Il frullato proteico: ecco come consumarlo

7 Maggio 2019
Il frullato proteico è un integratore naturale che non produce effetti collaterali e il suo consumo è  consigliato per aiutare il corpo a recuperare energia in seguito ad un esercizio fisico e muscolare intenso.

Molti sportivi bevono un frullato proteico prima e dopo l’esercizio fisico. A volte non si conoscono tutti i benefici e il modo in cui è bene consumare questo tipo di frullato. In seguito, vi diamo vari consigli per consumarlo in modo corretto.

Con cosa si prepara il frullato proteico? Si ottiene semplicemente estraendo il siero del latte; il secondo dubbio che molti hanno su questo tipo di supplemento riguarda la sua efficacia.

A cosa serve il frullato proteico?

Le proteine sono nutrienti che il nostro corpo usa per una grande varietà di funzioni organiche, dalla protezione delle ossa alla rigenerazione dei tessuti. Le proteine attivano il metabolismo e mantengono le funzioni celebrali attive. Quindi, a prescindere dall’attività fisica, sono necessarie nella dieta di ogni persona.

ragazza che prepara un frullato di proteine

La quantità di proteine che ognuno necessita giornalmente è determinata da vari fattori. Lo stile di vita, la struttura corporale o l’età, tutto ciò influisce sulla quantità di nutrienti di cui il corpo necessita.

Infatti, è frequente che il numero di proteine di cui il corpo ha bisogno non coincida con l’effettivo consumo giornaliero. Anche se si mangiano uova, tonno, vari tipi di carne, diversi latticini e pesci, molto spesso non si riesce ad ottenere quella dieta bilanciata che i medici ci prescriverebbero.

Il frullato proteico ha il compito di fornire la quantità di proteine che il nostro corpo necessita ogni giorno. Questo supplemento sembra del latte in polvere al quale si aggiunge semplicemente acqua. Se necessitate di alcune proteine ben precise, il frullato vi fornirà la quantità che il vostro organismo necessita.

Quale frullato di proteine comprare?

I frullati di proteine si vendono in farmacia o in negozi di articoli sportivi. Prima di procedere all’acquisto, vi consigliamo di informarvi sui diversi tipi di frullati disponibili sul mercato.

Per godere di una salute di ferro vi consigliamo di consumare la maggior quantità possibile di nutrienti che acquisirete mangiando alimenti naturali di alta qualità.

Raccogliere informazioni in merito alle migliori  marche di integratori per sportivi non è una cattiva idea. La qualità del frullato di proteine influirà sulla capacità dei nutrienti di essere assorbiti dal nostro organismo.

Cosa è importante sapere prima di consumare un frullato proteico?

Prima di consumare frullati di proteine vi consigliamo di mantenere una dieta sana. Un eccesso di proteine può causare dei danni all’organismo nel breve e lungo termine. Inoltre, se conoscete la quantità di proteine che ingerite con ogni alimento vi sarà possibile sapere in quale misura vorrete usare un integratore per sopperire alla carenza eventuale di queste risorse.

Quando e come ingerire un frullato proteico?

Gli effetti di questa bibita nutriente cambiano a seconda di quando viene consumata all’interno della giornata. Il modo corretto di consumarlo è a digiuno; appena svegli, il nostro organismo ha bisogno di ricevere sostanze nutrienti al più presto. Quando il fisico è a digiuno le proteine riescono ad essere assorbite e a riparare i muscoli e i tessuti del nostro corpo con maggior efficacia.

Un altro momento adatto per consumarlo è prima di cominciare l’esercizio fisico.

Mentre svolgete gli esercizi, il nostro corpo assorbe una quantità minore di nutrienti, allo stesso tempo perde alcune delle proteine contenute nei tessuti muscolari. Prima o durante l’esercizio fisico, le proteine possono servire per contrastare questa carenza che si viene a creare.

Con le banane potete preparare frullati e smoothie

Dopo l’allenamento è un buon momento per consumare il vostro frullato. In questo momento potrete favorire l’assorbimento delle proteine necessarie ai muscoli, in modo che la rigenerazione avvenga in maniera efficace.

Si sa che il corpo necessita energia per ogni attività che realizza, persino per dormire. Bere questo integratore prima di andare a dormire è un’ altra buona opzione. Il termine catabolismo indica il consumo di proteine che si verifica all’interno dell’organismo umano.

Dormendo dalle 6 alle 8 ore, il processo del catabolismo diminuisce lo sviluppo del sistema muscolare. Un buon frullato con caseina a merenda è il modo migliore per prevenire l’effetto del catabolismo.

In sintesi, i frullati di proteine sono altamente raccomandabili, soprattutto per quelle persone che fanno sport regolarmente. Sono naturali, non sono nocivi per il nostro organismo, ve ne sono di qualità diversa ed è importante scegliere quello giusto. Potete consumarlo in qualsiasi momento della giornata, poiché gli effetti benefici sul nostro organismo sono indiscutibili.