I migliori fiumi del mondo per fare rafting: scopriamoli

03 giugno, 2020
Il rafting è uno sport per persone coraggiose, che dà tanta adrenalina. E oggi vi diciamo quali sono i fiumi migliori del mondo per praticarlo.
 

La discesa dei fiumi, meglio conosciuta come rafting, è uno sport pieno di adrenalina. Vi piacerebbe praticarlo? In questo articolo vi diremo quali sono i migliori fiumi per fare rafting.

I migliori fiumi del mondo per fare rafting

Saltare su un gommone, un kayak o una canoa e discendere giù per le rapide di un fiume è, senza dubbio, un’esperienza meravigliosa. Si tratta di un’attività perfetta per le vacanze o per gli amanti dell’avventura. I migliori fiumi per fare rafting nel mondo sono:

1. Sun Kosi River, Nepal: tra i migliori fiumi del mondo per fare rafting

Conosciuto come “il fiume dell’oro”, il fiume Sun Kosi nasce in Tibet e attraversa persino l’Himalaya. Discendendo questo fiume in un viaggio di 273 chilometri da Do-Lalghat alla gola di Chatra, le emozioni forti sono assicurate: rapide, acque bianche e aspre valli vi aspettano.

E non solo, ma è anche possibile fare turismo naturale nei suoi dintorni, tra villaggi di montagna e campeggi sulla spiaggia. Il fiume Sun Kosi è navigabile tra settembre e gennaio, ma durante gli altri mesi dell’anno diventa impraticabile.

2. Fiume Upano, Ecuador

Il fiume Upano è uno dei fiumi più importanti del Sud America ed è ideale per fare rafting, perché è pieno di zone tranquille per godersi il paesaggio ma anche di percorsi intensi per dedicarsi allo sport d’avventura. Infatti, il fiume Upano è considerato uno dei migliori fiumi per fare rafting in Sud America.

Rio Upano rafting
 

Una delle zone da non perdere lungo la rotta del fiume Upano è quella conosciuta come Quebrada Namangoza, dove ci sono delle bellissime cascate.

3. Magpie River, Canada

Questo fiume percorre le zone comprese tra la regione dell’Ontario e per arrivarci bisogna viaggiare in idrovolante, perché non è accessibile attraverso le rotte tradizionali. Il fiume Magpie consente non solo di fare rafting in rapide di classe I e IV, ma anche di godersi i suoi meravigliosi paesaggi e persino l’incredibile spettacolo dell’aurora boreale.

Rafting Magpie con gommone giallo

Nel Magpie vivono alcune tra le più incredibili specie di piante e animali. Ecco perché non è strano vedere orsi, alci, lupi e uccelli come l’avvoltoio barbuto sulle sue rive. I mesi migliori per navigarlo sono agosto e settembre.

4. Fiume Futaleufú, Cile

Chiamato anche Rio Grande, attraversa la catena montuosa delle Ande e ha una superficie totale di 6.788 chilometri che si estende anche in Argentina. Le sue acque sono blu, nate dallo scioglimento dei ghiacciai, e le sue rapide sono di classe IV e V. È possibile attraversare il fiume Futaleufú sia se siete principianti che esperti. La stagione per fare rafting va da dicembre a marzo.

Futaleufu Cile con ansa nella foresta, tra i migliori fiumi per rafting
 


5. Migliori fiumi per fare rafting in Europa: Coruh, Turchia

Non è necessario viaggiare fino in America per fare rafting, perché in Europa, più precisamente in Turchia, possiamo navigare questo meraviglioso fiume turco: la vostra dose di adrenalina è assicurata! Vale la pena sottolineare che il fiume Coruh è destinato agli esperti di questo sport, perché le sue rapide sono piuttosto pericolose. Si tratta senza dubbio di uno dei migliori fiumi per fare rafting al mondo.

Coruh Turchia: fiume che scorre in mezzo a una valle: migliori fiumi per fare rafting

L’ambiente naturale del fiume Coruh è impressionante. Tra curve e cascate, potrete vedere animali come l’avvoltoio rosso o l’orso grigio nel loro habitat naturale.

6. Colorado River, Stati Uniti

È diventato uno dei fiumi più popolari per fare rafting. Tra le fangose ​​acque brune del Colorado e la straordinaria vista che si apre sul Grand Canyon, lungo il Colorado River vi attendono non meno di 42 rapide e formazioni geologiche antiche 500 milioni di anni.

Insomma, sappiate che potete visitare il Grand Canyon del Colorado navigando le acque del suo fiume.

Colorado USA grand canyon
 

In che stagione dell’anno è consigliato fare rafting lungo il fiume Colorado? La stagione va da maggio a ottobre. Un viaggio può richiedere fino a 18 giorni ed è necessario un permesso speciale per accedere all’area.

7. Fiume Noce, Italia

Tra gli altri fiumi in Europa per fare rafting, il fiume Noce si trova a Nord, più precisamente nella Val de Sole. Il Noce presenta rapide per tutti i livelli, compresa la classe V tra le gole del Mostizzolo.

Il fiume Noce è sicuramente una delle migliori alternative in Europa non solo per il rafting, ma anche per l’escursionismo.

Fiume Noce tra i migliori fiumi per fare rafting

Senza dubbio, il momento migliore per viaggiare sul fiume Noce è durante l’estate, quando il canale aumenta dopo lo scioglimento delle Alpi.

Gli altri fiumi perfetti per fare rafting sono: Fiume Zambesi (tra Zimbabwe e Zambia), Fiume Alsek (attraversa gli Stati Uniti e il Canada), Fiume Franklin (Australia), Fiume Cotahuasi (Perù), Fiume Tatshenshini e Alsek (Alaska), Fiume Cangrejal (Honduras), Fiume Bermejo (Bolivia) , Rio Magdalena (Colombia), Rio Pacuare (Costa Rica), Rio Ara (Spagna), Rio Actopan (Messico), Rio Yuruaní (Venezuela) e Rio Manso (Argentina).

 
  • Paz Cardona A. 2019. Ecuador: el río Upano sigue en cuidados intensivos. Mongabay. https://es.mongabay.com/2019/03/rio-upano-contaminacion-amazonia-ecuador/
  • EFE. 2019. Costa Rica será sede de la Cumbre Mundial de Rafting en octubre próximo. https://www.efe.com/efe/america/deportes/costa-rica-sera-sede-de-la-cumbre-mundial-rafting-en-octubre-proximo/20000010-3979553