Consigli utili per tonificare i glutei

· 26 Febbraio 2019
Nonostante sia uno degli obiettivi più comuni delle persone che vanno in palestra, non è sempre facile tonificare i glutei. Ci sono, infatti, diversi fattori da prendere in considerazione

I glutei si trovano nella parte inferiore della schiena, sono formati da un tessuto di grasso e muscoli presenti negli esseri umani e in alcuni animali. Nel corso del tempo, i glutei sono sempre stati considerati una parte attraente del corpo, ma al di là dell’estetica, tonificare i glutei porta molteplici benefici. Continuate a leggere!

Fare degli esercizi per tonificare i glutei non solo li rende sodi e dà loro una bella forma, ma migliora anche la postura e riduce il dolore nella zona lombare. Oltre agli esercizi, vi daremo dei suggerimenti che potete seguire per rassodare questa parte del corpo.

Dei glutei forti, sodi e ben definiti sono lo specchio di una buona forma fisica e vi permetteranno di indossare qualsiasi abito. Si sente dire spesso che per tonificare i glutei bisogna fare molti squat. Questo è vero, ma ci sono molti altri fattori che influiscono nella buona riuscita del vostro obiettivo. Prendete nota!

1. Usare i pesi per tonificare i glutei

Gli esercizi isometrici e cardiovascolari che usano solo il peso del corpo sono importanti per modellare e ottenere dei buoni glutei. Ma, se volete rafforzare e tonificare maggiormente l’area posteriore, l’uso dei pesi è altamente consigliato. Esistono diversi tipi di pesi che potete utilizzare:

  • Pesi con bilanciere: questi pesi sono i più comuni nelle palestre e nel mondo del fitness, con loro potete fare esercizi come il deadlift o gli squat.
  • Cavigliere con pesi: questo tipo di pesi sono abbastanza efficaci per rassodare, in quanto il peso ricade su dei muscoli che sono direttamente collegati ai glutei. Con questi pesi potrete eseguire qualsiasi esercizio vi venga in mente, come il sollevamento delle gambe, il salto, fare jogging e molti altri ancora.
  • I pesi russi: I pesi russi o kettlebell, data la facilità di trasporto, sono ideali se vi piace allenarvi in posti diversi. Gli esercizi specifici da fare con questo tipo di pesi sono i sumo squat, sostenendo il peso con entrambe le mani.
squat con pesi russi

2. Bere frullati proteici

Le proteine sono macromolecole formate da amminoacidi, sono essenziali per l’alimentazione umana e animale. Il ruolo delle proteine è estremamente importante per i muscoli. Esse infatti li rafforzano e riparano le micro-fratture causate dall’allenamento.

Le proteine sono importanti anche per la tonificazione muscolare. Favoriscono la produzione di elastina e collagene che permettono ai tessuti di essere tonici e flessibili. Non possono mancare in una dieta equilibrata. Chi vuole rassodare e rinforzare i muscoli ne deve assumere in grandi quantità.

frullati proteici fatti in casa

A tal fine, una scelta eccellente è quella di consumare dei frullati proteici che rappresentano un modo semplice e pratico per garantirsi l’apporto proteico necessario. Da un punto di vista nutrizionale consumare questo tipo di frullati, prima o dopo l’allenamento, è molto utile. In commercio esiste un’ampia varietà di integratori di proteine. Ci sono anche delle alternative completamente naturali, sta a voi scegliere la soluzione che vi piace di più.

3. Fare cardio

Non concentratevi solamente sugli esercizi di forza, per tonificare i glutei anche gli esercizi cardio sono importanti. L’eliminazione del grasso che ricopre i muscoli è fondamentale affinché il muscolo possa ritrovare forza e tonicità. Migliorerete inoltre la vostra salute e il vostro aspetto fisico.

4. Non interrompere l’allenamento

Per avere dei glutei tonici è molto importante esercitarsi in maniera costante. È inutile allenarsi sporadicamente e far finta di aver raggiunto il vostro obiettivo. Dovete fare tutto il possibile per rimanere motivati e non interrompere gli allenamenti.

affondi per tonificare i glutei

Anche se risulterà difficile da accettare, l’aspetto psicologico svolge un ruolo importantissimo per raggiungere i vostri obiettivi. Ci sono molti modi per mantenere viva la motivazione, lavorate duramente per mantenerla sempre alta. Non perdete l’entusiasmo o avrete solo sprecato tempo senza raggiungere lo scopo di tonificare i muscoli.

Tonificare i glutei non è un compito difficile, è sufficiente avere forza di volontà, costanza e seguire questi semplici consigli. Oltre ad evidenziare questa parte del corpo migliorerà la vostra autostima e, in generale, la vostra la salute. Non perdete tempo, mettete in pratica questi suggerimenti!