su base giornaliera, il risultato richiesto potrebbe non essere ottenuto.

L’olio d’oliva è un antiossidante per eccellenza. Due cucchiai di questo prezioso prodotto sono sufficienti per fermare il mal di testa.

Prevenire

Uno dei migliori rimedi per il mal di testa è la medicina preventiva. Ecco alcuni suggerimenti:

  • Consumare vitamina B2 e magnesio. Sono presenti in mandorle, noci, verdure, uova ed altri alimenti.
  • Camminare o correre almeno 30 minuti al giorno. Questo scarica la tensione, migliora la salute fisica e aumenta la qualità di vita.
  • Assumere buone abitudini. Di fronte a cambiamenti ormonali, come il periodo mestruale nelle donne, dovrebbe essere praticato il rilassamento. Inoltre, si consiglia di bere molta acqua, non sollevare pesi e bandire pasti altamente conditi.
  • Controllare lo stress. È necessario praticare yoga, esercizi di respirazione o altre attività fisiche che aiutino a scongiurare le cause del mal di testa.

 

Guarda anche