Gelato fatto in casa: una ricetta per tutte le stagioni

26 novembre, 2018
Ma chi l'ha detto che il gelato è un piacere solo estivo? Tanto più se è fatto in casa!
 

Il gelato è uno dei dessert più consumati in tutto il mondo. Nei paesi scandinavi, rappresenta un alimento che apporta energia e nutrienti, perciò lo si consuma tutto l’anno. Al contrario, nei paesi mediterranei, il gelato si consuma principalmente durante l’estate.

Il 24 marzo si celebra la Giornata Europea del Gelato Artigianale. In più, esistono gelati dietetici per persone che soffrono di diabete. Sono gelati poveri di grassi preparati con il fruttosio al posto dello zucchero, e per questo hanno un minore apporto energetico.

Inoltre, esistono anche i gelati a base di soia al posto del latte o della panna, adatti ai vegani e alle persone intolleranti al lattosio. In questo articolo, vedremo una serie di ricette per preparare un gelato fatto in casa per l’estate.

Tazzina di gelato con panna

Ricetta del gelato alle nocciole

  • 300 grammi di nocciole tostate
  • 250 grammi di latte condensato
  • 100 ml di liquore alle nocciole
  • Un quarto di litro di panna liquida
  • Menta (per decorare)

Questa ricetta è pensata per circa 4 persone. Per la preparazione, bisognerà tritare le noci assieme al liquore e al latte condensato.

In seguito, metteremo il composto in una ciotola e monteremo la panna per incorporarla alle noci e al latte. Per finire, mescoleremo tutto per bene, coprendolo con un panno fine e mettendolo in congelatore. 

 

Ricetta per la cialda

  • 50 grammi di farina
  • 50 grammi di zucchero a velo
  • 2 albumi d’uovo
  • 50 grammi di burro sciolto

Per prepararla dovrete mescolare gli ingredienti in una ciotola fino ad ottenere un composto omogeneo. Mettetene delle piccole porzioni su una teglia da forno coperta con della carta da forno e spalmatele con un cucchiaio.

Mettete in forno a 200 gradi per 7 minuti. Togliete la teglia dal forno e mentre sono ancora calde, date alle cialde la forma che preferite.  Lasciatele raffreddare e poi saranno pronte per essere consumate.

Ricetta per un gelato con yogurt e frutta

  • 5 yogurt naturali
  • 400 ml di panna
  • 40 grammi di zucchero a velo
  • 8 fragole
  • Una fetta di ananas
  • Due cucchiai di miele
  • Un kiwi
  • Cialde

Per preparare questa ricetta, mettete la panna fredda in una ciotola e, utilizzando uno sbattitore, montatela. Aggiungete lo zucchero a velo e continuate a montare la panna, ma senza montarla mai del tutto.

In seguito, mescolate gli yogurt in una ciotola con due cucchiai di miele e con la panna montata. Poi, tagliate le fragole, i kiwi e l’ananas in pezzi piccoli per aggiungerli dopo al composto iniziale.

Per finire, versate il tutto in un recipiente rettangolare e mettetelo in congelatore per farlo solidificare.

Ghiaccioli a vari gusti

Fare dei ghiaccioli casalinghi è molto semplice, avrete solo bisogno di uno stampo per ghiaccioli e del congelatore. Se non avete gli stampi, potete utilizzare un bicchiere (che possa essere congelato) e, passate una o due ore nel congelatore, potrete metterci un bastoncino di legno al centro.

 
Gelato fatto in casa, ghiaccioli

Vediamo alcuni ingredienti che potete utilizzare per preparare questi ghiaccioli, ideali per l’estate e ottimi per i bambini.

  • Yogurt: potete utilizzare yogurt di qualsiasi tipo, sia naturali che aromatizzati, yogurt greco, con pezzi di frutta, e così via. Potete preparare ghiaccioli esclusivamente con lo yogurt, e in questo caso dovrete usare uno yogurt intero per ogni ghiacciolo.
  • Succo o altre bibite: potete preparare ghiaccioli con succo, frullati, latte… Potete anche mescolarli allo yogurt per renderli più cremosi. 
  • Frutta: utilizzate della frutta di stagione per preparare ghiaccioli fatti in casa. Potete aggiungere pezzetti di frutta con yogurt o succo.
  • Potete anche aggiungere altri ingredienti, ad esempio la panna, il formaggio spalmabile o il latte per rendere il tutto più cremoso.
  • Per i più golosi, potete dare più dolcezza ai ghiaccioli aggiungendo del cioccolato o della marmellata.

È importante lasciare i ghiaccioli in congelatore per 3-4 ore come minimo. Se utilizzate ingredienti cremosi come formaggio, panna o yogurt greco, dovrete lasciarli almeno 5 ore nel congelatore.

 

Quando li cacciate dal freezer, potete mettere gli stampi sotto l’acqua calda corrente per pochi secondi. Così, i ghiaccioli potranno essere estratti dallo stampo più facilmente.