Il kiwi e le sue straordinarie proprietà

4 Agosto 2019
Il kiwi è un frutto che non dovrebbe mai mancare sulle nostre tavole. Può essere consumato al naturale o utilizzato in gustosi frullati e dessert

Il kiwi è un frutto che si presenta con una buccia marrone pelosa all’esterno e ha una polpa di colore verde al suo interno. Il primo paese produttore è la Nuova Zelanda anche se la sua origine va ricercata in Cina. Viene chiamato così per una certa somiglianza all’omonimo uccello molto popolare in Oceania.

Il kiwi contiene due nutrienti principali, uno di questi è la vitamina C. Per darvi un’idea, con un solo pezzo di questo frutto, ingerirete l’80% del fabbisogno giornaliero di vitamina C. Questa vitamina ci aiuta a rafforzare il sistema immunitario, abbassa l’ipertensione, previene i raffreddori, le allergie ed il cancro.

La vitamina C è un potente antiossidante. La sua capacità di neutralizzare i radicali liberi rende il kiwi un perfetto alleato per contrastare i danni fisici e, in particolare, quelli che hanno a che fare con l’invecchiamento. Mangiare questo tipo di frutto vi permette di mantenere le cellule più giovani e di preservare la salute generale del corpo.

Le proprietà del kiwi

-Favorisce il transito intestinale: questo è notoriamente uno dei suoi principali benefici. È un frutto con un elevato contenuto di fibre solubili che aiutano la digestione ed evitano la costipazione. In questo senso, per ottenere il massimo, è preferibile consumarlo al mattino quando siete a digiuno.

cesto di kiwi su un tavolo

-Protegge dai raggi solari: la luteina contenuta in questo frutto agisce come un filtro di protezione naturale per la pelle aiutando le persone che hanno una maggiore sensibilità ai raggi UV.

-Riduce lo stress e il nervosismo: il suo alto contenuto di vitamina C contrasta il nervosismo e l’ansia. Se avete bisogno di ridurre la tensione e sentirvi più calmi, potete consumare un kiwi per prevenire queste situazioni.

-Aiuta la digestione: il kiwi viene facilmente digerito e permette di assimilare meglio le proteine presenti nei cibi. In questa maniera, eviterete le indigestioni, le gastriti e la formazione di gas nello stomaco.

-Migliora la circolazione del sangue: è un frutto che contiene la vitamina E e gli acidi grassi essenziali omega 3 e omega 6. Aiuta a mantenere la fluidità del sangue migliorando la condizione generale delle arterie. Inoltre, evita la formazione di trombi o coaguli che possono occludere i vasi sanguigni.Previene l’angina pectoris, l’infarto e l’ictus cerebrale. Le fibre presenti riducono i livelli di colesterolo nel sangue.

-Aiuta a rafforzare le ossa: grazie alla presenza di minerali come il rame, il magnesio e il potassio migliora lo sviluppo delle ossa, dei denti, il funzionamento del sistema nervoso, dei muscoli e dei vari organi in generale.

-Rafforza il sistema immunitario: come abbiamo detto in precedenza, aumenta le difese immunitarie prevenendo l’influenza o il raffreddore. Questo è dovuto alla grande quantità di vitamina C e acido folico che contiene.

frullato di kiwi

Questi nutrienti permettono la produzione di un numero maggiore di anticorpi e di globuli bianchi e rossi, creando una grande “barriera” contro le malattie causate dai virus.

-Aiuta a perdere peso ed evita la ritenzione idrica: questo frutto ha un ridotto apporto calorico e una alta percentuale di acqua. Questo ci permette di sentire un senso di sazietà e di perdere perso. Non ha molto sodio, è quindi perfetto da assumere durante le diete dimagranti e per eliminare i liquidi in eccesso, soprattutto nel caso delle donne in gravidanza.Il kiwi è molto diuretico e non dovrebbe mancare nella dieta di chi è in sovrappeso o è obeso. È utile anche nei casi di insufficienza cardiaca o epatica.

-Contrasta l’anemia: come molti dei precedenti benefici, questo è dovuto al contenuto di vitamina C che ci permette di aumentare l’assorbimento del ferro dal cibo che consumiamo. Se siete in un periodo in cui avete carenza di ferro, mangiare kiwi può accelerare il recupero.

Per concludere, il kiwi è un alimento straordinario perché è ricco di proprietà benefiche per il corpo. Cercate quindi di non escluderlo dalla vostra dieta.