Alcuni consigli per dormire meglio

2 Novembre 2018
Dormire poco è una delle cattive abitudini più comuni. Spesso non possiamo porvi rimedio e finiamo per arrenderci o rassegnarci. Tuttavia, poter migliorare il nostro riposo è possibile

Conciliare il sonno senza seguire alcuni consigli per dormire meglio, a volte, non è affatto facile. Questo perché un buon sonno dipende da una serie di fattori sociali, psicologici e fisiopatologici.

Ecco alcuni consigli per dormire meglio che vi aiuteranno a riposare quanto e come dovete.

Consigli per dormire meglio

Evitate le bevande stimolanti

Non è saggio consumare caffeina, bevande alcoliche o bevande energetiche entro le sei ore prima del momento di andare a letto. Potete sostituirle con bevande senza caffeina.

Per dormire meglio evitate bevande stimolanti

Create un buon clima

L’ideale per dormire sarebbe avere un ambiente in cui vi sentiate a vostro agio, con la temperatura adeguata, la massima oscurità e un luogo in cui ci sia meno rumore possibile.

Abitudini alimentari

Prima di andare a dormire dovremmo sempre mangiare cibi leggeri. Sebbene non sia consigliabile andare a dormire a stomaco pieno, non va bene neppure andare a letto a stomaco vuoto. Quindi, si raccomanda un pasto equilibrato, salutare e leggero circa tre ore prima di andare a dormire.

Attività fisica

Effettuare un po’ di esercizio aerobico ogni giorno è altamente raccomandato, in quanto favorisce il ciclo del sonno. La cosa migliore è di farlo di giorno e non di sera, perché ciò ostacolerebbe il rilassamento del corpo.

Prima di andare a letto, uno dei consigli per dormire meglio è di fare esercizi di rilassamento come lo yoga.

Routine del sonno

È importante creare una sorta di programma per andare a dormire. Per esempio, cercare di andare a dormire e alzarsi sempre alla stessa ora, il che aiuterà notevolmente a rilassare la mente per dormire.

Routine per dormire

Evitate di fare sonnellini

Evitate di fare sonnellini durante la giornata. In questo modo arriverete a casa la sera con la necessità di un buon e meritato riposo. Quindi, vi consigliamo di esercitarvi con questi consigli per dormire meglio.

Scegliete il momento giusto per dormire

Molte volte andiamo a letto ma non abbiamo sonno. Si consiglia allora di alzarsi per leggere un libro o svolgere un’attività che possa rilassarci e tornare a letto quando abbiamo sonno.

Bevete un bicchiere di latte

Va molto bene bere un bicchiere di latte prima di andare  a dormire. Il latte contiene un aminoacido chiamato triptofano che favorisce la produzione di serotonina, un ormone che aiuta a rilassarsi e a dormire meglio.

Fate una doccia calda

Oltre a produrre un effetto rilassante, abbasserà anche la temperatura del corpo e vi farà venire sonno.

Liberate la vostra mente

Se soffrite di disturbi d’ansia o di fobie che non vi permettono di dormire, potete applicare tecniche di rilassamento che possono aiutarvi.

Lo yoga per dormire meglio

La tecnica più semplice e consigliata è quella di respirare profondamente e pensare a qualcosa di totalmente positivo. Cercare almeno di evitare che i problemi sommergano la vostra mente.

Evitate le bevande alcoliche prima di andare a dormire

Bere una bevanda alcolica prima di andare a dormire potrebbe aiutarvi a rilassarvi.  Tuttavia, il consumo eccessivo potrebbe portar via il sonno profondo e mantenervi nella fase più leggera del sonno.

L’eccessiva assunzione di alcol potrebbe anche contribuire all’alterazione della respirazione durante la notte.Inoltre, le persone tendono a svegliarsi nel cuore della notte una volta passati gli effetti dell’alcol.

Fate un bagno caldo prima di dormire

La discesa della temperatura corporea dopo aver fatto il bagno può aiutarvi a farvi venire sonno, e il bagno inoltre può aiutarvi a rilassarvi.

Consultate uno specialista

Se vi risulta difficile conciliare il sonno e vi sentite stanchi durante il giorno, potreste avere un disturbo del sonno. Il medico di famiglia o uno specialista vi guideranno e vi daranno l’opinione migliore.

Questo è importante per escludere altri problemi di salute o disturbi emotivi che potrebbero compromettere il sonno e la salute.