I migliori esercizi con i manubri per tonificare le braccia

19 giugno, 2020
Per chi vuole rassodare e rafforzare le braccia, vi proponiamo un elenco con alcuni esercizi essenziali.
 

I manubri sono una delle attrezzature preferite dagli amanti del fitness. Tuttavia, alcuni atleti principianti non sanno quali sono i migliori esercizi che possono essere fatti con essi. Per questo motivo, in questo articolo troverete i migliori esercizi con i manubri, per tonificare e mantenere in forma i muscoli delle braccia.

I manubri sono un attrezzo fondamentale per allenare le braccia. Nonostante il fatto che le palestre mettano a disposizione un’ampia gamma di macchine, molte persone preferiscono comunque il caro vecchio l’allenamento con manubri.

Questo probabilmente perché, tra gli altri benefici, l’azione di sollevare i pesi assicura anche che i muscoli debbano lavorare duro per mantenere il corpo stabile mentre vengono eseguiti gli esercizi.

Come ben sapete, non è sempre necessario andare in palestra per allenarsi con i manubri. In effetti, sempre più persone si allenano a casa e hanno un set completo a loro disposizione.

Ecco perché la stragrande maggioranza di questi esercizi può essere eseguita a casa. Oltre a ciò, c’è un altro elemento essenziale: la panca pesi. Se non ce l’avete già, vi consigliamo di prendere in considerazione il fatto di acquistarla.

I migliori esercizi con i manubri

1. Press su panca, tra gli esercizi con i manubri più efficaci

Il primo esercizio che vi presentiamo è uno dei preferiti dagli amanti dell’allenamento cardio. Semplice ed efficace allo stesso tempo, consente di progredire e aumentare il carico di peso e l’intensità dell’esercizio in poche settimane dall’inizio dell’allenamento. Naturalmente, la tecnica è una delle chiavi per non subire alcun tipo di lesione.

 

Per eseguire questo esercizio, bisogna appoggiare la schiena sulla panca tenendo i manubri con le mani e appoggiandoli sul petto.

L’esercizio consiste nel sollevare i pesi con l’aiuto dei muscoli del torace e nel ripetere il movimento fino al completamento del numero desiderato di ripetizioni. Vi consigliamo di variare l’inclinazione della panca per esercitare correttamente tutti i muscoli.

Allenamento con i manubri su panca


2. Flessioni laterali

Per eseguire le flessioni laterali, bisogna stare in piedi tenendo un manubrio in ciascuna mano. Tenete la schiena dritta e sollevate lentamente i pesi lateralmente, fino a quando le braccia non sono perpendicolari al corpo.

I gomiti dovrebbero essere leggermente piegati; i pesi devono essere abbassati lentamente nella posizione iniziale. Tenete presente che non avrete bisogno di una grande quantità di forza del core per eseguire l’esercizio, quindi è ottimo per i principianti. Infatti, questo esercizio richiede una certa tecnica, che possiamo padroneggiare con un po’ di pratica.

Donna in palestra che allena le braccia
 

3. Flessioni dei bicipiti

Questo esercizio è un modo classico, semplice ma stimolante per rafforzare i bicipiti. Per realizzarlo, bisogna stare in piedi, tenere i pesi con entrambe le mani e alternare ogni braccio nelle ripetizioni.

Iniziate con le gambe divaricate alla stessa larghezza delle spalle e i bicipiti lungo il corpo. Mantenendo fermi i gomiti, l’esercizio prevede il sollevamento dei pesi da parte delle spalle mentre i palmi sono rivolti verso l’alto. Tenete la schiena ferma e gli addominali in tensione per eseguire l’esercizio correttamente e non sollecitare la schiena.

4. Affondi con i manubri

Come ben sapete, lavorare sulle gambe è essenziale per molte ragioni; tra queste, per aumentare la forza, rafforzare i muscoli e bruciare calorie. Per tonificare e rafforzare i muscoli delle gambe, l’ideale sarebbe usare i manubri per fare gli affondi.

Per includere i manubri in un esercizio semplice come gli affondi, dovrete tenere i manubri con entrambe le mani, fare un grande passo in avanti e abbassare il corpo fino a piegare entrambe le ginocchia. Quindi, spingere verso l’alto con la gamba anteriore per tornare alla posizione iniziale.

 
Come avere glutei sodi con i manubri

Per concludere, non dimenticate che gli esercizi con i manubri sono un tipo di routine che può essere modificata includendo altre variazioni ed esercizi. In ogni caso, siamo convinti che possa essere un ottimo punto di partenza per gli atleti principianti che vogliono allenarsi efficacemente in palestra o anche a casa.

  • Saeterbakken, A. H., & Fimland, M. S. (2012). Muscle activity of the core during bilateral, unilateral, seated and standing resistance exercise. European Journal of Applied Physiology, 112(5), 1671–1678. https://doi.org/10.1007/s00421-011-2141-7
  • Stastny, P., Lehnert, M., Zaatar, A. M. Z., Svoboda, Z., & Xaverova, Z. (2015). Does the dumbbell-carrying position change the muscle activity in split squats and walking lunges? Journal of Strength and Conditioning Research, 29(11), 3177–3187. https://doi.org/10.1519/JSC.0000000000000976
  • Oliveira, L. F., Matta, T. T., Alves, D. S., Garcia, M. A. C., & Vieira, T. M. M. (2009). Effect of the shoulder position on the biceps brachii EMG in different dumbbell curls. Journal of Sports Science and Medicine, 8(1), 24–29.