Combinazione di cardio e resistenza per il vostro six-pack

6 Gennaio 2019
Se desiderate sfoggiare il vostro six-pack, potete riuscirci grazie alla nostra lista di esercizi. Prendete nota ed includeteli alla vostra routine!

Se fate lunghe sessioni di addominali e non ottenete risultati, è possibile che non li stiate facendo nel modo giusto. Pertanto, in questo articolo vogliamo insegnarvi una combinazione di cardio e resistenza per ottenere il vostro six-pack.

Non c’è dubbio che per sfoggiare gli addominali è necessario un allenamento che vi permetta di sforzarvi al massimo, aumentare la capacità atletica e bruciare il grasso della pancia. Per eseguire questa combinazione di cardio e resistenza per il vostro six-pack la cosa ideale è fare circuiti, passando da un esercizio all’altro con po’ di riposo.

Inoltre, cardio e dieta sono la chiave per ottenere il vostro six pack. Vi consigliamo di introdurre l’interval training nella routine di allenamento per accellerare il metabolismo ed iniziare a bruciare i grassi. Per quanto riguarda l’alimentazione, evitate i cibi poco sani e seguite una dieta equilibrata. Inoltre, gli integratori vi aiuteranno a bruciare i grassi e a raggiungere i vostri obiettivi.

Combinazione di cardio e resistenza per il vostro six pack

In seguito, vi proponiamo una combinazione di cardio e resistenza per ottenere il vostro six pack. Non dimenticate che come in qualsiasi altra routine di allenamento, bisogna dare il massimo in ciascuno degli esercizi!

1. Burpees

Il primo degli esercizi che vi presentiamo per ottenere il vostro six-pack sono i burpees. Per eseguirli, dovete separare i piedi all’altezza dei fianchi. Per continuare, piegate le ginocchia, oscillate le braccia indietro e saltate più in alto possibile.

I burpees sono una combinazione di cardio e resistenza

Quindi, atterrate dolcemente e piegate le ginocchia. Mettete le mani davanti a voi e fate un salto all’indietro fino a terminare in posizione di plank. Abbassate il petto per eseguire una flessione, saltate con i piedi uniti e ritornate in piedi. Continuate con più ripetizioni per 30 secondi.

2. Addominali con barra

Inoltre, è importante che sappiate che è possibile allenare gli addominali con la barra di pull-up. Per iniziare questo esercizio, bisogna collocare le mani sulla barra, la posizione delle mani è leggermente più aperta rispetto alle spalle. Non dimenticate di far dondolare le gambe al suolo.

In seguito, piegate le ginocchia e portatele al petto. Per completare una ripetizione abbassate le gambe e cercate di farlo 15 volte. Il nostro consiglio è di evitare di dondolarvi. Mantenete il corpo più fermo possibile quando sollevate e abbassate le gambe. Una volta imparato questo esercizio potrete passare ad altri che richiedono uno sforzo maggiore.

“Ciò che conta non è la voglia di vincere, tutti ce l’hanno. Ciò che conta è la voglia di allenarsi per vincere”.

3. Plank

In terzo luogo, i plank sono considerati uno degli esercizi obbligatori se volete scolpire gli addominali. In realtà ci sono molte varianti eccellenti per allenare il corpo in modo funzionale, che aiutano alla stabilità e migliorano la postura. Questo allenamento di plank che vi presentiamo per ottenere il vostro six pack, è molto di più che restare appoggiati sui gomiti e le dita dei piedi.

Eseguire plank

Per una corretta posizione, bisogna spingere i fianchi verso terra ed i glutei verso l’alto ed appoggiare gli avambracci a terra. Mantenete la colonna vertebrale in linea retta dalla testa ai piedi, effettuate pressione con gli addominali e restate in questa posizione per 30-60 secondi. Vi raccomandiamo che se sentite tensione o dolore alle braccia e alla parte bassa della schiena, invece che agli addominali e glutei, è un sintomo che la posizione non è corretta.

4. Intervalli sul tapi roulant

Finalmente, è il momento di salire sul tapis roulant e bruciare calorie con l’interval training. Ciò significa che dovete iniziare a correre ed aumentare il ritmo fino a fare uno sprint. A questo punto, dovete mantenere il ritmo per 30 secondi.

Correre con intervalli

Trascorsi i 30 secondi, bisogna ridurre gradualmente l’intensità fino a camminare per 40 secondi per recuperare. Questo è un intervallo. Vi consigliamo di eseguire un totale di 50 intervalli per ottenere i massimi benefici. Come potete immaginare, suderete e perderete quei chili in più che non vi permettono di sfoggiare gli addominali.

Infine, ricordate che la combinazione di cardio e resistenza per ottenere il vostro six-pack è solo una routine di allenamento che vi permetterà di stare in forma e tonificare gli addominali. Non dimenticate che l’alimentazione è altrettanto importante. Siamo convinti che raggiungerete l’obiettivo.