Esercizi Core Fusion Extreme

· 8 Gennaio 2019
Il Core Fusion Extreme è l'ultima novità in fatto di allenamento ad alta intensità. Scoprite di che si tratta!

Forse questo nome vi spaventerà un po’, tuttavia il Core Fusion Extreme è una disciplina sempre più seguita in tutto il mondo grazie ai suoi meravigliosi risultati. Andiamo a vedere di cosa si tratta.

Cos’è il Core Fusion Extreme?

Il Core Fusion Extreme è un metodo abbastanza nuovo e non ci sono molte palestre che offrono questo tipo di allenamento. Fondamentalmente è un tipo di HIIT (allenamento ad intervalli ad alta intensità) che include esercizi in cui dobbiamo dare il massimo in un periodo di tempo molto breve.

In questo modo, la frequenza cardiaca rimane costante per tutta la sessione di allenamento massimizzando la capacità di bruciare i grassi. Il nome della disciplina, Core Fusion Extreme, potrebbe farci pensare che sia qualcosa di estremamente difficile, accessibile solo a persone in buone condizioni fisiche. In realtà chiunque può seguire una lezione e fare gli esercizi con il proprio ritmo, aumentando la velocità quando lo ritiene opportuno.

Le sale da palestra dove viene praticato il Core Fusion Extreme sono divise in “stazioni”, con una routine che cambia continuamente (ogni esercizio non si fa mai due volte). Gli esercizi vengono eseguiti sfruttando il proprio peso corporeo e si possono utilizzare anche degli attrezzi come la corda TRX, una cassa o il Kettlebell (o palla russa).

allenamento in palestra

Si inizia con la spiegazione da parte dell’istruttore del percorso da fare e degli esercizi da eseguire per ogni stazione. Una volta effettuato il preriscaldamento, ai partecipanti viene assegnata una stazione di partenza. Qui dovranno eseguire due serie da 40 secondi con una pausa di 20 secondi tra una serie e l’altra. Terminata questa fase l’istruttore indicherà ai partecipanti in quale altra stazione eseguire gli esercizi. Si va avanti così fino ad eseguire due circuiti completi.

Esempi di esercizi per il Core Fusion Extreme

Come detto in precedenza, nel Core Fusion Extreme, non esistono due esercizi uguali. Ogni stazione viene creata in base all’originalità e alla creatività dell’istruttore. Di seguito troverete alcuni esercizi che possono essere inclusi nelle vostre routine:

1. Addominali a X

Sdraiatevi supini su un tappetino con le braccia e le gambe distese come per formare una X. Sollevate la gamba destra e, nello stesso momento, alzate il braccio sinistro girando leggermente il busto.

Lo scopo di questo tipo di addominali è quello di toccare la gamba alzata con entrambe le mani, mantenere la posizione per due secondi, tornare indietro e effettuare lo stesso movimento con la gamba opposta.

2. Flessione delle braccia con spostamento laterale

È uno degli esercizi più importanti del Core Fusion Extreme e può essere molto impegnativo per un principiante. Posizionatevi a pancia in giù con le gambe distese. Adesso alzate il corpo sostenendovi solo con i palmi delle mani e le punte dei piedi, restate in sospensione.

Ora allungate le braccia e alzate in alto i glutei. Adesso stendete la gamba destra verso il lato destro e passatela davanti alla gamba sinistra. Mantenete per alcuni secondi e tornate alla posizione di prima. Fate una nuova flessione prima di ripetere con il lato sinistro.

3. Sprint combinato

Questo è un esercizio che richiede equilibrio e coordinazione. Posizionatevi in piedi con le gambe aperte in line con le spalle. Adesso abbassate il busto in modo che la mano sinistra tocchi il terreno nel punto più vicino al piede destro. Ripetete il movimento con la mano destra.

corsa all'aperto

Ora alzatevi e fate uno sprint di 30 ripetizioni portando le ginocchia al petto una alla volta come se steste correndo in una gara. Ricominciate con la prima parte dell’esercizio.

4. Esplosioni con manubri

Nell’ultimo esercizio che vi presentiamo vengono utilizzati i manubri, i dischi o altri tipi di pesi. Mettetevi in piedi con le gambe unite e un peso per ogni mano. Allungate le braccia sopra la testa in modo che i manubri si tocchino.

Adesso piegate le ginocchia e i gomiti mentre eseguite uno squat. Questa è la prima ripetizione. Quando risalite effettuate un movimento veloce ed energico.

Essendo una disciplina HIIT, il Core Fusion Extreme presenta numerosi vantaggi. Uno di questi è la velocità delle sessioni di allenamento. Si concludono al massimo in 30 minuti e sono ideali per chi non ha molto tempo libero.