Che cos’è la lipolisi basale?

16 luglio 2018
La lipolisi è conosciuta anche come l'insieme delle reazioni biochimiche opposte alla sintesi degli acidi grassi. In pratica, la lipolisi è il processo che ci fa bruciare i grassi.

Il processo metabolico attraverso il quale i lipidi si trasformano per produrre glicerolo e acidi grassi, si chiama lipolisi basale. L’obiettivo di questo procedimento è rispondere alle necessità energetiche dell’organismo.

Avere alcune informazioni utili sulla lipolisi basale può aiutarvi a capire meglio come funziona il vostro corpo.

La lipolisi e gli acidi grassi

La trasformazione della lipolisi è stimolata dagli ormoni catabolicicome l’epinefrina, la norepinefrina, il glucagone, l’ormone della crescita e il cortisolo.

È importante sapere che cos’è la lipolisi basale, per capire come funziona l’organismo. Si tratta di capire il processo attraverso il quale il nostro corpo consuma l’energia presa dalle riserve di grasso. Queste informazioni saranno utili anche a chi desidera perdere peso ed eliminare grassi più rapidamente.

lipolisi

Il ciclo della lipolisi basale è fondamentale per l’ossidazione dei trigliceridi, che forniscono il doppio dell’energia metabolica. Inoltre, è la chiave per ottenere energia e per garantire il funzionamento del nostro corpo.

Qual è la funzione dei lipidi?

I lipidi sono molecole organiche presenti nell’organismo e sono parte di questo processo complesso del corpo. Sono essenziali perché contengono e forniscono energia.

I lipidi li conosciamo comunemente con il nome di grassi, di cui ne esistono diversi tipi. Quelli più conosciuti sono i trigliceridi e il colesterolo, ma ci sono grandi differenze tra i due.

I trigliceridi sono il tipo di grasso più importante, dato che vengono trasportati dall’organismo con il fine essenziale di apportare energia. Inoltre, possono essere conservati come grassi di riserva che l’organismo può utilizzare secondo le sue necessità.

Tipi di colesterolo

D’altra parte, il colesterolo è un grasso che si trova in diversi tessuti e nel plasma. È fondamentale per il corretto funzionamento dell’organismo e per la formazione di membrane plasmatiche che regolano le sostanze nelle cellule.

lipolisi basale, che cos'è?

Esistono due tipi di colesterolo: LDL e HDL. Il primo è conosciuto come colesterolo cattivo, dato che a livelli alti è dannoso per la salute. Si trova nelle arterie, aumentando il rischio di malattie cardiovascolari.

In secondo luogo, il colesterolo HDL, conosciuto come colesterolo buono, aiuta a prevenire queste malattie. È un tipo di grasso sano che aiuta a combattere il colesterolo LDL, evitando il suo accumulo nelle arterie.

Il colesterolo è fondamentale per il corretto funzionamento dell’organismo. È essenziale per l’attività neuronale e per la formazione delle cellule.

È necessario conoscere i meccanismi che fanno funzionare il nostro organismo, così da poter correggere alcune abitudini. È positivo anche per le persone che sanno di dover fare attenzione alla propria salute. Per questo, è fondamentale stabilire abitudini alimentari sane, fare esercizio fisico ed evitare una vita sedentaria.

Perché conoscere il limite della lipolisi?

Conoscere i limite di lipolisi serve per calcolare le capacità fisiche ed energetiche di ognuno. Per esempio, servirà se si vuole calcolare l’intensità di un esercizio che deve svolgere qualcuno a seconda delle sue caratteristiche personali.

Se si effettua esercizio sforzandosi il doppio, la conseguenza sarà un elevato spreco energetico senza perdere peso. Per riuscire a perdere peso e tonificare i muscoli nella pratica sportiva, bisogna conoscere  il limite di lipolisi. 

Il limite di lipolisi basale si riferisce alla perdita di una maggiore quantità di grassi a seconda della frequenza cardiaca. Cioè, più esteso nel tempo è lo sforzo dell’attività fisica, più grassi si bruciano. 

Come vedete, è importante controllare la frequenza cardiaca per poter bruciare grassi più rapidamente. Conoscere il limite di lipolisi permetterà di regolarsi a seconda della propria attitudine sportiva.

È importante rivolgersi ad un professionista della nutrizione e dello sport, se si vuole perdere peso in maniera sana. In questo modo si faranno degli studi medici adeguati e si misurerà il limite di lipolisi per raggiungere i propri obiettivi.

Guarda anche