Movimenti contro il mal di testa da tensione muscolare

24 Giugno 2019
Sono molte le cause che possono scatenare il mal di testa. In questo articolo vi spieghiamo dei rimedi per combatterlo senza includere farmaci.

Ci sono molti tipi di mal di testa e prima o poi a tutti succede di provare questa spiacevole sensazione. Si tratta di dolori che possono essere sordi, pulsanti, localizzati, diffusi, lievi o estremamente forti. Alcuni durano qualche minuto, altri dei giorni interi e possono essere davvero molesti. Una delle cause potrebbe essere la tensione muscolare.

Il mal di testa si classifica come emicrania, cefalea o dovuto alla tensione. Le emicranie possono essere dovute alla tensione, ma il dolore si concentra solo su un lato della testa. Una gran parte dei mal di testa si origina da una tensione muscolare, causata a sua volta, spesso, dallo stress.

Il mal di testa e la tensione muscolare da stress

Le emozioni hanno un effetto immediato sul corpo. Una esperienza negativa si espande e arriva anche a livello corporeo. Quando proviamo stress di qualsiasi tipo contraiamo automaticamente certi gruppi di muscoli. Una volta che questa sensazione scompare i muscoli si rilassano.

I muscoli che si contraggono maggiormente sono quelli della mandibola, degli occhi, della bocca, del collo e delle spalle. Si tratta di contrazioni riflesse che avvengono per proteggere e non sono dannose di per sé: il problema nasce quando lo stress si prolunga e diventa cronico.

mal di testa

Quando si verifica questa situazione, i muscoli, invece di rilassarsi rimangono in uno stato di tensione permanente. Questa tensione provoca la diminuzione del flusso sanguigno verso la zona che risentirà del dolore.

In questo modo nascono dei dolori cronici, le contratture e di conseguenza dei mal di testa duraturi. Alcuni spariscono con degli analgesici, ma altri possono essere davvero difficili da eliminare.

Movimenti per il mal di testa da tensione muscolare

Per alleviare il mal di testa dovuto alla tensione muscolare, può essere di grande aiuto un massaggio rilassante. Per esempio, è stato provato che il massaggio al collo, alla testa e alla colonna vertebrale allevia il dolore da tensione fino al cranio.

Fare un po’ di esercizio ogni tanto, per qualche minuto, può essere molto utile. Questi esercizi si possono fare in casa, a qualsiasi orario e sono molto semplici. Infatti, non richiedono di molto spazio o oggetti particolari. Si tratta di esercizi di stretching che aiutano ad alleviare il mal di testa.

Esercizi del collo e delle spalle

Questo esercizio si può fare da seduti o in piedi. L’importante è essere rilassati e con le spalle dritte. Bisogna muovere il collo e poi le spalle in avanti e indietro per circa 30 secondi. Questo movimento permette di migliorare l’elasticità dei tessuti contratti e alleviare la tensione muscolare.

esercizi per il collo

Movimenti della testa e del mento

Proprio come l’esercizio di prima, anche questo può essere fatto in piedi o da seduti. Tuttavia, è sempre necessario avere le spalle dritte. Per realizzare questo esercizio, si deve inclinare la testa verso il petto e inclinare lentamente il mento verso la spalla destra. Questa postura va mantenuta circa 30 secondi.

Con questo movimento si sentirà una forte tensione al lato sinistro del collo e la parte superiore della spalla sinistra. Successivamente, fate questo movimento dall’altra parte. L’ideale è ripetere questo esercizio almeno tre volte per lato.

esercizi per il collo

Movimenti del polso

Mettetevi in piedi, con le spalle dritte, tirate la mano destra con la sinistra  in modo che il polso destro si fletta indietro, per 30 secondi. Cambiate mano. Vi consigliamo di effettuare questo esercizio tre volte per mano.

esercizi mano

Esercizi per la testa

In piedi, con le spalle dritte, muovete la testa piano a destra e a sinistra per 30 secondi. Successivamente, fate lo stesso avanti e indietro, per altri 30 secondi. Poi, inclinate la testa portando l’orecchio verso la spalla, prima uno poi l’altro, per altri 30 secondi.

esercizi per la testa

Alla fine, realizzate una rotazione completa della testa, formando un cerchio, per 30 secondi ancora. In seguito, eseguite lo stesso movimento dall’altra parte. Fate delle rotazioni complete da una parte e dall’altra.

Questi esercizi favoriscono il flusso sanguigno dei muscoli del collo, per alleviare la tensione in questa zona. Favorirete, in questo modo, il recupero della condizione muscolare.

  • Martin-Escudero, Pilar & Galindo Canales, Mercedes. (2010). Ejercicio físico y Migraña.
  • Urbano Quesada, Bárbara. 2015. Cefalea tensional. Universidad de Jaén. Extraído de: http://tauja.ujaen.es/bitstream/10953.1/1538/1/TFG%20URBANO_QUESADA_B%C3%81RBARA.pdf