Insalata caprese, una ricetta sana e versatile

· 14 Febbraio 2019
L'insalata caprese è una ricetta ricca di varietà e la sua versatilità la rende una pietanza perfetta come antipasto, aperitivo o piatto principale.

L’insalata caprese è uno dei piatti italiani più famosi, assieme alla pasta e alla pizza; la sua origine è dovuta all’isola di Capri, vicino Napoli. Si tratta di un vero simbolo italiano, perché i colori degli ingredienti rappresentano quelli della bandiera dell’Italia.

Il segreto di una buona insalata caprese risiede proprio negli ingredienti. È importante utilizzare ingredienti freschi; anche se la mozzarella è la protagonista, ci sono molte varianti originali. Si possono aggiungere altri ingredienti o preparare l’insalata tiepida o fredda.

Mozzarella di bufala o mucca

La mozzarella può essere di latte di mucca o di bufala, o entrambi. La differenza sta nella consistenza, nel colore e nell’utilizzo.

Per le insalate consigliamo la mozzarella di bufala; il suo grado di umidità le permette di mantenere la forma dopo il taglio. Inoltre, il livello di grassi lo rende un alimento succoso; questa succosità, combinata con le verdure, ne esalta il sapore.

Mozzarella per insalata caprese

Insalata caprese classica

La scelta del pomodoro è importante per preparare una buona caprese. Non devono essere né troppo duri, né passati; è preferibile utilizzare pomodori che non perdano troppo succo una volta tagliati.

Ingredienti:

  • 2 pomodori grandi
  • 150 grammi di mozzarella
  • Foglie di basilico
  • 1 cucchiaino di sale
  • Olio d’oliva
  • Pepe macinato

Preparazione:

  1. Lavate e tagliate i pomodori in fette non troppo grandi.
  2. Tagliate la mozzarella a fette simili a quelle del pomodoro.
  3. Per condire, lavate le foglie di basilico e tagliatene una metà finemente. Poi, aggiungete l’olio d’oliva, il sale, il pepe e mescolate.
  4. Nella presentazione, alternate una fetta di pomodoro, una di mozzarella e una foglia di basilico. Ripetete questo procedimento fino a terminare tutti gli ingredienti.
  5. Aggiungete il condimento al piatto e servite immediatamente.
Insalata caprese

Insalata caprese con melanzane

La combinazione di pomodori e melanzane è utilizzata in molti piatti. Una variazione della caprese consiste nel mettere in forno le fette di pomodoro e melanzana. Potete aggiungere anche dell’olio d’oliva e dell’origano.

Ingredienti:

  • 2 pomodori di media grandezza
  • 1 melanzana
  • 150 grammi di mozzarella
  • 1 cucchiaino di sale
  • Foglie di basilico
  • Olio d’oliva
  • Pepe

Preparazione:

  1. Lavate e sbucciate la melanzana. Poi, tagliatela a fette e arrostitele fino a dorarle da entrambi i lati. Fatto questo, mettetele da parte.
  2. Ora, lavate e tagliate a fette i pomodori e la mozzarella.
  3. In un vassoio, alternate le fette di pomodoro, una foglia di basilico, una fetta di mozzarella e una di melanzana. Ripetete con tutti gli ingredienti.
  4. Condite con sale, pepe e olio d’oliva e servite al momento.
Caprese con melanzana

Insalata caprese con pesto

Ingredienti:

  • 4 pomodori medi
  • 300 grammi di mozzarella
  • 4 cucchiai di aceto balsamico
  • Sale e pepe

Ingredienti per il pesto:

  • Foglie di basilico
  • 50 grammi di pinoli
  • Mezza tazza di parmigiano
  • Olio d’oliva
  • Mezza testa di aglio sbucciata
  • Sale e pepe

Preparazione del pesto:

  1. Lavate bene le foglie di basilico e mettetele in un frullatore. Poi, aggiungete l’olio d’oliva, l’aglio, un pizzico di sale e pepe; frullate fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi.
  2. Aggiungete il parmigiano e mescolate per amalgamare.
  3. Ora, aggiungete i pinoli e triturateli per rimuovere i grumi.
  4. Per finire, aggiustate di sale.

Preparazione della caprese:

  1. Lavate bene i pomodori e tagliateli a fette non troppo grandi. I pomodori migliori sono quelli che non cacciano troppo succo una volta tagliati.
  2. Tagliate la mozzarella in fette  della stessa grandezza di quelle dei pomodori.
  3. Per la presentazione, mettete una fetta di pomodoro in un piatto. Poi, sopra, mettetene una di mozzarella e concludete con una cucchiaiata di pesto. Ripetete il procedimento per creare un secondo strato.
  4. Una volta creati i vari strati, aggiungete l’aceto balsamico. Per finire, condite con sale e pepe e servite immediatamente.