I cibi migliori dopo l’allenamento

· 9 Gennaio 2019
Dopo l'allenamento è importante mangiare cibi che ci permettano di reintegrare i sali minerali e le energie persi.

Allenarsi è importante per avere una buona salute. Accompagnare l’esercizio fisico ad una dieta equilibrata ci permetterà di ottenere risultati migliori. Di seguito vi forniremo una lista di cibi utili per recuperare le energie dopo l’allenamento.

Dopo l’allenamento stiamo meglio

È risaputo che l’esercizio fisico genera benessere, migliora l’umore e l’autostima e ci aiuta a prevenire le malattie. Una dieta che include carboidrati, proteine, vitamine e antiossidanti migliora gli effetti dell’attività sportiva. Avremo più resistenza e, in generale, miglioreremo la nostra condizione fisica.

nutrienti dopo l'allenamento

Fare attività fisica regola il metabolismo e, aumentando il dispendio energetico, ci aiuta ad eliminare il grasso in eccesso. Gli alimenti che stiamo per suggerirvi rappresentano un complemento ideale dopo l’attività sportiva e vi aiuteranno sicuramente a raggiungere gli obiettivi che vi siete prefissati.

L’avocado, un buon alleato

L’avocado è uno dei nostri migliori alleati per recuperare le energie dopo l’allenamento. L’elevata quantità di acidi grassi insaturi, proteine vegetali e vitamina E, contribuisce alla formazione dei muscoli.

L’alto valore energetico, superiore rispetto agli altri frutti, si contrappone alle poche calorie che apporta. È ideale per l’ipertensione e il colesterolo, oltre che per mantenersi in linea. Mangiato da solo, in un’insalata o in un frullato, è l’alleato perfetto dopo una dura sessione di allenamento.

Pesce azzurro senza limiti

Le diverse varietà di pesce azzurro sono ottimi da consumare dopo l’esercizio fisico. Il salmone, il tonno, le sarde, lo sgombro o l’aringa sono i più raccomandati. L’ alta dose di acidi grassi omega 3 e aminoacidi essenziali che apporta, rafforza la massa muscolare e riduce la tensione causata dall’esercizio.

omega-3

Tra il pesce azzurro: le sardine, il salmone, l’aringa o il tonno, sono una fonte naturale di omega 3.

La banana

Gli zuccheri naturali e i minerali essenziali contenuti nella banana contribuiscono al recupero muscolare dopo l’allenamento e reintegrano le riserve di glucosio, senza aumentarne i livelli nel sangue. Inoltre riequilibrando gli elettroliti, la banana evita la disidratazione del corpo.

L’uovo: proteine e minerali

L’ uovo contiene proteine e minerali che permettono il recupero e il potenziamento dei muscoli. Fornisce una considerevole dose di energia ed è sicuramente uno degli alimenti migliori dopo l’allenamento.

Latte di soia, energia pura

Le proteine e i grassi sani del latte di soia apportano un elevato contributo energetico all’organismo. Il suo consumo dopo l’esercizio fisico ci aiuta nel recupero muscolare.

Il suo alto contenuto di vitamine, fibre e minerali è l’ideale per gli atleti che si allenano duramente. Inoltre aiuta a bilanciare i carboidrati nel sangue.

Riso integrale, aminoacidi e carboidrati

Il riso integrale è un altro eccellente alimento. La fibra aiuta la mucosa intestinale ad eliminare le tossine dal corpo. Inoltre l’elevato contenuto di aminoacidi essenziali e carboidrati rappresenta una grande fonte di energia.

Mandorle, piccole ma efficaci

Come anche le noci, le mandorle sono l’ideale per gli atleti. Il loro contenuto di proteine di alta qualità, acidi grassi essenziali, vitamine e minerali permette al corpo di recuperare la fatica dopo l’allenamento. Contribuiscono anche a riequilibrarlo dopo la perdita di liquidi dovuta all’esercizio.

La ricca quinoa

La quinoa è ricca di fibre, proteine e antiossidanti ed è considerata un cereale molto nutriente. Grazie al basso contenuto calorico e alla sua facile digestione, vi aiuterà a perdere peso. Per rafforzare la massa muscolare si consiglia di associarla a delle verdure crude.

quinoa cibo per dopo l'allenamento

Carboidrati, il carburante per il corpo

I carboidrati non possono mancare nella nostra dieta post allenamento. Rappresentano il nostro carburante per per il corpo e la mente. Permettono il recupero dei tessuti muscolari, rafforzano i muscoli e reintegrano il glicogeno.

Sotto forma di cereali, forniscono fibre e nutrienti essenziali per il recupero dopo la pratica fisica. Sono ideali da accompagnare al latte scremato e allo yogurt.

Fragole, more o mirtilli

Un frullato di fragole, more o mirtilli è un’altra alternativa sana ed efficace per il post allenamento. Riduce il rischio di infarto, dà un senso di sazietà (grazie al loro alto contenuto di fibre), oltre a contenere poche calorie.

Semi di Chia, deliziosi con i latticini

I semi di chia sono dei semi commestibili ricchi di vitamine, antiossidanti, minerali e omega 3 e 6. Vengono considerati un alimento ideale per gli atleti. Il loro valore nutrizionale è paragonato a quello di salmone, spinaci e ormoni della crescita messi insieme. Uniti ai latticini assumono un sapore davvero speciale.

Proteine

Il valore nutrizionale delle proteine è ampiamente noto. Aiutano la crescita e la riparazione muscolare dopo un allenamento intenso. Contribuiscono alla sostituzione delle fibre muscolari che si spezzano durante l’allenamento ed evitano la sensazione di debolezza e l’atrofia muscolare.

Tutti questi alimenti aiutano gli sportivi nel recupero fisico dopo l’allenamento e migliorano anche le condizioni emotive nel breve termine.