Esercizi con il trampolino elastico: un ottimo allenamento

· 21 Aprile 2019
Il trampolino elastico (o tappeto elastico) è formato da una struttura metallica e una rete elastica generalmente usati come gioco per bambini. È molto comune vederli nelle fiere o nelle feste di paese e nei parchi di divertimento. Tra il 1981 e il 1984 è divenuto un vero e proprio metodo di allenamento.

Allenarsi su un trampolino elastico è un modo eccellente per divertirsi e allentare lo stress delle vostre routine. Inoltre, brucerete molte calorie e migliorerete la circolazione sanguigna. Uno studio del 1980 condotto dalla NASA ha dimostrato che allenarsi su un tappeto elastico è il 68% più efficiente che fare jogging.

L’esecuzione di esercizi sul trampolino o tappeto elastico vengono definiti in inglese rebound exercises o, in italiano, “esercizi di rimbalzo”. Consistono nell’eseguire sul trampolino dei movimenti che vanno contro la forza di gravità.

Ci riferiamo soprattutto ai salti. Esistono varie modalità di salto che ci permettono di allenare i muscoli, i legamenti e la coordinazione.

Gli esercizi di rimbalzo sono perfetti per le persone che hanno subito degli infortuni o che sono in sovrappeso. Questo perché sono degli esercizi a basso impatto. Apportano diversi benefici come il miglioramento della circolazione sanguigna, la riduzione del rischio cardiaco, la prevenzione dell’osteoporosi e la perdita di peso. Non perdete altro tempo e provate i seguenti esercizi:

Salto o movimento di base sul trampolino elastico

Il salto (o movimento) di base è l’esercizio più semplice che potete eseguire. Come abbiamo detto è un movimento semplice, ma dovete prestare molta attenzione quando lo effettuate. Permette di tonificare le cosce, i glutei, i polpacci e di bruciare molte calorie.

ragazza salta sul trampolino elastico

Per eseguirlo dovete piegare le ginocchia, spingere per far partire l’impulso e saltare. Per migliorare l’equilibrio potete mettere le mani sui fianchi. I piedi devono essere separati ad una larghezza pari a quella dei fianchi e, quando siete in aria, le gambe devono essere stirate, ma non tese. Potete eseguire trenta ripetizioni dopo aver effettuato il riscaldamento.

Lo skipping su trampolino elastico

Lo skipping è un esercizio in cui si alzano le ginocchia al petto alternando le gambe. È simile alla corsa, ma le ginocchia devono essere mantenute sollevate. In genere, si effettua su una superficie piana. Eseguirlo su un trampolino elastico permette di ottenere gli stessi risultati senza avere un impatto elevato sui legamenti e le articolazioni.

La cosa a cui dovete prestare attenzione quando eseguite lo skipping su un trampolino elastico sono l’equilibrio ed il bilanciamento. Probabilmente, all’inizio, alternare le gambe velocemente può risultare complicato. Per questo motivo, vogliamo ricordarvi che un’esecuzione corretta dell’esercizio è più importante della velocità. Se avete difficoltà a mantenere una buona postura, rallentate il ritmo e aumentatelo solo quando avrete un equilibrio migliore.

Squat con salto sul trampolino elastico

Gli squat con salto (o squat jump) sono degli esercizi tipici del CrossFit e del Calisthenics.

Come suggerisce il nome, sono degli squat seguiti da un salto. Effettuando questo movimento sul trampolino elastico, allenerete in modo particolare gli addominali e le gambe. Cercate di non piegare troppo in avanti le ginocchia quando vi accovacciate prima del salto. Se volete, per rimanere stabili, potete portare le braccia in avanti o mettere le mani sulla testa.

ragazze usano trampolino elastico

Salto libero

Saltare sui tappeti elastici è piacevole e divertente. Questo esercizio vi permetterà di effettuare tutti i movimenti che volete. Quando saltate, nel momento in cui siete in sospensione, potete fare dei movimenti di danza. Se ascoltate della musica, l’esercizio sarà più energico e miglioreranno le vostre prestazioni.

salto su trampolino

Salto in alto

Ad ogni salto si sfida la forza di gravità. Quindi, più in alto cercherete di saltare, maggiore sarà l’energia utilizzata e il numero di calorie bruciate. Ad ogni atterraggio, lo slancio aumenterà e potrete saltare più in alto. Utilizzare questa possibilità per ottenere il massimo da questo esercizio.

Potete anche incorporare altri tipi di esercizi e giocare con la versatilità di questo attrezzo. Ad esempio, se il tappeto elastico è grande, potrete effettuare delle piroette, saltare la corda, mettere delle cavigliere con pesi alle caviglie o utilizzare l’hula hop (questo vi permetterà di ridurre il giro vita). L’importante è che vi divertiate e che sfruttiate al massimo la varietà di esercizi che potete eseguire utilizzando i vari attrezzi che avete a disposizione.