I 7 migliori benefici della corsa in spiaggia

· 19 settembre 2018
Non è necessario che sia estate per sfruttare i benefici della corsa in spiaggia. Infatti, durante il resto dell'anno, la minore affluenza di persone ci permetterà di fare sport in spiaggia tranquillamente.

Forse siete abituati a fare esercizio durante tutto l’anno e non sapete come farlo quando siete in vacanza. O magari, al contrario, volete approfittare dell’essere fuori città per fare un po’ di movimento. In questo articolo vi parleremo dei principali benefici della corsa in spiaggia. 

La corsa in spiaggia non è solo un’attività gradevole e suggestiva, ma è anche molto salutare.

Perché praticare la corsa in spiaggia?

In estate possiamo fare molto esercizio all’aria aperta e l’arrivo delle vacanze non è una buona scusa per smettere di allenarsi. Anzi, potrebbe essere il momento perfetto per iniziare un allenamento da estendere a tutto l’anno.

La corsa in spiaggia è un piacere difficile da spiegare a parole. Bisogna sperimentarlo personalmente! Stare a contatto con la brezza, l’odore del mare, il rumore delle onde, il sole e la sabbia senza dubbio ci carica d’energia. Sono molti i benefici della corsa in spiaggia, e in questo articolo vi diremo quali sono.

1. Elimina lo stress

Il fatto di allontanarsi dalla città e dagli obblighi, rilassa i nervi. Se ultimamente siete molto stressati per il lavoro o altri problemi, vi consigliamo di fare una corsa in spiaggia.

corsa in spiaggia

Non c’è niente di meglio dell’esercizio fatto a contatto con la natura. Potete allenarvi la mattina presto per avere la spiaggia tutta per voi ed evitare le scottature. Inoltre, questo vi darà energia per tutta la giornata e vi permetterà di praticare tante altre attività.

2. Migliora la respirazione

Quando si pratica esercizio il corpo ha bisogno di una buona quantità d’ossigeno. Nel caso della spiaggia, potrete respirare un’aria più pulita. Le condizioni di umidità, pressione e temperatura della costa sono superiori rispetto a quelle della città. In questo modo, con la corsa in spiaggia vi sentirete più in forze, con maggiore energia e resistenza.

3. Brucia molte calorie

A differenza di come funziona col tapis roulant o su qualsiasi superficie piana, in spiaggia abbiamo una difficoltà in più: la sabbia, che ovviamente non è liscia neanche vicino all’acqua.

Questo rende lo sforzo maggiore e per questo brucerete più calorie. Inoltre, bisogna anche considerare che l’umidità e il caldo estivo fanno sudare di più. Non dimenticate di idratarvi prima, durante e dopo l’allenamento!

4. Cicatrizza le ferite

Uno degli effetti della corsa in spiaggia senza scarpe è che potrete disinfettare ferite tipiche che appaiono ai piedi se siete appassionati di running. L’acqua di mare è un ottimo cicatrizzante naturale, ovviamente nel caso in cui puliate bene la zona per non farci rimanere la sabbia.

Anche se non siete abituati, cercate di fare esercizio scalzi. Noterete subito la differenza.

5. Aiuta nella riabilitazione

Correre sulla sabbia ha un ottimo effetto nel caso in cui abbiate sofferto di lesioni, ad esempio la fascite plantare, molto conosciuta tra gli amanti del running. Inoltre, se realizzate una parte dell’allenamento in acqua, potete sfruttare i suoi benefici per le ginocchia, le caviglie, i quadricipiti, ecc.

corsa in spiaggia

6. Fa attenzione alle articolazioni

L’impatto con la sabbia è molto meno forte rispetto a quello con l’asfalto. Per questo, la corsa in spiaggia di mattina o tardo pomeriggio è consigliata a tutte le persone con problemi alle articolazioni. Potranno fare esercizio senza avere dolori a fine giornata.

7. Potenzia equilibrio e stabilità

Si tratta di nuovo della superficie di appoggio. In questo caso, la superficie irregolare della sabbia vi darà un appoggio non uniforme che può avere grandi benefici. Acquisterete maggiore equilibrio e resistenza ad ogni passo. Così, poi, correre in un altro luogo della città, ad esempio un parco, vi risulterà molto più semplice.